:: Home » Eventi » 2005 » Ottobre
2005
17
Ott

IL RACCONTO NEL CASSETTO

di
Commenti () - Page hits: 950

CONCORSO “IL RACCONTO NEL CASSETTO”

3° Premio letterario A.L.I. per scrittori emergenti

Art.1 L’Associazione Libera Italiana (A.L.I.), con sede sociale in Villaricca (Na), alla Via A. Genovesi n.5, tel. 0815066684, con la duplice finalità di incentivare la diffusione dell’arte dello scrivere e far conoscere i luoghi, le attitudini e le attività produttive locali, indice il premio letterario “Il Racconto nel Cassetto”, 3° Edizione.

Art.2 Il concorso è a tema libero, e consta di due sezioni: una dedicata a racconti e romanzi, un’altra a fiabe e storie per bambini. I lavori dovranno essere scritti al computer, e non dovranno superare la lunghezza massima di 25 cartelle (una cartella = una pagina Word), carattere Times New Roman, dimensione 12, interlinea singola.

Art.3 I concorrenti dovranno far pervenire, entro e non oltre il 31 gennaio 2006 , a mezzo posta o consegnata a mano presso la sede dell’associazione (farà fede il timbro postale o la ricevuta rilasciata dall’A.L.I.) un plico chiuso contenente:

1. n.2 copie dell’opera, di cui una sottoscritta dall’autore ed una in forma anonima e senza alcun elemento identificativo (specificare la sezione a cui si intende partecipare);

2. copia dell’opera su floppy disk;

3. breve lettera di presentazione;

4. dati anagrafici completi, con l’indicazione della fonte da cui è stata appresa la notizia del concorso;

5. attestato dell’avvenuto pagamento di € 15,00 per diritti di segreteria sul Conto Corrente Postale n.57563710, intestato a “A.L.I. - Associazione Libera Italiana”, indicando quale causale “Partecipazione concorso letterario IL RACCONTO NEL CASSETTO 3° EDIZIONE”.

Art.4 Il montepremi complessivo, per la sezione Racconti e Romanzi, sarà di € 5000,00, così distribuito:

1° classificato: € 2500,00

2° classificato: € 1500,00

3° classificato: € 1000,00

Per la sezione Fiabe e Storie per bambini, il montepremi è di € 3000,00, così distribuito:

1° classificato: € 1500,00

2° classificato: € 1000,00

3° classificato: € 500,00

L’Associazione A.L.I. si riserva ogni decisione, in ipotesi, di mancata assegnazione dei premi.

A tutti i finalisti, in occasione della premiazione, saranno consegnati attestati di partecipazione.

Art.5 Per poter partecipare alla selezione è indispensabile essere maggiorenni e sottoporre alle giurie tecniche e popolare materiale inedito.

È ammessa la partecipazione anche di coloro che hanno concorso alla prima e seconda edizione, presentando opere diverse da quelle inviate precedentemente.

È possibile partecipare con più lavori, purché siano spediti in plichi separati effettuando due distinti versamenti.

Il concorso è aperto anche ai non residenti in Italia, purché le opere pervengano in lingua italiana, pena l’esclusione.

Art.6 La giuria tecnica, nominata dall’A.L.I. e coordinata dalla giornalista Tonia Limatola, selezionerà un numero di 20 tra tutti i lavori pervenuti (13 per la sezione Racconti e Romanzi, 7 per la sezione Fiabe e Storie per bambini).

I venti candidati alla premiazione finale saranno invitati a presentarsi, pena l’esclusione, presso la sede dell’A.L.I., tre giorni prima della data stabilita per la premiazione, e soggiorneranno, gratuitamente, in una struttura alberghiera scelta dall’associazione.

Durante i tre giorni, i finalisti avranno la possibilità di partecipare a visite guidate sul territorio e a dibattiti aperti sulle opere selezionate, in presenza delle giurie, di scrittori, nonché di giornalisti della carta stampata e della televisione.

Art.7 Entro e non oltre tre giorni dal ricevimento dell’invito, i venti finalisti dovranno dare cenno di adesione a mezzo fax o posta elettronica (e-mail); contestualmente, dovranno inviare copia di documento d’identità e codice fiscale onde consentire la prenotazione delle camere. Ad ogni ospite sarà assegnata una camera singola. Eventuali accompagnatori soggiorneranno a proprie spese. In ipotesi di rinuncia o impedimenti, anche per cause non imputabili agli stessi finalisti, è prevista l’esclusione.

Art.8 Tutto il materiale inviato per il concorso non verrà restituito. L’A.L.I. provvederà alla pubblicazione di due antologie comprendenti, per ogni sezione, le tre opere premiate ed alcune tra le più significative, tra le finaliste, a giudizio insindacabile della giuria tecnica.

Le antologie saranno inviate alle più prestigiose case editrici, a scrittori e giornalisti che abbiano legami con l’associazione, ai rappresentanti delle istituzioni regionali e nazionali; inoltre, in occasione della presentazione della 4° edizione de “Il Racconto nel Cassetto”, saranno ampiamente pubblicizzate dai mass-media televisivi e della carta stampata.

I candidati prestano, con la loro partecipazione al concorso, il consenso, a titolo gratuito, alla raccolta delle proprie opere; inoltre, concedono all’associazione il diritto esclusivo alla pubblicazione delle suddette opere.

Art.9 La premiazione avverrà nella sede dell’Associazione Libera Italiana, alla presenza di giornalisti e autorità, il giorno 23 aprile 2006, alle ore 11.00.

Art.10 La partecipazione al concorso è subordinata all’accettazione incondizionata del presente regolamento in ogni suo articolo.

Art.11 INFORMATIVA. Ai sensi della legge 675/96 sulla tutela dei dati personali, i partecipanti al concorso letterario “Il Racconto nel Cassetto” autorizzano la segreteria dell’Associazione Libera Italiana al trattamento dei dati personali, onde permettere il corretto svolgimento delle diverse fasi di selezione del concorso stesso.

Responsabile del trattamento dei dati personali è il Direttore Generale dell’A.L.I. Avv. Antonio Gambi.

Il Presidente

Dott. Pietro Valente

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
::
È nata a Montecchio Emilia (RE) nel 1980, ma risiede da sempre in provincia di Parma. Laureata in lettere classiche presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi in Storia del Teatro e dello Spettacolo dedicata alle riscritture del mito di Antigone, è attualmente dottoranda in discipline teatrali e cinematografiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con alcuni siti internet dedicati a letteratura e teatro, con un’agenzia letteraria e con un mensile locale. Da sempre interessata all’universo della scrittura e all’editoria, si è recentemente qualificata al primo posto nel concorso Storie a Mezzogiorno (sezione narrativa). Autrice della post-fazione al libro di Fortuna Della Porta IO CONFESSO, sta attendendo l’uscita del suo primo racconto nell’antologia dal titolo Piccole Storie, edizioni La Chiave.
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 359 millisecondi