:: Home » Eventi » 2006 » Febbraio
2006
20
Feb

Il carretto fantasma - Selma Lagerlöf

di
Commenti () - Page hits: 1050

Il carretto fantasma
di
Selma Lagerlöf

(edizioni Robin-Biblioteca del Vascello)

La scrittrice Selma Lagerlöf , è uno dei maggio esempi dell’arte scandinava per eccellenza: quella del raccontare . Un’arte l egata alla tradizione orale della sua terra, quella delle saghe e delle leggende värmlandesi dell’infanzia.

La sera di San Silvestro sorella Edit sta morendo di tubercolosi, contratta assistendo i poveri. La giovane esprime un'ultima volontà: che si cerchi David Holm, alcolizzato, che ha vanamente tentato di rimettere sulla retta via. Nello stesso momento, David Holm sente avvicinarsi il carro dei defunti, quello che, secondo la leggenda, dovrà essere condotto da una persona malvagia, ultimo morto dell'anno. Sarà lui il nuovo cocchiere?

Nato come libro per ragazzi, Il carretto fantasma oggi è un romanzo per quegli adulti che sono cresciti e hanno amato le fiabe dei fratelli Grim, di George MacDonald o di Italo Calvino; storie spesso crudeli ma grazie alle quali si può apprendere il rispetto per l’altro e per la diversità, il rispetto per la morte e per lo spirito di sacrificio.

Selma Lagerlöf nacque a Mårbacka (Värmland) nel 1858 e morì nel 1940. IL suo libro La saga di Gösta Berling (1891) che fu censurato aspramente dalla critica positivista. Dopo un soggiorno in Sicilia vi ambientò I miracoli dell'Anticristo (1897). Da un viaggio in Palestina trasse la materia per Jerusalem (1901-1902) storia di un gruppo di contadini danesi che si trasferiscono in 'terra santa'. Il suo libro più famoso è il Viaggio meraviglioso di Nils Holgersson attraverso la Svezia (1906-1907), nato come libro di geografia per le scuole. Nel 1909 ebbe il nobel per la letteratura. Fu la prima donna nominata fra gli Accademici di Svezia nel 1914.

Collana: I Libri Colorati. Serie Amaranto. Novecento

Euro 10.00 Pagg. 144 ISBN 88-7371-169-3

In libreria dal 23 febbraio 2006

Per informazioni o ricevere il libro rivolgersi a:

con.testi - Editoria & Comunicazione

Roberta Di Donato - Ufficio stampa Robin-Biblioteca del Vascello

Via Massena 91 - 10128 Torino - Tel 011 5096036 – stampa.robinedizioni@contesti.it

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
::
È nata a Montecchio Emilia (RE) nel 1980, ma risiede da sempre in provincia di Parma. Laureata in lettere classiche presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi in Storia del Teatro e dello Spettacolo dedicata alle riscritture del mito di Antigone, è attualmente dottoranda in discipline teatrali e cinematografiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con alcuni siti internet dedicati a letteratura e teatro, con un’agenzia letteraria e con un mensile locale. Da sempre interessata all’universo della scrittura e all’editoria, si è recentemente qualificata al primo posto nel concorso Storie a Mezzogiorno (sezione narrativa). Autrice della post-fazione al libro di Fortuna Della Porta IO CONFESSO, sta attendendo l’uscita del suo primo racconto nell’antologia dal titolo Piccole Storie, edizioni La Chiave.
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 49 millisecondi