:: Home » Eventi » 2005 » Marzo
2005
9
Mar

C.Bimbi e C.Gianini alla Biblioteca Comunale Pisa

Commenti () - Page hits: 1050

Giovedì 24 marzo, ore 21.00
c/o la Biblioteca Comunale di Pisa, Lungarno Galilei 42

Claudio Bimbi presenta
Confessioni di uno scrittore impazzito e del suo dottore

Claudio Gianini presenta
Black Out

Due "gialli" con ambientazioni e personaggi diversissimi, uniti dalla capacità degli autori di tenere il lettore incollato al libro fino all’ultima pagina, e di svelare la trama con due stili di scrittura fluidi e al tempo stesso avvincenti, in cui l’azione si alterna a una pagine fortemente esistenziali.

Claudio Bimbi in Confessioni di uno scrittore impazzito e del suo dottore, struttura il romanzo come un film in un susseguirsi di flashback. Il protagonista, Alan Bergstorm racconta la sua storia dal manicomio in cui è internato, ripercorrendo le vicende che lo hanno portato lì. Alla fine della prima parte, però la voce narrante cambia: al protagonista viene impedito di scrivere e il seguito verrà riportato dal medico-psichiatra che lo ha seguito negli anni del suo internamento. Lo scenario è quello di una giungla cyber-punk, un futuro post-atomico in cui la vita di svolge in disumane e alienanti metropoli in degrado. Attraverso un romanzo che unisce giallo, fantascienza e horror, Bimbi riflette su fenomeni purtroppo attualissimi, come la violenza tra le mura domestiche, la scomparsa di bambini, la pedofilia, le armi batteriologiche, la pena di morte.

Claudio Gianini, in Black out, narra in prima persona la storia di un ex poliziotto dimessosi a causa di un provvedimento disciplinare nei suoi confronti. Tommaso Santini si muove in una Milano grigia e piovosa di fine novembre. Una notte, al buio a causa di un black out, inciampa su un corpo senza vita disteso sul pavimento del suo bagno e scopre con orrore che si tratta della donna alla quale era legato sentimentalmente e che lo aveva lasciato solamente qualche giorno prima.

Altre 4 donne vengono uccise nei 4 giorni seguenti. Tutte quante stuprate e sgozzate. Tutte quante legate in un modo o nell’altro a lui. Suspense, omicidi e intrighi per un thriller devastante.

Claudio Bimbi nasce a Livorno nel 1971 e consegue il Diploma di maestro di scenografia c/o l’Accademia di Belle Arti di Firenze. Collabora con un’edizione di Giochi senza Frontiere dipingendo stand, realizzando murales e costruendo mongolfiere Le sue pitture sono esposte alla Pinacoteca di Volterra, all’Istituto degli Innocenti e all’ex stazione Leopolda di Firenze. Collabora con la soprintendenza ai beni culturali di Pisa, Lucca e Massa Carrara all’archiviazione, catalogazione e informatizzazione delle opere d’arte. Confessioni di uno scrittore impazzito e del suo dottore è il suo primo romanzo.

Claudio Gianini nasce a Milano il 22 Gennaio 1968 e consegue la Laurea in Ingegneria Meccanica presso il Politecnico di Milano. E’ stato uno degli ingegneri progettisti delle Ferrari di Formula Uno, Campioni del Mondo nel 2000, 2001, 2002 e 2003. Ha avuto diverse esperienze in campo editoriale nel settore tecnico, pubblicando come coautore un testo ad uso universitario e collaborando con due testate di divulgazione tecnica nell'ambito industriale: PROGETTARE (VNU Business) e IL PROGETTISTA INDUSTRIALE (Tecniche Nuove), per le quali ha scritto e pubblicato una trentina di articoli. Black out è la sua prima opera nel campo della narrativa.

 
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 95 millisecondi