:: Home » Eventi » 2005 » Aprile
2005
13
Apr

Premio Letterario ''G. Berto'' - XVII edizione

di
Commenti () - Page hits: 1200

Si apre con alcune novità il Bando di Concorso per la XVII^ edizione del Premio Letterario Giuseppe Berto

Mogliano Veneto, 7 marzo 2005 - Le Città di Mogliano Veneto e di Ricadi bandiscono ufficialmente in data odierna la XVII^ edizione del Premio Letterario Giuseppe Berto , il Concorso letterario promosso dalle due amministrazioni in memoria dello scrittore.

"Il criterio-guida del Premio è di segnalare quelle opere che emergono per "assoluta originalità di forma e schiettezza di ispirazione" - sottolinea Francesca Campolo, Vicesindaco e Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Mogliano -, "opere prime" per mantenere fede alla volontà dello scrittore al quale è intitolato che, alla luce della sua esperienza personale, si è sempre battuto affinché i giovani di talento incontrassero meno ostacoli sulla loro strada".

Immutato alla sua diciassettesima edizione l'indirizzo che contraddistingue fin dal suo nascere il Premio, noto a livello nazionale come riconoscimento letterario rivolto alle "opere prime" , e confermata l' apertura internazionale , avviata nel 2003 con l'introduzione di una nuova sezione dedicata alla narrativa straniera, di autori viventi, tradotta in lingua italiana . Il Premio ha assunto in quel momento una veste internazionale, con il preciso proposito di voler essere non solo un trampolino di lancio per gli scrittori esordienti ma anche un "osservatorio" sulla migliore produzione letteraria internazionale del momento.

La XVII^ edizione si presenta tuttavia arricchita di alcune novità che riguardano l'accrescimento del valore, in termini economici, del Premio e la composizione della giuria.

Il premio assegnato ad ogni sezione sarà infatti di 7.500 euro , anziché di 5.000 euro come nelle passate edizioni , nell'ottica di elargire ai giovani scrittori esordienti un supporto sempre più concreto allo sviluppo del loro percorso letterario.

Nomina degna di nota inoltre per la presidenza della Giuria di questa edizione: Presidente della XVII^ edizione sarà Giuseppe Lupo , giovane scrittore egli stesso vincitore nel 2001 del Premio Berto con il romanzo L'Americano di Celenne , eletto nel segno del rispetto e della continuità con i criteri di condotta alla base dell'istituzione del Concorso.

Insieme al nuovo Presidente, i membri della commissione chiamati a giudicare le opere che concorreranno alla selezione - importanti critici letterari, scrittori e giornalisti - saranno Goffredo Buccini, Ferdinando Castelli, Paolo Fallai, Giorgio Pullini, Folco Quilici, Marcello Staglieno, Gaetano Tumiati e Giancarlo Vigorelli.

Come vuole la tradizione del Premio, la giuria si riunirà a Milano nel mese di maggio per selezionare la cinquina finalista di entrambe le sezioni, che sarà comunicata a mezzo stampa.

Infine i vincitori delle diverse sezioni saranno proclamati nella cerimonia finale del Premio che in questa edizione avrà luogo a Mogliano Veneto il 3 e 4 giugno 2005.

La vocazione strettamente letteraria del Premio Giuseppe Berto è riaffermata anche nelle iniziative collaterali in programma per la cerimonia di premiazione. Contraddistingue questa edizione l'organizzazione di due eventi speciali: la presentazione del volume Giuseppe Berto - Cinema 1957-1958 , una raccolta di tutte le recensioni cinematografiche dell'autore , edito da Monteleone, e la partecipazione di un famoso scrittore italiano il quale, in occasione della celebrazione di sabato 4 giugno, interverrà per raccontare Giuseppe Berto.

Il Premio è nato nel 1988, in ricordo di Giuseppe Berto , per volontà della moglie Manuela e delle due città che hanno rappresentato due poli importanti nella vita dello scrittore: Mogliano Veneto, città natale, e Ricadi, dimora scelta dallo scrittore negli ultimi anni della sua esistenza. Fin dalle origini esso ha avuto sempre grande seguito da parte della stampa nazionale per la sua capacità di lanciare scrittori "esordienti" nel panorama letterario italiano. Il Premio Berto costituisce un appuntamento atteso ed il successo di partecipazione, con un numero crescente di opere concorrenti alla selezione, testimonia il prestigio acquisito dal Concorso, divenuto un punto di riferimento nel panorama dei premi letterari nazionali. Secondo la cadenza stabilita dai promotori, la cerimonia finale si svolge ogni anno alternativamente nelle due città.

Dal 2003 il Premio comprende anche la sezione Giovani associata al Premio Provinciale di Scrittura , giunto alla XVI^ edizione e organizzato dal Liceo Scientifico Statale "Giuseppe Berto" di Mogliano Veneto, riservato agli studenti delle scuole medie superiori della Provincia di Treviso. Una giuria apposita selezionerà (nell'ambito della prosa e della poesia) tre narrazioni finaliste, il cui contenuto rimandi in modo significativo a temi o a figure caratterizzanti l'opera letteraria di Giuseppe Berto. Il primo classificato vincerà un soggiorno di una settimana a Ricadi , mentre gli altri due finalisti riceveranno in premio dei libri.

Artisti conosciuti come, tra gli altri, Paola Capriolo, vincitrice nel '88 con La grande Eulalia (Feltrinelli) e Paolo Maurensig nel '93 con La variante di Lüneburg (Adelphi), Francesco Piccolo nel '97 con Storie di primogeniti e figli unici (Feltrinelli), Evelina Santangelo nel 2000 con L'occhio cieco del mondo (Mondadori), Giorgio Todde nel 2002 con l'opera Lo stato delle anime (Frassinelli) e Oliviero La Stella vincitore nel 2003 con Lo spiaggiatore restano tra i nomi di rilievo che il Premio annovera nel suo albo d'oro. L'anno scorso la sezione "opere prime" di narrativa in lingua italiana del Concorso è stata vinta da Antonia Arslan con La masseria delle allodole (Rizzoli Editore), mentre per la categoria di narrativa straniera tradotta in lingua italiana si è qualificato vincitore l'irlandese Hugo Hamilton con Il cane che abbaiava alle onde (Fazi Editore) .

Per concorrere alla sezione storica del Premio gli scritti dovranno necessariamente essere opere prime di narrativa in lingua italiana e pervenire entro il 30 aprile 2005 alla Segreteria Organizzativa e agli indirizzi indicati nel Bando. Si intende per opera prima una raccolta di racconti, singolarmente inediti, o il primo romanzo pubblicato in volume e messi in distribuzione nel periodo tra il 1.05.2004 e il 30.04.2005.

Per informazioni telefonare ai numeri 041.5930802 - 041.5930812 o visitare il sito www.comune.mogliano-veneto.tv.it - sezione Premio Berto .

Per informazioni:

Segreteria del Premio

Assessorato alle Politiche Culturali, Comune di Mogliano Veneto, Via Terraglio, 3 - 31021 Mogliano Veneto (TV) - tel. 041.5930802 - 041.5930812 fax 041.5930899

e-mail : cultura@comune.mogliano-veneto.tv.it www.comune.mogliano-veneto.tv.it

Ufficio Stampa e Comunicazione: Cristina Testa - Lanza & Associati

tel. 041.2750855 cell.335.7308338 e-mail: press@studiolanza.com


Premio Letterario Giuseppe Berto
XVII^ edizione

Regolamento e Bando

I Comuni di Mogliano Veneto (Treviso) e di Ricadi (Vibo Valentia) bandiscono il Premio Letterario "Giuseppe Berto" 2005, XVII Edizione, articolato in due sezioni:

1. 1. premio all'opera prima di un narratore, redatta in lingua italiana;

2. 2. premio ad un'opera di narrativa straniera, di un autore vivente, pubblicata in lingua italiana;

Relativamente al punto 1:

1. · le opere saranno scelte tra quelle edite per la prima volta in senso assoluto e perciò non dovranno essere né rifacimenti, né riedizioni, né traduzioni. Si intende per opera prima una raccolta di racconti, singolarmente inediti, o il primo romanzo pubblicato in volume e messi in distribuzione nel periodo tra il 1.05.2004 e il 30.04.2005.

Relativamente al punto 2:

1. · le opere saranno scelte tra quelle edite e messe in distribuzione nel periodo tra il 1.05.2004 e il 30.04.2005 e non dovranno essere né rifacimenti, né riedizioni.

Per entrambe le sezioni non sarà prevista l'assegnazione di premi ex-aequo.

La Segreteria del Premio ha sede presso l'Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Mogliano Veneto (TV), via Terraglio, n°3.

Per la XVII edizione del Premio la Giuria è composta da :

1. - Giuseppe Lupo - Presidente
2. - Goffredo Buccini
3. - Ferdinando Castelli
4. - Paolo Fallai
5. - Giorgio Pullini
6. - Folco Quilici
7. - Marcello Staglieno
8. - Gaetano Tumiati
9. - Giancarlo Vigorelli

Il Premio 2005, consistente nella somma di Euro 7.500,00 per ogni sezione, sarà assegnato a Mogliano Veneto (Treviso) il 4 giugno 2005.

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
::
È nata a Montecchio Emilia (RE) nel 1980, ma risiede da sempre in provincia di Parma. Laureata in lettere classiche presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi in Storia del Teatro e dello Spettacolo dedicata alle riscritture del mito di Antigone, è attualmente dottoranda in discipline teatrali e cinematografiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con alcuni siti internet dedicati a letteratura e teatro, con un’agenzia letteraria e con un mensile locale. Da sempre interessata all’universo della scrittura e all’editoria, si è recentemente qualificata al primo posto nel concorso Storie a Mezzogiorno (sezione narrativa). Autrice della post-fazione al libro di Fortuna Della Porta IO CONFESSO, sta attendendo l’uscita del suo primo racconto nell’antologia dal titolo Piccole Storie, edizioni La Chiave.
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 50 millisecondi