:: Home » Eventi » 2006 » Aprile
2006
1
Apr

Mercoledì 5 aprile- Giocare a guardare parte II

di
Commenti () - Page hits: 900

Mercoledì 5 aprile nella saletta Incontri del Convento di S.Francesco
Dietro lo schermo: sceneggiatura, regia e montaggio in classe
Ultimo incontro del corso sulla didattica degli audiovisivi “Giocare a guardare-p. II”

Fare cinema in classe è l’argomento dell’ultimo incontro del corso sulla didattica degli audiovisivi “Giocare a guardare parte II”, che Cinemazero, in collaborazione con l’Istituto d’Arte di Cordenons, terrà mercoledì 5 aprile alle ore 17.00 presso la Saletta Incontri del Convento di S.Francesco a Pordenone, dal titolo Dietro lo schermo: sceneggiatura, regia e montaggio in classe.

Il corso sulla didattica degli audiovisivi, progettato per insegnanti, educatori e formatori è stato rivolto a tutti coloro che sono intenzionati a usare il cinema, l’audiovisivo e i nuovi media in classe o con il gruppo.

Nei cinque precedenti incontri si è mostrato e sperimentato quanti diversi approcci si possano utilizzare per portare il film in classe: dalla didattica sul film a quella attraverso il film; o altri approcci di carattere più squisitamente interdisciplinare, come fra audiovisivo e letteratura o fra cinema oggi e attualità, ora è la volta di “fare cinema” ovvero passare dall’altra parte dell’obiettivo.

Il titolo dell’incontro, che – ricordiamo - si terrà mercoledì 5 aprile alle ore 17.00 in Saletta Incontri presso il Chiostro di S.Francesco a Pordenone, è appunto Dietro lo schermo: sceneggiatura, regia e montaggio in classe. A tenerlo due formatori di Cinemazero, Elisabetta Pieretto e Tommaso Lessio che allestiranno uno studio di ripresa e di montaggio ad hoc per far sperimentare ai corsisti come poter trasformare gli studenti in piccoli videomaker, rispettando comunque i principi fondanti della didattica in generale da un lato e di quella degli audiovisivi dall’altro.

Tali incontri sono possibili grazie all’esperienza maturata con le scuole negli ultimi due anni,  specie all’interno di progetti sperimentali che hanno visto la collaborazione della Mediateca di Cinemazero con alcuni Istituti della provincia per realizzare documentari e cortometraggi.

Giocare a Guardare parte II ha confermato la validità di una simile esperienza e la necessità di proporre ogni anno un corso che sia capace di affrontare una tematica sempre più centrale nel mondo della scuola: gli audiovisivi, la televisione, il cinema tradizionale e quello mascherato in forma di pubblicità, i nuovi media e il bisogno dei ragazzi di comunicarsi attraverso questi.

Di fronte a una platea di 50 iscritti, tra docenti della Regione Friuli Venezia Giulia, studenti dell’Università di Pordenone ed educatori professionali, il corso ha dato voce a una molteplicità di soggetti importanti: docenti universitari che da tempo si occupano di didattica degli audiovisivi e del loro rapporto con gli altri linguaggi, come il prof. Michele Marangi (Università di Torino), il prof. Luciano De Giusti (Università di Trieste) e il prof. Marco Rossitti (Università di Pordenone), affiancati da interventi a cura dei formatori di Cinemazero che, negli ultimi anni, hanno progettato diversi laboratori sul linguaggio cinematografico e televisivo, divenendo un punto di riferimento in regione.

Info: Mediateca Pordenone, 0434.520945
oppure mediateca@cinemazero.it <mailto:mediateca@cinemazero.it> .

Con preghiera di pubblicazione

 
Cinemazero/Ufficio Stampa
Piazza della Motta-exConvento S.Francesco
33170 Pordenone
tel. 0434.520404 - fax 0434.522603
e-mail: ufficiostampa@cinemazero.it <mailto:ufficiostampa@cinemazero.it> - http://www.cinemazero.it/

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
::
È nata a Montecchio Emilia (RE) nel 1980, ma risiede da sempre in provincia di Parma. Laureata in lettere classiche presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi in Storia del Teatro e dello Spettacolo dedicata alle riscritture del mito di Antigone, è attualmente dottoranda in discipline teatrali e cinematografiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con alcuni siti internet dedicati a letteratura e teatro, con un’agenzia letteraria e con un mensile locale. Da sempre interessata all’universo della scrittura e all’editoria, si è recentemente qualificata al primo posto nel concorso Storie a Mezzogiorno (sezione narrativa). Autrice della post-fazione al libro di Fortuna Della Porta IO CONFESSO, sta attendendo l’uscita del suo primo racconto nell’antologia dal titolo Piccole Storie, edizioni La Chiave.
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 64 millisecondi