:: Home » Eventi » 2005 » Novembre
2005
26
Nov

L'iscariota :: Novembre 2005

di
Commenti () - Page hits: 1000

L'iscariota

Il bollettino delle
edizioni Pendragon
Novembre 2005
(versione sintetica)

Libri che tradiscono le (solite) aspettative




In questa newsletter troverete:

- Le novita' in libreria
- La rivista Argo
- Il calendario delle presentazioni
- La classifica dei nostri libri più venduti
- I link del mese
- Informazioni generali

Sul sito www.pendragon.it sono disponibili le copertine ad alta definizione di tutte le novità.


:: :: :: :: ::


   
NOVITA' IN LIBRERIA


Collana "Tempi Nuovi"

A CENA CON LOLITA
Romanzo

di Eva Clesis

Educazione sentimentale moderna e metropolitana di una ragazzina vittima di una bulimia alimentare e sessuale, A cena con Lolita si snoda attraverso una serie convulsa di episodi e incontri al limite del grottesco. Sullo sfondo, un panorama urbano - e umano – dominato dall'indifferenza, nell'assenza totale della famiglia d'origine. Con uno stile asciutto e distaccato, che prende le distanze da un materiale inquieto e estremo, la giovane protagonista rivela se stessa e le proprie ossessioni, filtrandole attraverso uno sguardo impudico e impietoso.

Eva Clesis è nata nel 1980 a Bari, dove attualmente vive e lavora. A ventun anni inizia a scrivere prosa e nel 2004 pubblica sotto pseudonimo sulle riviste "Verso Arts et Lettres" e "Nuova Prosa". A cena con Lolita è il suo primo romanzo.

Pagine 126
€ 12,00
(ISBN 88-8342-404-2)

http://www.pendragon.it/libri/Tempi_Nuovi/libro-538.html

-----

Collana "I Vortici"

ERESIA E DELITTO
Un giallo medievale

di Giuseppe Mazzanti

Viterbo, anno del Signore 1113. Irnerio, il maestro tedesco celebre per aver fatto di Bologna uno dei centri culturali più importanti dell’Occidente, e il giovane monaco cistercense Bernardo di Clairvaux vengono convocati nel palazzo papale. Pasquale II ha deciso di affidarsi a loro per una questione della massima importanza. Qualcuno ha avuto l’ardire di affiggere alla porta della chiesa di San Giacomo un manifesto in dieci tesi in cui si negano la natura divina di Cristo, l’origine soprannaturale della Chiesa e la legittimità delle due autorità che governano il mondo: il sommo pontefice e l’imperatore. Sono parole dal potenziale devastante: la Chiesa si trova all’angolo, costretta sulla difensiva da un nemico dalle fattezze sconosciute. Qual è il significato dell’iscrizione, apparentemente incomprensibile, apposta in calce al manifesto? Si tratta forse della chiave per la soluzione del caso? Questi e numerosi altri interrogativi saranno sciolti nell’inatteso, sconvolgente finale. Forte delle profonde conoscenze derivategli dai suoi studi sul Medioevo, Giuseppe Mazzanti si diverte a rimescolare come in un gioco di carte fatti, personaggi e luoghi della storia, in un affascinante intreccio di fantasia e verità storica che non mancherà di appassionare i lettori.

Giuseppe Mazzanti, nato a Imola (Bo) il 7 agosto 1972, ha conseguito il dottorato di ricerca in Filologia romanza e Cultura medievale presso l’Università degli Studi di Bologna. Attualmente è assegnista presso il Dipartimento di Paleografia e Medievistica dell’ateneo bolognese e ha all’attivo numerose pubblicazioni e partecipazioni a importanti convegni internazionali. È inoltre socio dell’Associazione per Imola Storico Artistica e membro dell’Istituto per la Storia dell’Università di Bologna; collabora con il Dizionario Biografico degli Italiani.

Pagine 164
€ 13,00
(ISBN 88-8342-408-5)

http://www.pendragon.it/libri/I_Vortici/libro-546.html

-----

Collana "I Vortici"

IL COMMISSARIO FORMOSO INDAGA
Romanzo

di Marcello Marani

Bologna: il commissario Mario Formoso e il collega Duilio Zeloni sono alle prese con un caso quanto mai singolare: un uomo è stato pugnalato al mercato rionale, ha con sé documenti falsi ed è privo di impronte digitali. Di mezzo ci sono i servizi segreti, un questore dalla strana condotta, un testimone chiave… Gli ingredienti sarebbero quelli di un giallo in piena regola, e lo sono, ma il tutto è condito con un umorismo dissacrante, che rovescia in sarcasmo le situazioni potenzialmente più serrate e le trasforma in scene degne della migliore commedia.
Attorno al caso si aggrovigliano i poco ortodossi metodi d’indagine dei goffi inquirenti, le strampalate strategie di due inetti malviventi, Gianni e Michele, al soldo di chi ordisce l’intera operazione. E poi c’è lei, Tina Formoso, la mamma pensionata del commissario e testimone oculare ad alto rischio…

Marcello Marani è nato a Milano e vive a Bologna dove si è laureato in Giurisprudenza. Attualmente lavora per un importante istituto di credito. Nel 1996 ha pubblicato Il killer del liscio per la casa editrice Pironti.

Pagine 171
€  14,00
(ISBN 88-8342-409-3)

http://www.pendragon.it/libri/I_Vortici/libro-540.html

-----

Collana "I Vortici"

LA MASCHERA DI PACAL
Romanzo

di Stefano Cammelli

Chi furono i Maya? Perché innalzarono città splendide nelle selve della Mesoamerica e poi le abbandonarono all’improvviso, molto prima dell’arrivo dei bianchi? Quale segreto si nasconde nella loro scrittura e nella loro arte? Ambientato tra Città del Messico, le selve del Chiapas, Santa Fe e Los Angeles, e giocato sui due piani temporali – il presente e il momento d’oro della civiltà precolombiana – questo romanzo assume le cadenze del poliziesco. A indagare sul furto di una serie di reperti, tra cui una maschera del VII secolo, è infatti chiamato un investigatore della polizia federale messicana. Abituato ad avere a che fare con i narcotrafficanti, è ora costretto a muoversi tra gallerie d’arte, musei, archeologi e antiquari.
Fino a comprendere che senza far luce sui Maya e sul loro mondo sarà difficile chiarire il mistero di un furto così audace e apparentemente privo di logica...

Stefano Cammelli, storico contemporaneista e musicologo, è organizzatore di viaggi culturali per tradizione di famiglia. Vive tra Bologna, e Milano. Docente al corso di laurea in Economia del Turismo con sede a Rimini, ha recentemente pubblicato Storia di Pechino e di come divenne capitale della Cina (Il Mulino, 2004). Inoltre Al suono delle campane. Indagine su una rivolta contadina: i moti del macinato (1869) (Franco Angeli, 1984); L’acqua scende a valle. Riflessioni sul turismo (Fara, 1998) e Tè verde (Fara, 1998).

Pagine 358
€  15,00
(ISBN 88-8342-420-4)

http://www.pendragon.it/libri/I_Vortici/libro-547.html

-----

Collana "Linferno"

NON SEI LONTANA

di Nicola Muschitiello

Stupefatta e dolorosa rievocazione di una storia d’amore già consumata e allo stesso tempo ancora di là da venire, che esplode e si frantuma in una miriade di nomi diversi per poi ricomporsi e ricominciare da capo. Il romanzo di Nicola Muschitiello, a metà strada tra l’epistolario e la prosa poetica, è un’invocazione dell’amata, uno sguardo meravigliato sulle cose del mondo, che appare ai suoi occhi, e ai nostri, come una rete inestricabile di corrispondenze, “una foresta di simboli”. Una continua variazione sul tema dell’assenza che, cantando i rapimenti dei sensi e dell’anima, si riassorbe infine in un’unica certezza: Non sei lontana.

“Personaggio singolarissimo, ultimo dei (veraci) bohémiens nel panorama della letteratura italiana” (Mirella Appiotti) e poeta con “una vera voce” (Italo Calvino), eremitico e flâneur, Nicola Muschitiello ha pubblicato tre libri di poesia (l’ultimo, un canzoniere d’amore, è Lo Sgabello, Diabasis, 2003). Ha dedicato numerosi scritti alla misteriosa e poetica “Pietra di Bologna”, sulla quale ha curato una monografia (Aelia Laelia, Il Mulino, 2000). Ha tradotto e curato diverse opere di letteratura francese, fra cui Piccoli poemi in prosa e Il mio cuore nudo di Baudelaire; Vite immaginarie e Il terrore e la pietà di Schwob e Le charmant rendez-vous di Gérard d’Houville. Vive apparentemente a Bologna.

Pagine 77
€ 10,00
(ISBN 88-8342-397-6)

http://www.pendragon.it/libri/Linferno/libro-542.html

-----

Collana "Varia"

COME LE STAR
La vera storia dei Blustinti ovvero Come suonare per sempre senza diventare mai famosi
(con CD audio)

di Federico Tomassini

Come nasce un gruppo di musica rock? Federico Tomassini in queste pagine si diverte a rispondere a questo interrogativo, ripercorrendo la storia dei Blustinti, il suo gruppo, e dei suoi componenti. Con uno stile frizzante, un linguaggio semplice e un trasporto che nasce dal raccontare vicende reali, fatti e persone che non sono puramente casuali, l’autore fa rivivere al lettore i suoi primi passi tra le note, nelle aule della Scuola elementare di via Moscati a Milano, le prime apparizioni con i Deathless al Liceo, fino alla formazione del suo vero ‘gruppo maturo’, quello dei Blustinti. È un libro di amicizie e di incontri, come quello con Alberto Benedusi, voce solista e chitarra, con Ugus, il batterista, e con tutti i musicisti che negli anni gli si affiancarono nel gruppo. È la raccolta delle loro storie individuali che, unite dalla passione per la musica, si intrecciano nella storia comune del loro gruppo, dal primo disco, alla prima tournée, attraverso i testi delle canzoni più significative che ne segnarono i passi, raccolte in un cd musicale allegato. Filo conduttore: la voglia di non rinunciare alla passione più grande e il desiderio di diventare famosi. Un sogno, questo, ancora momentaneamente sospeso, come quello inseguito da tanti gruppi musicali che in queste vicende possono facilmente riconoscersi.

Federico Tomassini nato a Roma il 12 maggio 1965. Laureato in scienze politiche vive e lavora a Milano nel settore finanziario. Alla sua prima esperienza letteraria, ha voluto raccontare vicende legate all'ambiente musicale metropolitano e giovanile dopo aver avuto esperienze in alcuni gruppi pop cittadini.

Pagine 141
€  13,00
(ISBN 88-8342-426-3)

http://www.pendragon.it/libri/Varia/libro-537.html

-----

Collana "Contemporanea"

IL DIARIO DI ROMEO E GIULIETTA
Fare teatro in un carcere minorile
(con DVD)

a cura di Maria Chiara Patuelli e Silvia Storelli

Nel carcere minorile del Pratello di Bologna – dove sono detenuti giovani per la maggior parte di origine straniera – l’associazione Bloom realizza da anni spettacoli teatrali. Tra il settembre e il dicembre 2004, nell’Istituto penale minorile “P. Siciliani” di Bologna, viene allestito e messo in scena lo spettacolo teatrale Romeo. La Recita di Paolo Billi, tratto da Romeo e Giulietta di William Shakespeare. Dall’esterno del carcere, quattro ragazze entrano per assistere alle prove; all’interno un giovane detenuto recita Romeo. Ognuno di loro scrive il diario di questo prolungato incontro. I diari dialogano tra loro, si sovrappongono e si integrano, creando un incontro ideale tra “Romeo” e “Giulietta”: un ragazzo e delle ragazze, che provengono da mondi differenti e che hanno trovato nello spazio “libero” del teatro un punto di contatto. La narrazione si sviluppa anche attraverso un video, qui allegato in dvd, che accompagna la lettura dei diari con le immagini delle prove e dello spettacolo finale.

Pagine 135
€  15,00
(ISBN 88-8342-406-9)

http://www.pendragon.it/libri/Contemporanea/libro-536.html

-----

Collana "Contemporanea"

SILLABO OVVERO CATALOGO DI QUARANTA PROPOSIZIONI ERRONEE INTORNO ALLA SCUOLA
Con annesso corredo esplicatorio da servirsi particolarmente come viatico apologetico per i signori docenti

di Umberto Di Raimo

Il Sillabo di Di Raimo nasce dalla constatazione di quante teorie, giudizi assiomi, presunte verità, vengano enunciate ogni giorno, da chiunque voglia, intorno alla scuola e ai professori, in modo particolare. Di Raimo sceglie quaranta di queste proposizioni erronee, di queste bugie stereotipate, voci del “volgo”, ma anche d’intellettuali, politici, istituzioni e personaggi più o meno noti, e le scorre, indagandone le ragioni, analizzandole, spiegandole per poi confutarle, con tono serio, ma mai serioso! Un volume che fornisce uno spaccato intelligente ed ironico sulla scuola moderna, letta e descritta con gli occhi di chi da anni vi lavora all’interno, con l’intento di perseguire la verità, d’incoraggiare, consigliare e “consolare” i docenti che sono invitati, in ultimo, a “tenere duro” perché, secondo il giudizio dello scrittore, nella scuola italiana c’è del buono su cui costruire, ci sono le basi per sperare in una svolta positiva.

Umberto Di Raimo insegna lettere in un Istituto professionale di Reggio Emilia. Questo è il suo primo libro.

Pagine 142
€  12,00
(ISBN 88-8342-407-7)

http://www.pendragon.it/libri/Contemporanea/libro-545.html

-----

Collana "Linferno"

CASA RANUZZI, 1947-1948
Romanzo

di Giacomino Franzoni

Un racconto popolare – narrato in prima persona e attraverso gli occhi di un ragazzo – nell’Emilia-Romagna ferita del dopoguerra, in una terra tutta da ricostruire e da ricucire, ma piena di ottimismo, di idee e di energia. Palazzo Ranuzzi non è vero e proprio palazzo, ma un simbolo di vite normali e quotidiane, che devono combattere per la sussistenza, per sfuggire alle persecuzioni razziste, per il denaro, per il lavoro. Nello scenario folcloristico delle tradizioni legate alla terra, al raccolto, alle superstizioni popolari si stagliano personaggi unici, dipinti con garbo. Nella speranza di scongiurare altre battaglie, altre lotte.

Giacomino Franzoni è nato a Imola e vive a Bologna, dove lavora all’università. Ha già pubblicato La battaglia del ponte (Maremmi, 2001) e Lume a marzo (Pendragon, 2002).

Pagine 125
€  12,00
(ISBN 88-8342-421-2)

http://www.pendragon.it/libri/Linferno/libro-541.html

-----

Collana "Poesia"

TRACCE D'OMBRA, SEGNI DI LUCE
Poesie

di Maria Grazia Pettorossi

Mai guidata dalla volontà di scrivere per esibirsi nell’atto di "essere poeta", né interessata minimamente a rappresentarsi con la penna in mano, quella di Maria Grazia Pettorossi è una franca resa di conto davanti all’oggettività dei fatti, all’evidenza del percorso compiuto, e davanti al lettore, in un tentativo di leggere le proprie tracce nel mondo, di spiegarsele e renderle chiare.

Maria Grazia Pettorossi è nata a Portorecanati il 18 dicembre 1941. Si è laureata in architettura a Roma, vive a Bologna dal 1965, dove ha insegnato Tecnologia delle Costruzioni. Ha coltivato la pittura e il disegno; questa è la sua prima raccolta di poesie.

Pagine 94
€  10,00
(ISBN 88-8342-411-5)

http://www.pendragon.it/libri/Poesia/libro-548.html

-----

Collana "Studi e ricerche"

PAROLES ET IMAGES AMÉRINDIENNES DU QUÉBEC

Acts du séminaire du CISQ à Bologne (2-3 Décembre 2004)

Pagine 167
€  12,00
(ISBN 88-8342-428-X)


:: :: :: :: ::


   
LA RIVISTA ARGO

E' in uscita il nuovo numero di Argo, la rivista semestrale edita da Pendragon. Tema del n. XI è "Il matto": monografie di letteratura, arte e creatività scritte da giovani apprendisti scrittori, che si muovono in un'indagine intorno a questo districato argomento.
Sarà possibile trovare la rivista, distribuita gratuitamente, nelle librerie e nelle biblioteche universitarie di Bologna e delle principali città italiane.


:: :: :: :: ::


   
LE PRESENTAZIONI PENDRAGON
Segnaliamo gli eventi principali organizzati da Pendragon nel mese di Novembre:

* Mercoledì 23 - Presentazione del libro "Il mondo è una gabbia di matti", di Umberto Sgarzi. Sarà presente l'autore con alcuni amici.
(Circolo degli Ufficiali, via Marsala 12, Bologna - ore 18,00)

* Giovedì 24 - Presentazione del libro "La voce di Stella", di Simona Bonora. Interviene Riccardo Fedriga. Sarà presente l'autrice.
(Libreria del Corso, corso Buenos Aires 49, Milano - ore 18,00)

* Giovedì 24 - Presentazione del libro "Casa Ranuzzi, 1947-1948", di Giacomino Franzoni. Interviene Antonio Bagnoli. Sarà presente l'autore.
(Libreria Pendragon, Via Saffi 15/2a, Bologna - ore 18,30)

* Giovedì 24 - Presentazione del libro "Il segno dell'elastico", di Michele Ferrari. Sarà presente l'autore con alcuni amici.
(Mood Libri e Caffè, via Cesare Battisti 3/E, Torino - ore 20,00)

* Venerdì 25 - Presentazione del libro "A cena con Lolita", di Eva Clesis. Intervengono Roberto Di Marco e Emanuele Montagna. Sarà presente l'autrice.
(Libreria Pendragon, Via Saffi 15/2a, Bologna - ore 18,30)

* Sabato 26 - Roberto Dall'Olio presenta il libro "La settimana rossa", di Guido Longobardi. Interviene Quinto Casadio. Letture di Raul Grassilli. Sarà presente l'autore.
(Sala delle Stagioni, Via Emilia 25, Imola - ore 16,00)

* Sabato 26 - Presentazione del libro "Il segno dell'elastico", di Michele Ferrari. Interviene Gianfranco De Micheli. Letture di Mirka Viola. Sarà presente l'autrice.
(Libreria Rinascita, via delle Botteghe Oscure 2, Roma - ore 18,00)

* Sabato 26 - Presentazione del libro "Le donne spariscono in silenzio", di Matteo Marchesini. Interviene Stefano Tassinari. Sarà presente l'autrice.
(Biblioteca Comunale, piazza della Pace 4, Calderino di Monte San Pietro - ore 18,30)


Per conoscere eventuali variazioni, aggiornamenti e nuovi appuntamenti:
http://www.pendragon.it/agenda.html


:: :: :: :: ::


   
I LIBRI PENDRAGON PIU' VENDUTI
I primi cinque titoli Pendragon più venduti in Italia nel mese di Settembre.

1° Giorgio Comaschi,
Scusi, per Bologna? Lei bisogna che faccia il giro...
(http://www.pendragon.it/libri/Amo_Bologna_Tascabili/libro-533.html)

2° Gianfranco Micali,
La formula di Brunelleschi
(http://www.pendragon.it/libri/I_Vortici/libro-509.html)

3° Autori Vari, Strettamente personale (a cura di Gianni Paris)
(http://www.pendragon.it/libri/Linferno/libro-524.html)

4° Barbara Bertuzzi,
Cucinare alla bolognese
(http://www.pendragon.it/libri/Amo_Bologna_Tascabili/libro-450.html)

5° Michele Ferrari,
Il segno dell'elastico
(http://www.pendragon.it/libri/Linferno/libro-516.html)


:: :: :: :: ::


   
I LINK DEL MESE

* http://adottaunlibro.serviziculturali.org/
Prima di iniziare a scrivere, bisogna IMPARARE A LEGGERE!

* http://scritture.blog.kataweb.it/francescamazzucato/
Books and other sorrows - Recensioni e altre blasfemie di Francesca Mazzucato

* http://chictrills.altervista.org
Magazine telematico di informazione culturale, letteraria, musicale e cinematografica.

* http://factory.splinder.com
Libero diario sulle discipline artistiche

Per altri legami, sempre di natura letteraria o etica:
http://www.pendragon.it/links.html


:: :: :: :: ::


Il nostro catalogo sempre aggiornato è consultabile sul sito www.pendragon.it o lo si puo' richiedere direttamente a noi.




Contatto:

Marco Nardini
Edizioni Pendragon
via Albiroli, 10
I - 40126 Bologna
tel 051 267869
fax 051 263572
nardini@pendragon.it

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
::
È nata a Montecchio Emilia (RE) nel 1980, ma risiede da sempre in provincia di Parma. Laureata in lettere classiche presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi in Storia del Teatro e dello Spettacolo dedicata alle riscritture del mito di Antigone, è attualmente dottoranda in discipline teatrali e cinematografiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con alcuni siti internet dedicati a letteratura e teatro, con un’agenzia letteraria e con un mensile locale. Da sempre interessata all’universo della scrittura e all’editoria, si è recentemente qualificata al primo posto nel concorso Storie a Mezzogiorno (sezione narrativa). Autrice della post-fazione al libro di Fortuna Della Porta IO CONFESSO, sta attendendo l’uscita del suo primo racconto nell’antologia dal titolo Piccole Storie, edizioni La Chiave.
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 77 millisecondi