2004
1
Ott

2 a.m.

Commenti () - Page hits: 1450
Sono esattamente sei mesi che sei partita. A quest'ora stavo rompendo l'ennesimo paio di scarpe per correre in stazione, e ti stavo tristemente salutando. Non molto tristemente, a ben pensarci. Ho un bellissimo ricordo di quei saluti, molto forte, nonostante la nebbia che ha avvolto quei momenti. Molto intensi, quei momenti. Ecco, otto mesi fa esatti, percorrevo quel treno in cerca della tua poltrona, in preda ad una ansia crescente. Pensieri di ogni tipo turbinavano nella testa, in quella giornata conclusiva di una serie di giornate effettivamente troppo strane per essere vere e per essere il frutto di casi e circostanze fortuite. Un anno esatto, da quando ti ho salutata con bordate di baci e abbracci che erano ormai consapevoli dell'imminente tua partenza. Ormai, a distanza di tredici anni, il ricordo si è naturalmente attenuato, i colori sono diventati sempre più tenui ma la forza di quei momenti è viva, come non fossero passati questi ventisette anni. La vecchiaia mi è fedele compagna, tutti i miei ricordi si fondono insieme, non so più distinguere cosa ho immaginato, cosa ho sognato e cosa ho vissuto realmente. E' come vedere tutti i canali esistenti della televisione, contemporaneamente. E vedo cose che vedere non dovrei, o almeno, non sarebbe stato logico vederle, quand'ero giovane. Ma forse ora ha senso, la mente non ragiona più con gli stessi procedimenti, i pensieri si dilatano nel tempo, assumono forme deformi, tutto si confonde e trascolora in una luce totale. Luce dovunque, senza che se ne veda la sorgente. Luce che si percepisce con altri sensi, non con quelli abituali. Luce che si ascolta. Luce che si annusa. Luce che si tocca. E' la cosa più bella che mi sia capitata in tutta la mia vita. Adesso ho un sacco di tempo. Fai con comodo, ti aspetto.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Testi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 45 millisecondi