:: Home » Eventi » 2007 » Novembre
2007
24
Nov

La gabbia e la libellula

Commenti () - Page hits: 1500
Opera Sante de Sanctis
presenta
 
La gabbia e la libellula
 
movimenti coreografici Franco Senica, Carla Coccia, Giusi Bernardini
 
collaborazione artistica e coordinamento etnomusicale Gian Franco Santucci , Francesca Trenta
 
coordinamento alla regia Franco Senica
 
con
Adelaide Durante, Adele Pimpinelli, Andrea Casaroli, Angelo Enea, Anna Banicevich, Chiara Lupi, Fabio Cigoi, Federico Zattini, Gianluca De Angelis, Gianni Pedani, Giovanna Saulle, Luisa Ercoli, Marco Ruotolo, Mariella Pastore, Oriana Biagetti, Rosaria Di Leo, Stefania Giordani, Gian Franco Santucci, Francesca Trenta    
 
e i musicisti
Gian Franco Santucci tamburi a cornice          
Alfredo Notarloberti violino                                
Francesco Migliaccio fisarmonica e organetto  
Marco Cignitti zampogna                          
Martina Mallo piano e tastiere      
Francesca Trenta canto e danza                
          
 
costumi e scene a cura del laboratorio artistico dell'Opera Sante de Sanctis con la consulenza di Mario Romano
 
disegno luci Carlo Oriani
 
MADRINA DELLA SERATA
ILEANA ARGENTIN 
Consigliere Delegato per le Politiche dell'Handicap del Comune di Roma
                                                                  
                                
3 dicembre 2007
ore 20:30
Teatro Greco
via R. Leoncavallo 10, Roma
  info e prenotazioni: 067008311, 0670491417
biglietti € 7
 
 
 
 
E' un percorso, quello che attraversa le diverse tappe della vita animale sulla terra, il filo conduttore dello spettacolo "La gabbia e la libellula", messo in scena al teatro Greco lunedì 3 dicembre dalla compagnia di teatro integrato del centro di riabilitazione per disabili psico-fisici dell'Opera Sante de Sanctis, con il coordinamento registico di Franco Senica.
Dallo strisciare scomposto dei caimani al ballo strutturato dei contadini del Sud, la serie dei quadri evocativi, costruiti con gli strumenti del teatrodanza da una parte e con l'apporto delle danze popolari dall'altra, mostrano la graduale, faticosa conquista della libertà all'interno dei vincoli imposti dallo stare in società: quella del mettersi in gioco nel rapporto con "l'altro".
"Stacco" concettuale reso scenicamente attraverso la distinzione di due parti dello spettacolo, dove nella prima predomina il racconto per immagini e nella seconda l'esplosione del ritmo corporeo in stretto legame con la musica.
Tanto l'oggetto quanto le modalità del racconto sono, a loro volta, specchio del processo riabilitativo seguito dall'equipe dell'Opera, che va dal lavoro sulla consapevolezza del movimento a quello sulle capacità residue di corpi capaci – nonostante l'apparenza – di estrema leggerezza.
 
 
L'Opera Sante de Sanctis persegue da anni l'attività di teatro danza come precisa scelta terapeutica - riabilitativa rivolta ai disabili psichici adulti. Si avvale per questo di un'equipe di professionisti della riabilitazione con una specifica formazione di danza-terapia e teatro-terapia. Tra questi Carla Coccia, insegnante di feldenkrais e "danz-attrice" della compagnia Kataklisma Teatro.
Nel 1996 nasce la preziosa collaborazione con la compagnia "Balletto '90" , diretta dalla coreografa Anita Bucchi, con la quale si è arrivati a un originalissimo percorso di "integrazione alla rovescia", inserendo nel laboratorio teatrale dell'Opera danzatori e professionisti dello spettacolo. Il cammino prosegue con l'integrazione dei professionisti di musica delle tradizioni popolari Francesca Trenta (danzatrice, docente di danza e canto) e Gian Franco Santucci (musicista, ricercatore di musica popolare) e si è recentemente arricchito della collaborazione del regista e coreografo Franco Senica (fondatore, insieme a Rachele Caputo, della compagnia Caputo/Senica).
Equipe riabilitativa dell'Opera Sante de Sanctis:
Maria Rosaria Prestinenzi Parisi - psicologa e direttrice, Marco D'Alessandro - neurologo, Alessia Mantovani - psicologa, Giuseppina Bernardini - educatore professionale, Carla Coccia - terapista della riabilitazione, Bruno Agresti - terapista della riabilitazione.
 
 
 
 

Ufficio stampa

Maria Rita Parisi - LOTTO 5

Tel: 347.0069645

e-mail: mariaritaparisi@gmail.com

 

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 63 millisecondi