:: Home ┬╗ Eventi ┬╗ 2005 ┬╗ Maggio
2005
26
Mag

Fantanews n.56

Commenti () - Page hits: 950

Fantanews, la Newsletter di www.Fantascienza.com
Numero 56 - 26-05-2005



In questo numero:

- Viviani alla Delos Books
- Fantascienza.com, ecco il romanzo vincitore
- Writers Magazine, ecco il numero 1
- Alien e Lovecraft al Delos Day di Bologna
- Al via cinque nuovi concorsi letterari
- Sul Delos Store ora c'è proprio tutto
- Ma Delos quando esce?
 
VIVIANI ALLA DELOS BOOKS

Colpo di mercato: Gianfranco Viviani, fondatore ed ex direttore dell'Editrice Nord, entra nell'organico della Delos Books. Curerà le edizioni destinate alle librerie

La notizia è di quelle clamorose, da mercato calcistico: Gianfranco Viviani, l'uomo che ha praticamente creato e plasmato il mercato editoriale italiano della fantascienza, è entrato nella Delos Books, portando alla nostra giovane casa editrice non solo la sua ineguagliabile esperienza, ma anche la sua dinamicità, la sua intraprendenza, la sua passione per l'editoria e per la fantascienza e la fantasy.

Gianfranco Viviani ha fondato, nel 1965, la casa Editrice Nord, con la quale ha portato per la prima volta nelle librerie la fantascienza, fino ad allora relegata soprattutto alle edicole. Con le collane Cosmo Argento e Cosmo Oro, anche grazie alla collaborazione di esperti come Riccardo Valla, Carlo Pagetti, Renato Prinzhofer e in seguito Piergiorgio Nicolazzini e Alex Voglino è riuscito a ridare dignità al genere facendolo apprezzare anche alla critica non specializzata. Da sempre partecipe delle attività del fandom, Gianfranco Viviani è stato promotore e organizzatore della Eurocon del 1980 in Italia, a Stresa, tutt'ora una delle migliori convention che si ricordino. All'inizio degli anni Duemila Viviani ha ceduto la casa Editrice Nord al gruppo Longanesi, per la quale ha continuato a condurre le scelte fino a qualche settimana fa.

Nella Delos Books Gianfranco Viviani entra con l'obiettivo di portare la casa editrice nelle librerie, con nuove collane che saranno studiate nei prossimi mesi. Viviani assume anche l'incarico di presidente della giuria del Premio Fantascienza.com (http://www.delosbooks.it/premi/), rivolto agli autori italiani di sf e che ogni anno pubblica il romanzo vincitore nella collana omonima curata da Franco Forte, che resta direttore editoriale e direttore responsabile delle testate giornalistiche.

FANTASCIENZA.COM, ECCO IL ROMANZO VINCITORE

Esce l'atteso Rupes Recta, straordinaria opera prima della scrittrice Clelia Farris, vincitore del premio per romanzi inediti

E' finalmente disponibile, fresco di stampa, l'atteso romanzo vincitore del Premio Fantascienza.com per romanzi inediti, Rupes Recta. Un'opera di grande impatto, che richiama fortemente atmosfere dickiane e cyberpunk rivisitate in chiave moderna, firmato da una nuova autrice, Clelia Farris. Esce nella collana Fantascienza.com al prezzo di 13,99 euro, ed è acquistabile da subito sul Delos Store.

Mikhail Stefanovic Beltrami è un Ricordante: la sua mente è in grado di assimilare ricordi con una precisione superiore a quella dei computer. E' nato sulla Luna, dove si è sviluppata una progenie umana algida e distaccata dalle cose terrene. In questo scenario si muove un killer che uccide le sue vittime lasciandole a morire dissanguate appese a testa in giù. Per l'esercito Mikhail è il colpevole ideale: militante di "Luna Libera", solitario, pacifista e omosessuale. Viene arrestato e accusato degli omicidi, ma l'assassino della mezzaluna colpisce ancora: e per Mikhail la caccia si fa serrata, perché il destino di sua figlia e della Luna e l'equilibrio politico del Sistema Solare sono nelle mani del killer. Solo un Ricordante può riuscire a fermarlo. Un giallo intrigante, un romanzo di fantascienza solido e ben costruito, una scrittura limpida e affascinante, dei personaggi indimenticabili. Rupes Recta è tutto questo e molto di più.

Clelia Farris, nata a Cagliari, ha trentotto anni. Ha lavorato come segretaria in uno studio legale per molti anni, poi si è laureata in psicologia con una tesi di epistemologia sull'oggettività. Scrive da tre anni e dopo un primo romanzo di fantascienza caduto nell'oblio ha scritto Rupes Recta.
Due affermati autori italiani hanno scritto di questo romanzo:

Alberto Cola: vado a braccio, non ho voglia di pensare, di razionalizzare; preferisco così. E' un romanzo di emozioni e tale, secondo me, va vissuto. Insomma, sono rimasto spiazzato, coinvolto, trascinato dall'aver letto qualcosa che non mi aspettavo. Un romanzo ricco di storie, spunti, trovate a volte divertenti, altre tristi, ma sempre esposte con garbo e accuratezza. Personaggi veri, di spessore, umani (non tutti) nel loro agitarsi in un'ambientazione lunare raffinata e decadente, ma che a ogni pagina è sempre più affascinante. Un giallo, un thriller, un viaggio nella memoria e nel tempo che sa toccare le corde giuste. Stile pregevole, elegante ma mai invadente, farcito da dialoghi mai banali e con molte riflessioni adatte ai personaggi. Dopo un periodo in cui sembra si campi solo di viaggi nel tempo e ucronie, le pagine della Farris mi hanno dato una bella frustata. Non so se è un capolavoro, ma di sicuro so che è un ottimo romanzo. E se è il primo che ha scritto,! tanto di cappello, con un po' di invidia.

Antonio Piras: qui, per le note liete, siamo ad alto livello. Questo romanzo mi ha sorpreso per vari motivi. E' un giallo fantascientifico, alla Dick, ambientato sulla superficie di un'inedita Luna. Lo stile di scrittura è maturo e personale. Il punto di vista (quello del protagonista gay) davvero poco usuale. Il romanzo è solido, i personaggi hanno profondità, il ritmo è da scrittrice consumata (ho fatto una ricerca in rete per vedere se la Farris ha scritto altro: non ho trovato niente. Che strano!), la trama è incastrata molto bene e le trovate argute e originali. Be', io l'ho letto davvero con piacere e con gusto.

Rupes Recta di Clelia Farris, Fantascienza.com 10, Delos Books 2005, pagg. 282, euro 13,99 (soci: 12,59).
Il libro sul Delos Store:
http://www.delosstore.it/delosbooks/scheda.php?id=18635

WRITERS MAGAZINE, ECCO IL NUMERO 1

Dopo il successo del numero zero, parte ufficialmente l'avventura della rivista scritta per chi scrive e tutta da leggere. E viene anche annunciato il vincitore del primo concorso letterario

Dopo il lancio del numero zero, che ha ottenuto consensi e un volume di vendite superiore alle aspettative, questo numero 1 della Writers Magazine Italia compie significativi passi in avanti. "Se il nostro proposito era quello di stupire con un numero zero ricco di sorprese, la vera sorpresa è arrivata dai lettori, grazie ai numerosi attestati di stima e di fiducia" afferma Emanuele Terzuoli, caporedattore della rivista. "Questo ci incoraggia, significa che le premesse e le promesse del progetto hanno incontrato le esigenze del pubblico. Per questo abbiamo deciso di fare un concreto passo avanti già da questo numero 1: 68 pagine al posto delle 52 precedenti, il 30% in più colmo di novità al prezzo di 5 euro, soltanto un euro in più rispetto a quello di lancio. Fatti i dovuti calcoli, oggi la WMI è più ricca e costa ancora meno."

Ricco il sommario di questo numero: Tecnica: il punto di vista; Profilo d'autore: intervista a Enzo Fileno Carabba; Dossier: consigli a un giovane autore; Tecnica: la "d" eufonica; Parla l'editor; Il mestiere di scrivere: vincere premi letterari; Cinema: (sovra)impressioni; Scripta legis: lo pseudonimo; Il mestiere di scrivere: la nobile arte del traduttore; Poeti e poesia; Galleria haiku; "La prigione di Eren", una sceneggiatura completa; Quattro racconti; Letti e commentati: il parere dei lettori sui racconti del numero zero.

La Writers Magazine può essere acquistata sul nostro negozio online, il Delos Store, all'indirizzo http://www.delosstore.it/riviste/scheda.php?id=14669, dove è anche possibile abbonarsi (quattro numeri 18 euro).

Il sito della rivista:
http://www.writersmagazine.it/
Il sito del premio letterario:
http://www.writersmagazine.it/premio/
La rivista sul Delos Store:
http://www.delosstore.it/riviste/scheda.php?id=14669

ALIEN E LOVECRAFT AL DELOS DAY DI BOLOGNA

Si terrà il 28 maggio il Delos Day di primavera, con la premiazione dei premi Alien e Lovecraft. La città scelta è Bologna

Si terrà a Bologna, presso la sala ATC circolo Dozza in via S. Felice, il Delos Day di maggio 2005, durante il quale lo staff della casa editrice Delos Books presenterà le ultime novità editoriali del gruppo e celebrerà la premiazione dei vincitori del premio Lovecraft per il fantastico e del premio Alien per la fantascienza.
Sarà presente alla manifestazione Gianfranco Viviani, fondatore dell'Editrice Nord, che dopo aver lavorato per diversi anni nel gruppo Longanesi, è diventato socio di Delos Books, per la quale curerà le prossime collane di fantascienza e fantasy a larga diffusione e distribuzione in libreria.

Al Delos Day saranno anche presentate le nuove edizioni dei premi Alien e Lovecraft e dei premi Robot, Sherlock Award e Fantascienza.com, che dal prossimo anno sarà presieduto proprio da Gianfranco Viviani. Sarà possibile acquistare i libri Delos Books e abbonarsi alle riviste della casa editrice, e anche scambiare qualche chiacchera con i rispettivi direttori e collaboratori.
L'appuntamento è fissato per sabato 28 maggio, dalle ore 11 alle ore 18. L'ingresso è libero e tutti sono invitati a partecipare.

AL VIA CINQUE NUOVI CONCORSI LETTERARI

Delos Books annuncia le nuove edizioni dei suoi più prestigiosi premi letterari: Alien, Lovecraft, Robot, Fantascienza.com e Sherlock Award

Sono ormai dodici le edizioni per i due premi che da molti anni rappresentano un punto di riferimento imprescindibile nel mondo della fantascienza e del fantastico: il Premio Alien dedicato alla fantascienza e il Premio Lovecraft, da sempre dedicato al fantastico che da quest'anno assume una colorazione più cupa rivolgendosi più specificamente all'orrore.
Alla seconda edizione invece il Premio Robot, dedicato a racconti di fantascienza e riservato agli abbonati della rivista omonima, così come riservato agli abbonati della Sherlock Magazine è invece lo Sherlock Award per racconti di narrativa gialla, anch'esso alla seconda edizione. E' la terza volta invece per il premio dedicato ai romanzi inediti, il Premio Fantascienza.com, i cui precedenti vincitori, L'undicesima frattonube di Massimo Pietroselli e Rupes Recta di Clelia Farris sono usciti nell'omonima collana.
Tutti insieme anche se con scadenze diverse, i premi vengono banditi oggi ufficialmente. Un riepilogo è disponibile sul sito http://www.delosbooks.it/premi/, dove chi desidera partecipare troverà sempre l'elenco dei concorsi letterari dell'Associazione in corso di svolgimento.
Da quest'anno c'è una novità che riguarda il Premio Lovecraft, che sarà gestito dalla redazione della rivista HorrorMagazine.

Ecco un breve riassunto:

Premio Alien
Racconti di fantascienza - Lunghezza massima: 10 cartelle - Scadenza: 31 dicembre 2005 - Tassa di iscrizione 15 euro (5 racconti successivi al primo) - Sito: www.delosbooks.it/premi/alien/

Premio Lovecraft
Racconti horror - Lunghezza massima: 10 cartelle -
Scadenza: 30 settembre 2005 - Tassa di iscrizione 15 euro (5 racconti
successivi al primo) - Sito: http://www.delosbooks.it/premi/lovecraft

Premio Robot
Racconti di fantascienza inediti - Lunghezza massima: 15 cartelle -
Scadenza: 30 settembre 2005 - Nessuna tassa di iscrizione - Riservato agli abbonati a Robot o Delos Books Club Plus - Sito: http://www.delosbooks.it/primi/robot

Sherlock Award
Racconti giallo classico o ispirati a Sherlock Holmes - Lunghezza massima: 30 cartelle -
Scadenza: 31 dicembre 2005 - Nessuna tassa di iscrizione - Riservato agli abbonati a Sherlock Magazine o Delos Books Club Plus - Sito: http://www.delosbooks.it/premi/sherlockaward/

Premio Fantascienza.com
Romanzi di fantascienza inediti - Lunghezza massima: 250 cartelle -
Scadenza: 31 ottobre 2005 - Tassa di iscrizione 10 euro - Sito: http://www.delosbooks.it/premi/fantascienza.com/

Il sito riepilogativo dei Premi Delos Books:
http://www.delosbooks.it/premi/

SUL DELOS STORE ORA C'E' PROPRIO TUTTO

La libreria online dedicata al fantastico ora vende anche i libri appena usciti di tutti gli editori: le novità si aggiungono a un catalogo che comprende già oltre undicimila titoli usati o di collezionismo

Nata per distribuire i libri e le riviste edite dalla casa editrice Delos Books, la libreria online Delos Store è cresciuta nel tempo e oggi si propone come il luogo d'elezione per l'appassionato di libri di fantascienza, fantasy e horror, grazie alla sua offerta virtualmente completa.

Dai primi giorni di maggio infatti il catalogo del sito si è arricchito di una nuova sezione, quella dei libri nuovi. Oltre ai libri della casa editrice Delos Books sono ora disponibili tutte le nuove uscite tra i libri di genere fantastico editi da tutti gli editori: dai più noti come Nord, Fanucci, Mondadori a quelli più rari, come Besa, Villaggio Globale, Cooper.

Tutti i libri sono disponibili all'acquisto, per i soci Delos Books, col 10% di sconto. Anche per i libri nuovi, come già avveniva per i libri usati venduti nella sezione Bazaar, è disponibile il pagamento in contrassegno, oltre alle altre formule: carta di credito (con transazione ultrasicura grazie a Banca Sella), bollettino postale o bonifico bancario. E' anche possibile versare un importo iniziale a scelta sul proprio "salvadanaio" per poi utilizzarlo di volta in volta scalandone la spesa dell'acquisto.

Il catalogo dei libri nuovi si aggiunge a un catalogo già presente di oltre undicimila titoli usati o di collezionismo: qualunque libro di fantascienza, fantasy o horror si cerchi, sul Delos Store si ha quasi la certezza di trovarlo.
Naturalmente il Delos Store assolve ancora anche la funzione per cui è nato: vi si possono infatti acquistare tutti i libri editi dalla Delos Books, abbonarsi alle varie riviste edite dall'associazione e anche pagare le quote di partecipazione ai concorsi.
Il sito ha un sistema di ricerca molto semplice per cui basta inserire un titolo o il nome di un autore per vedere tutti i libri disponibili nelle varie sezioni che soddisfano la ricerca. Chi utilizza Firefox può anche installare un plug-in per cercare i libri nel Delos Store direttamente dalla cella di ricerca del browser.
A breve sarà installato sul sito anche un sistema di richiesta e di prenotazione per i libri eventualmente non disponibili.

Delos Store:
http://www.delosstore.it/.

MA DELOS QUANDO ESCE?

Sono alcuni mesi ormai che il nostro mensile è fermo. Tornerà a breve, ma con una formula diversa

Diversi lettori ci hanno scritto preoccupati per l'assenza di Delos, che è rimasta ferma dopo il numero celebrativo del decennale (le celebrazioni porta sempre sfortuna, dai tempi del millennio dell'Impero Romano in poi...).
Dunque, diciamo subito che eravamo un po' scontenti di come andava Delos. La rivista è sempre stata un po' in controtendenza rispetto alle cosidette regole della rete: articoli lunghi, uscite mensili, eccetera. In effetti, negli ultimi tempi gli accessi al sito non erano entusiasmanti. Oh, certo, il sito di Delos ha sempre fatto un traffico notevolissimo, grazie al fatto di avere un repertorio enorme e posizionamenti nei motori di ricerca eccezionali, grazie alla lunga storia del sito stesso e all'innumerevole quantità di link sparsi per la rete. Ma sui numeri nuovi, gli accessi erano pochi, proprio perché tutto quel bellissimo materiale, sul quale si era lavorato per un intero mese, usciva tutto insieme in un colpo solo. Per cui gli utenti si facevano un giretto, leggevano le cose principali magari ripromettendosi di tornare, ma poi si sa, non lo si fa sempre.
Così abbiamo deciso di cambiare un po' formato.
Delos non sarà più una rivista mensile. Questa forse è la cosa più difficile da digerire per chi c'è abituato, ma credo che questo tipo di formula fosse proprio il più grave handicap. Sia logisticamente, perché non ce la facevamo a starci dietro, sia dal punto di vista dell'efficacia editoriale, come ho spiegato.
Secondo il nostro progetto Delos verrà in un certo senso fusa con il Corriere della Fantascienza, almeno dal punto di vista della navigazione.
Vicino alle linguette di "Notizie", "Libri", "Film" eccetera che sono presenti ora sul Corriere, ci saranno le linguette "Opinioni", "Rubriche", "Speciali", "Racconti" dove saranno ospitati gli articoli di Delos. Andando su quelle sezioni la grafica restera' la stessa del Corriere, ma il logo sarà quello di Delos (come avviene per il forum che ha il suo logo).
I nuovi articoli e racconti non usciranno tutti insieme in una botta unica mensile, ma distribuiti nel tempo.
Ogni tot mesi (tre o quattro) raccoglieremo quanto uscito - o una selezione - e prepareremo un numero in pdf da scaricare per gli abbonati. C'è la possibilità anche che si decida di farne una versione stampata.
Cosa ne pensate? Fatecelo sapere. Scriveteci a delos@fantascienza.com oppure scrivete la vostra opinione nel Forum (http://www.fantascienza.com/forum/: troverete una discussione apposita nell'area "Commenti sulle notizie".
Vi aspettiamo!
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito ├Ę ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 286 millisecondi