:: Home » Eventi » 2005 » Agosto
2005
3
Ago

Ma adesso io

di
Commenti () - Page hits: 800
9^ edizione del concorso letterario nazionale femminile RIPARTE “MA ADESSO IO”

Presidente della giuria è la scrittrice Lidia Menapace. Le opere vanno presentate entro il 10 dicembre 2005

E’ già partita la macchina organizzativa della nona edizione del concorso letterario nazionale di scrittura femminile “Ma adesso io”, promosso dall’assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Faenza in collaborazione con l’associazione Nuovi Materiali.

Collaborano, inoltre, all’organizzazione del concorso la società editrice “Il Ponte Vecchio” di Cesena e il settimanale faentino Sette Sere, con il contributo della Provincia di Ravenna, della Regione Emilia Romagna, di Legacoop e Casacooptre.

Alla nona edizione di “Ma adesso io” possono partecipare tutte le donne che hanno compiuto il sedicesimo anno d’età, ovunque residenti. Tre le sezioni previste: poesia, narrativa (racconti, romanzi brevi) e memorialistica (testimonianze e diari). La partecipazione al concorso è gratuita.

Le partecipanti dovranno inviare le loro opere (testi inediti, a tema libero e in lingua italiana), in quattro copie dattiloscritte per la sezione poesia, in otto per le sezioni narrativa e memorialistica, entro il 10 dicembre 2005 alla segreteria del Concorso di scrittura femminile - assessorato Pari Opportunità del Comune di Faenza (piazza del Popolo, 31).

E’ consentita la partecipazione ad una sola sezione. Non sono ammesse al concorso le vincitrici dell’edizione precedente.

Per la sezione poesia si possono inviare da un minimo di tre a un massimo di cinque poesie; per la sezione narrativa, per quanto riguarda i racconti, i testi dovranno essere al massimo di 20 cartelle; 100 cartelle è invece la lunghezza massima consentita per romanzi brevi; 50 cartelle per la sezione memorialistica. Le cartelle devono essere contenute nei limiti di trenta righe per sessanta battute l’una.

Gli elaborati saranno valutati da una giuria nominata dall’Amministrazione comunale e presieduta anche quest’anno dalla scrittrice Lidia Menapace, di cui faranno parte esponenti qualificati del mondo della cultura.

Per ciascuna sezione la giuria sceglierà un’opera vincitrice e una rosa di opere segnalate. Alle opere vincitrici andrà un premio di mille euro. E’ stato inoltre istituito un premio speciale per ogni sezione – il premio “Migliore Opera” – del valore di 500 euro, riservato alle scrittrici residenti nel territorio faentino (Faenza e comuni del comprensorio).

Le opere vincitrici e quelle segnalate di ciascuna sezione saranno presentate pubblicamente domenica 12 marzo 2006, in occasione delle manifestazioni dell’8 marzo, Giornata internazionale della Donna.

Per ulteriori informazioni rivolgersi all’assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Faenza (piazza del Popolo, 31 - tel. 0546.691691; fax 0546.691679; e-mail: maadessoio@racine.ra.it), dal lunedì al venerdì, dalle ore 11.00 alle 13.30; martedì e giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 16.30.

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
::
È nata a Montecchio Emilia (RE) nel 1980, ma risiede da sempre in provincia di Parma. Laureata in lettere classiche presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi in Storia del Teatro e dello Spettacolo dedicata alle riscritture del mito di Antigone, è attualmente dottoranda in discipline teatrali e cinematografiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con alcuni siti internet dedicati a letteratura e teatro, con un’agenzia letteraria e con un mensile locale. Da sempre interessata all’universo della scrittura e all’editoria, si è recentemente qualificata al primo posto nel concorso Storie a Mezzogiorno (sezione narrativa). Autrice della post-fazione al libro di Fortuna Della Porta IO CONFESSO, sta attendendo l’uscita del suo primo racconto nell’antologia dal titolo Piccole Storie, edizioni La Chiave.
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 48 millisecondi