:: Home » Eventi » 2005 » Giugno
2005
14
Giu

GialloLuna NeroNotte 2005

di
Commenti () - Page hits: 800

Festival della letteratura di genere - Terza edizione
RAVENNA 29 settembre – 10 ottobre

In programma incontri con gli autori, murder party, mostre, spettacoli per ragazzi, musica, animazioni, proiezioni cinematografiche, iniziative editoriali

Dopo i poliziotti (2003) e gli investigatori d’altri tempi’ (2004), la terza edizione della rassegna di letteratura di genere GialloLuna NeroNotte propone nel 2005 un viaggio nel mondo del legal thriller all’italiana. Al centro degli incontri letterari, punto fondamentale dell’iniziativa promossa dalla Provincia di Ravenna e organizzata dall’associazione culturale Pa.Gi.Ne. (con la collaborazione del Comune di Ravenna e il patrocinio della Regione Emilia Romagna), ci saranno dunque avvocati e giudici letterari, sia come protagonisti sia come autori di romanzi e raccolte di racconti.
Il festival, che si svolgerà dal 29 settembre al 9 ottobre a Ravenna, confermerà la propria vocazione di far conoscere al grande pubblico alcuni fra le migliori firme in giallo’ con opere sul mondo che è stato reso celebre dal personaggio di Perry Mason, creato da Erle Stanley Gardner: le aule di tribunale. Ma non solo: infatti, come da tradizione GialloLuna NeroNotte ha in programma anche i Murder Party (Cene con delitto), mostre, spettacoli teatrali per i bambini e animazioni, cinema, musica e iniziative editoriali.
Palcoscenico, o meglio palcoscenici, degli eventi saranno varie sale e spazi, anche inusuali, del centro storico della città: da Casa Melandri al salone Arcangelo Corelli del Teatro Alighieri, dalle vetrine dei negozi che si affacciano nella zona pedonale a piazza Andrea Costa, dalla multisala Mariani a gallerie d’arte storiche come La Bottega’.
Il Festival “GialloLuna NeroNotte” propone un cartellone ricco e articolato, a partire ovviamente dagli Incontri con l’autore’. Occorre una precisazione: a differenza dei paesi anglosassoni, dove il legal thriller ha una tradizione lunghissima (esistono anche antenati ed epigoni dell’avvocato del diavolo, come Randolph Mason di Melville Davisson Post, cui sarà dedicato un approfondimento critico nel catalogo che come sempre accompagna la manifestazione), l’Italia ha iniziato tardi ad esplorare questo territorio, forse a causa del proprio codice di procedura penale, fino a una manciata di anni fa poco teatrale’ (o cinematografico). Va ricordato però che nomi come Piero Degli Antoni, Valerio Evangelisti, Giuseppe Genna, Riccardo Ferniani, Eraldo Baldini, Gianrico Carofiglio, Giuseppe Genna, Marco Bellotto - che saranno presenti e ai quali si aggiungeranno altri importanti nomi - fanno parte di ogni biblioteca degli appassionati di gialli, anche a prescindere dalla propensione per le procedure giudiziarie’, ampiamente citate o motivo fondante delle loro trame.
Ma la rassegna intende conservare anche una “vocazione” avviata nella scorsa edizione, dedicata ai delitti storici’ e ad un punto d’eccellenza della città di Ravenna, la figura e l’opera di Dante Alighieri. Così sarà riproposto l’appuntamento con gialli e romanzi di genere con ispirazione dantesca’. Tornerà, infatti, Giulio Leoni che ha da poco dato alle stampe il romanzo I delitti della luce’, opera che richiama il Paradiso dantesco e con Dante Alighieri investigatore per la terza volta.


Ma GialloLuna NeroNotte si è caratterizzato fin dal primo anno come un evento “multidisciplinare”. Fra le proposte che hanno riscosso maggior successo ci sono sicuramente i Murder Party’, realizzati in collaborazione con alcuni ristoranti cittadini. Eventi che hanno segnato una crescita continua di attenzione: tre nella prima edizione, quattro nella seconda. In questo 2005 ne saranno proposti cinque.


Confermate anche le Mostre, sezione quest’anno particolarmente ricca. Sarà infatti presentata per la prima volta a Ravenna una selezione di originali delle copertine dei Gialli Mondadori’ firmate dal grande illustratore Carlo Jacono; la sezione sarà curata e presentata da Erik Balzaretti, docente all’Istituto Italiano di Design di Torino, massimo esperto della produzione di Jacono. E alla vernice’ interverranno lo stesso Balzaretti e familiari di Jacono.
Accanto a quelle tavole ne saranno esposte altre originali , ancora una volta realizzati appositamente per Gialloluna Neronotte’ da alcuni fra i migliori autori locali, che svilupperanno a modo loro il tema del legal thriller all’italiana.
Infine, sarà proposta un’ampia sezione con riproduzione di avvocati e giudici a fumetti’, dal primo Topolino degli anni Trenta, a oggi. Con alcune immagini preziose, poco conosciute in Italia.
Si amplierà poi la sezione dedicata al Teatro per ragazzi e all’animazione, realizzata insieme al Teatro del Drago. Oltre ai due spettacoli di burattini, e alla caccia al tesoro in centro, si proporrà un’animazione con personaggi e percorsi, come in un gioco dell’oca, a grandezza naturale.
Dal teatro al Cinema: prenderà vita anche una sezione con retrospettive e anteprime di film, realizzati per le sale e la televisione, sempre a tema giudiziario’.
Viene naturalmente confermato il concerto d’apertura che si terrà al Salone Arcangelo Corelli del Teatro Alighieri. Protagonista la scoppiettante band swing dei Good Fellas.
Particolare, infine, la sezione editoriale. Al catalogo e ai consueti racconti realizzati appositamente per la rassegna, editi in un opuscolo offerto in omaggio al pubblico della manifestazione, si affiancherà una Guida fra i delitti di Ravenna, realizzata con la consulenza di Mauro Mazzotti, che proporrà una visita di alcuni monumenti e angoli storici della città legati a particolari fatti di sangue avvenuti nel corso dei secoli fino alla fine dell’Ottocento.

Per informazioni: tel. 335 6485088 gialloluna@racine.ra.it
Ufficio Stampa: Coop Aleph rif. Pierluigi Papi tel. 338 3648766 ppapi@racine.ra.it

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
::
È nata a Montecchio Emilia (RE) nel 1980, ma risiede da sempre in provincia di Parma. Laureata in lettere classiche presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi in Storia del Teatro e dello Spettacolo dedicata alle riscritture del mito di Antigone, è attualmente dottoranda in discipline teatrali e cinematografiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con alcuni siti internet dedicati a letteratura e teatro, con un’agenzia letteraria e con un mensile locale. Da sempre interessata all’universo della scrittura e all’editoria, si è recentemente qualificata al primo posto nel concorso Storie a Mezzogiorno (sezione narrativa). Autrice della post-fazione al libro di Fortuna Della Porta IO CONFESSO, sta attendendo l’uscita del suo primo racconto nell’antologia dal titolo Piccole Storie, edizioni La Chiave.
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 155 millisecondi