:: Home » Eventi » 2005 » Dicembre
2005
18
Dic

Diocesi Avellino: gioia per la buona Comunicazione

di
Commenti () - Page hits: 900

Diocesi Avellino: 1500 Cuori grandi e piccini pulsano di gioia per la buona Comunicazione.

Il cineteatro Samantha Della Porta di Avellino, ieri sera,  traboccava d’amore e si poteva percepire l’essenza magica del Natale; erano in 1500 quei sopiti cuori grandi e piccini, erano in 3000 gli occhi dalle lucciole sembianze riflessi dall’intermittenza del caldo bagliore dello schermo che insegnava a tutti il senso dell’amore e della vita.
L’ufficio Catechesi Diocesano, unitamente a tutte le  Parrocchie del territorio ed alla presenza del Vescovo Mons. Francesco Marino, ha voluto celebrare un’attesa veramente diversa del Natale quest’anno, un “Natale Ritrovato” nella Comunicazione dei Valori Umani e Cristiani rubato in questi anni da una comunicazione all’insegna della volgarità, violenza, idiozia ed ipocrisia.
Un Natale rinvenuto nella semplicità del messaggio di un’opera cinematografica “Il Natale rubato” che traspone il dono dell’amore, della paternità, della giustizia e della solidarietà;  che bandisce il materialismo più becero e pone, in contrapposizione,  l’alto senso dell’esistenza celebrando le ragioni dell’essere venuti al Mondo con la significazione del Natale.
A Pino Tordiglione la nostra Diocesi esprime la condivisione e l’apprezzamento per averci regalato un’emozione condita dal candore della sua nobile anima Cristiana e “Quei 1500 cuori d’Irpinia” ripongono in lui, a tutti quelli come lui, la speranza e la continuità  di questa terra.
Il Vescovo S.E. Mons. Francesco Marino ha inteso formulare l’augurio del Natale, ai ragazzi catechisti, genitori, insegnanti, parroci, a Francesco Dainotti dell'Autorità per le Comunicazioni ed a Virgilio Caivano dei Piccoli Comuni,  interpretando la buona comunicazione con le sublimi parole di Rachelina Ambrosino: “ Molte sono le gioie della vita, ma una sola cosa è la più bella, che nemmeno noi sappiamo a volte definire: è la gioia del cuore”.


Don Sergio Melillo
vicario@diocesi.av.it

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
::
È nata a Montecchio Emilia (RE) nel 1980, ma risiede da sempre in provincia di Parma. Laureata in lettere classiche presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi in Storia del Teatro e dello Spettacolo dedicata alle riscritture del mito di Antigone, è attualmente dottoranda in discipline teatrali e cinematografiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con alcuni siti internet dedicati a letteratura e teatro, con un’agenzia letteraria e con un mensile locale. Da sempre interessata all’universo della scrittura e all’editoria, si è recentemente qualificata al primo posto nel concorso Storie a Mezzogiorno (sezione narrativa). Autrice della post-fazione al libro di Fortuna Della Porta IO CONFESSO, sta attendendo l’uscita del suo primo racconto nell’antologia dal titolo Piccole Storie, edizioni La Chiave.
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 57 millisecondi