:: Home » Eventi » 2005 » Luglio
2005
25
Lug

Iniziative della Biblioteca Astense

di
Commenti () - Page hits: 850

MOMENTI D’AFRICA IN BIBLIOTECA

Attimi di emozioni e sensazioni africane: è quanto hanno catturato con i propri scatti Francesca Biglia, Tommaso De Gregorio e Paolo Salvai per la mostra fotografica “La terre des farafin: sguardi e racconti dal Mali”, allestita negli spazi della Biblioteca Astense e visitabile fino ai primi giorni di settembre.

Le immagini sono la testimonianza, raccolta tra l’estate e l’autunno 2004, durante la realizzazione di un progetto di cooperazione allo sviluppo effettuato dai tre autori in qualità di operatori dell’Organizzazione Non Governativa “Re. Te.” di Torino, con il supporto dell’Università di Torino. Il progetto consisteva nella creazione di una rete di associazionismo femminile locale, concentrato in particolare nelle regioni di Bamako e Bandiagara.

In concomitanza con questa forte esperienza i tre operatori hanno progettato la realizzazione di una mostra fotografica, affascinati da una realtà così distante e così diversa da quella che si erano preparati ad affrontare, e così lontana da quella dell’Africa di viaggio alla quale siamo abituati. Lo scopo è dunque quello di far emergere e presentare, attraverso il materiale fotografico proposto, frammenti di quella realtà quotidiana.

Attualmente i tre fotografi sono impegnati nel prosieguo dello sviluppo del progetto, che si sta svolgendo sempre in Mali nei territori di confine con il Burkina Faso.

La mostra ha già seguito un circuito itinerante nel torinese, ed in seguito sarà esposta presso l’enolibreria “L’Argonauta” dell’astigiano Dante Viotti, in Via XX Settembre a Torino.

L’allestimento della mostra è stato possibile grazie all’impegno dell’associazione culturale Officinakoinè (www.officinakoine.org), con sede a Torino, in Via San Domenico 7. Sorta nel 2004, l’associazione ha come finalità la libera circolazione e diffusione di idee e pensieri; uno dei primi progetti portati a compimento è stata la realizzazione del cortometraggio “L’andata”, tratto dall’omonimo racconto di Beppe Fenoglio, con musiche di Mario Congiu ed il supporto di Comune di Asti, Fondazione Cassa di Risparmio di Asti e Provincia di Torino.

Hanno curato l’allestimento della mostra Marco Magnone, Presidente dell’associazione, ed il Vicepresidente Lorenzo Coscia.

La mostra si può visitare durante gli orari di apertura della Biblioteca Astense: da martedì a giovedì ore 8.30-20; venerdì ore 8.30-22; sabato ore 8.30-13, fino al 31 luglio; ad agosto da martedì a sabato ore 8.30-14.

LA BIBLIOTECA ASTENSE IN RADIO

Nel corso dei mesi di giugno e luglio 2005 la trasmissione di Radio 1 Il Baco del Millennio sta provando a capire come funziona il nostro Paese analizzando le qualità e i difetti dei centri di eccellenza di alcune città italiane intervistando i responsabili e gli operatori che ogni giorno, con il loro lavoro, fanno funzionare biblioteche e musei, strutture sanitarie (Dipartimenti di salute mentale, e organizzazioni di difesa del diritto alla salute) e teatri. Nel tentativo di capire di più su quanto accade al nostro Paese questa trasmissione prova, anche, a verificare quanta sensibilità europea esiste tra i nostri concittadini, e con l'aiuto degli ascoltatori, che cosa c'è che non va e che cosa funziona perfettamente nelle nostre città.

Ogni giorno la trasmissione viene aperta da un approfondimento geografico con un rappresentante della Società Geografica Italiana.

Il Direttore della Biblioteca di Asti, Donatella Gnetti, parteciperà in diretta il giorno 27 luglio alla trasmissione di Radio l della Rai Il Baco del Millennio, nell’edizione estiva Baco Città Aperte, condotta da Anna Longo

La trasmissione va in onda dalla 10. 37 alle 11.45.

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
::
È nata a Montecchio Emilia (RE) nel 1980, ma risiede da sempre in provincia di Parma. Laureata in lettere classiche presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi in Storia del Teatro e dello Spettacolo dedicata alle riscritture del mito di Antigone, è attualmente dottoranda in discipline teatrali e cinematografiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con alcuni siti internet dedicati a letteratura e teatro, con un’agenzia letteraria e con un mensile locale. Da sempre interessata all’universo della scrittura e all’editoria, si è recentemente qualificata al primo posto nel concorso Storie a Mezzogiorno (sezione narrativa). Autrice della post-fazione al libro di Fortuna Della Porta IO CONFESSO, sta attendendo l’uscita del suo primo racconto nell’antologia dal titolo Piccole Storie, edizioni La Chiave.
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 692 millisecondi