2005
1
Ott

M’Appendo Ad Un Sogno

Commenti () - Page hits: 1400
M’appendo ad un sogno
e mi lascio cullare dalla melodia:
si inebria la mente
e il corpo si scioglie
schiavo orgoglioso
di un progetto più grande.
Respiro ogni nota
e mi nutro del suono,
mentre il cuore scandisce
il tempo di una sinfonia imperfetta.
Fiori bianchi e neri
colorano la strada di musica
ed ogni passo verso l’infinito
asseconda il mio spirito.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Testi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 53 millisecondi