:: Home » Eventi » 2006 » Febbraio
2006
13
Feb

Una vedova per Marè - Mario Quattrucci

di
Commenti () - Page hits: 900

Una vedova per Marè,
Delitti in Art Nouveau
di Mario Quattrucci
(Robin – Biblioteca del Vascello)

La Roma della fine degli anni novanta, è lo scenario in cui si muovono i protagonisti di questo nuovo romanzo di Mario Quattrucci : città che è al contempo mutevole e ambigua. Mercati e rioni popolari con nuovi odori, colori e lingue arrivati con l’immigrazione convivono con i quartieri aristocratici e la Roma “pariolina”.

Il commissario Marè si trova coinvolto in un nuovo intrigo familiare amoroso e politico, in una ridda di malefatte che le squisitezze dello stile Art Nouveau degli ambienti e dei protagonisti non riesce a celare.

Una giovane vedova, moglie di uno dei principi della vecchia aristocrazia romana, chiede al commissario Marè di essere il tramite tra lei e un ricattatore che minaccia di rendere pubbliche foto molto compromettenti del suo passato da entreneuse. Come in tutte le vicende del questurino romano, le cose sono ben più difficili e complicate di quanto appaiono all’inizio: Marè si troverà coinvolto in u na storia di trame di delitti e morti, di inganni e di complotti che toccherà le più alte cariche dello stato italiano; una storia che potrebbe avere i tratti della commedia all'italiana, e che invece si rivela un caso tra i più difficili e rischiosi che Marè, si sia trovato ad affrontare e risolvere.

Mario Quattrucci . Impegnato per quarantacinque anni nell'attività politica e sociale, ha collaborato a giornali e periodici quali Paese Sera, L'Unità, Rinascita. Dalla sua penna nasce Marè, un attempato disilluso ma non arreso questurino romano protagonista di diversi romanzi tra cui Questione di tariffe, commissario Marè , È normale, commissario Marè , Troppi morti, commissario Marè e Hai perso, commissario Marè , tutti pubblicati dalla Robin-BdV.

Collana: I Luoghi del Delitto

Pagg. 312 Euro 9,00 - ISBN 88-7371-193-6

Per informazioni o ricevere il libro rivolgersi a:
con.testi - Editoria & Comunicazione
Roberta Di Donato - Ufficio stampa Robin-Biblioteca del Vascello
Via Massena 91 - 10128 Torino - Tel 011 5096036 – stampa.robinedizioni@contesti.it

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
::
È nata a Montecchio Emilia (RE) nel 1980, ma risiede da sempre in provincia di Parma. Laureata in lettere classiche presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi in Storia del Teatro e dello Spettacolo dedicata alle riscritture del mito di Antigone, è attualmente dottoranda in discipline teatrali e cinematografiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con alcuni siti internet dedicati a letteratura e teatro, con un’agenzia letteraria e con un mensile locale. Da sempre interessata all’universo della scrittura e all’editoria, si è recentemente qualificata al primo posto nel concorso Storie a Mezzogiorno (sezione narrativa). Autrice della post-fazione al libro di Fortuna Della Porta IO CONFESSO, sta attendendo l’uscita del suo primo racconto nell’antologia dal titolo Piccole Storie, edizioni La Chiave.
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 59 millisecondi