:: Home » Eventi » 2008 » Marzo
2008
8
Mar

L'uomo che rubava manoscritti - Giacinta Caruso

Commenti () - Page hits: 1600
Sarà in libreria il 15 marzo "L'uomo che rubava manoscritti" di Giacinta Caruso. Alternando due piani temporali e passando dalla realtà storica alla finzione, l'autrice racconta il furto di una sceneggiatura sulla vita di Achille Varzi, il campione automobilistico che fu l'eterno rivale di Tazio Nuvolari. Varzi, negli anni fra le due guerre mondiali, aveva bruciato la sua carriera sportiva per amore di una bellissima nobildonna tedesca, Ilse Pietsch, moglie di un gerarca nazista, che lo aveva iniziato alla morfina. A causa della droga, il campione era stato costretto a ritirarsi dalle corse, tornando in pista solo dopo la seconda guerra mondiale. Ma aveva perso la vita durante una gara. 
La Caruso, autrice tradotta in vari paesi europei ed extraeuropei, rivela i risvolti meno noti e più dolorosi della vita di Varzi, costruendo intorno ai fatti storici un avvincente thriller.
In copertina, la vera fotografia di Ilse Pietsch.
 
Chi volesse richiedere copia omaggio per recensione, scriva a press@darioflaccovio.it specificando l'indirizzo per la spedizione.
 
Scheda del volume
Autrice: Giacinta Caruso
Titolo: L'uomo che rubava manoscritti
Editore: Dario Flaccovio
Pagine: 142
Prezzo: 12,00 euro
Isbn: 978-88-7758-806-7
Contenuto: Leggendo il giornale, Lise King scopre che lo sconosciuto precipitato dal Cutty Sark al quale la polizia sta cercando di dare un nome è Max, l'uomo che qualche tempo prima le aveva rubato una sceneggiatura, scomparendo poi nel nulla. Per cercare di recuperare il manoscritto, va all'obitorio per identificare il cadavere, ma non è la sola a farlo. Anche Jamaica Jones, una nera dalla bellezza abbagliante, sostiene di sapere chi è il morto. Intanto la polizia accerta che l'uomo non è caduto dal veliero, ma è stato spinto. Mentre cerca di ricostruire gli ultimi giorni di vita di Max, Lise trova il quaderno di appunti dove lui aveva espresso il desiderio di realizzare un film su un campione automobilistico del passato: Achille Varzi, eterno rivale di Tazio Nuvolari. Lise decide di rubare l'idea a Max. Achille Varzi, negli anni a cavallo fra le due guerre mondiali, aveva bruciato la sua carriera sportiva per amore di una bellissima nobildonna tedesca, moglie di un gerarca nazista, che lo aveva iniziato alla morfina. Proprio a causa della droga, il campione era stato costretto a ritirarsi dalle corse, tornando in pista solo dopo la seconda guerra mondiale. Ma purtroppo aveva perso la vita durante una gara. Lise decide di appropriarsi del sogno di Max. Scriverà lei la sceneggiatura sulla vita di Varzi. Le cose però si complicano. Lise si ritrova a fare i conti con il passato ambiguo dell’uomo, che riserva scioccanti sorprese, fino a finire nel mirino del suo assassino.
Biografia autrice: Giacinta Caruso è nata e vive al lago Albano, in provincia di Roma. Ha lavorato per una decina d’anni come giornalista per un quotidiano romano. "Il giardino delle delizie"(Dario Flaccovio, 2005)  è il suo primo romanzo. Il secondo, sempre per lo stesso editore, è "Il triangolo di Rembrandt" (2006). Con questi due libri, l'autrice è tradotta o in corso di traduzione in Serbia, Repubblica Ceca, Russia, Argentina e paesi di lingua spagnola. Con Dario Flaccovio ha pubblicato anche "Il quadrato magico di Dürer" (2007).
 
Raffaella Catalano
Editor e addetto stampa
press@darioflaccovio.it
Dario Flaccovio editore s.r.l.
Viale Croce Rossa, 28 - 90144 Palermo
Tel. 091 6700686
www.darioflaccovio.it
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 57 millisecondi