:: Home » Eventi » 2006 » Marzo
2006
13
Mar

''Metamorfosi'' di Claudia Catalli

di
Commenti () - Page hits: 1050

È possibile bruciare e dimenticare il passato?

Metamorfosi

di

Claudia Catalli

(Edizioni il Filo)


Claudia Catalli, giovane autrice, mette subito sul tavolino le sue carte, i fili di un telaio che, ci avverte dall’epigrafe, pendono direttamente da Montale, da Calvino, da Kafka, da Nietzsche .”

Walter Veltroni

Non è un caso che Walter Veltroni chiami in causa grandi nomi della letteratura mondiale nell’introdurre il romanzo della giovanissima Claudia Catalli ; nel libro infatti ogni capitolo è accompagnato da una citazione, tratta di volta in volta da Calvino, da Kafka, da Montale o da Nietzsche. Ogni citazione si fa “voce fuori campo”, come il Coro della tragedia classica, piccole perle che aiutano il lettore a entrare nell’universo dei personaggi e a comprenderne meglio il patos e le passioni.

Jean torna dopo venti anni nel bar di Frankie dove per caso incontra Jack e, con lui, il suo passato. Un passato che come un’ombra avvolge tutti i personaggi di questa storia, ognuno maledettamente intrappolato nella “cospirazione del silenzio”, nella tacita condivisione dell’ennesimo segreto consumato e rinchiuso nello squallido spazio di un bar di periferia, il bar dei “miserabili”, di quelli che sgretolano la loro esistenza su banconi rigati di tempo e di whisky. Jean è tornata solo per Thomas, per vedere suo figlio; è tornata cambiata, nel modo di vestire e nei suoi nuovi modi raffinati, ma non nello sguardo carico di quella rabbia che ancora continua a covare nei confronti del suo torturatore e ex amante, Jack.

Due anime che si sono ritrovate, anime “…che hanno un loro particolare modo d’intendersi, d’entrare in intimità”, anime che lentamente Claudia Catalli mette a nudo per farci prima solo intravedere e poi rendere partecipi della loro fragilità, della loro follia, della loro tragicità.

Claudia Catalli è nata il 25 gennaio 1986 a Roma, dove vive e studia. Metamorfosi è la sua prima pubblicazione.

Per informazioni o ricevere il libro rivolgersi a:

con.testi - Editoria & Comunicazione

Roberta Di Donato - Ufficio stampa Edizioni Il Filo

Via Massena 91 - 10128 Torino - Tel 011 5096036 – info@contesti.it

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
::
È nata a Montecchio Emilia (RE) nel 1980, ma risiede da sempre in provincia di Parma. Laureata in lettere classiche presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi in Storia del Teatro e dello Spettacolo dedicata alle riscritture del mito di Antigone, è attualmente dottoranda in discipline teatrali e cinematografiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con alcuni siti internet dedicati a letteratura e teatro, con un’agenzia letteraria e con un mensile locale. Da sempre interessata all’universo della scrittura e all’editoria, si è recentemente qualificata al primo posto nel concorso Storie a Mezzogiorno (sezione narrativa). Autrice della post-fazione al libro di Fortuna Della Porta IO CONFESSO, sta attendendo l’uscita del suo primo racconto nell’antologia dal titolo Piccole Storie, edizioni La Chiave.
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 62 millisecondi