:: Home » Eventi » 2007 » Luglio
2007
15
Lug

PERISTALSI…. E cognati di vomito

Commenti () - Page hits: 1100
IL FOGLIO LETTERARIO & EDIZIONI IL FOGLIO
Editoria di qualità dal 1999
Collana SMDR- Narrativa

Stefano Delacroix - PERISTALSI…. E cognati di vomito!!!

euro 10,00- pag. 158

ISBN 978 - 88 - 7606 - 156 – 1 – Brossurato cm. 14,00 x 21,00 – p.p. 160, copertina a colori.

Sigfrido Lopez Gualamera alias "CARTESIO" è il protagonista del groviglio peristaltico che alberga tra le pagine di questo romanzo e rappresenta la sintesi della parte peggiore dell'essere umano.
Un uomo cinico, violento, al tempo stesso divertente, che vive di straordinari, quanto originali, espedienti.
Abbandonato dal padre nella sua primissima infanzia, coltiva la sua "crescita" con l'occhio di chi non vede nulla di buono attorno a sé: dalla politica alla religione, dalle acque minerali ai gestori telefonici, tutto è deprecabile per Cartesio.
Un personaggio strano e bizzarro, a volte un "sognatore", oppure patetico quando tenta di essere come tutti gli altri e quando (senza troppa convizione) tenta di recuperare “a tutti i costi” un amore da troppo tempo già irreversibilmente perduto.
Il personaggio incede nella mente del lettore fagocitando i personalissimi "Teoremi Cartesiani", tutti straordinariamente originali, come lo è il “suo metodo per riscattarsi” da una vita fatta di stenti e nel confidare nella “sua Provvidenza” cartesiana: il Sincronismo degli eventi.
Ofelia, la cooprotagonista, è l’immagine femminile e riflessa di Cartesio che, inconsapevole della contesa dei “ruoli della pura follia”, finisce per amplificare e sedimere quella del protagonista, che in verità ama essere l’esclusivista della follia e non ammette alcun rivale !!!
L’antitesi è tale da trasformare questo incontro in un’autentica pena del contrappasso terreno.
I "Cognati di vomito" appaiono, invece, nel romanzo come i fantasmi che hanno originato la nemesi storica di Cartesio.

Rocco Papaleo ha così recensito questo testo:

Uno stile contemporaneo, fresco e giovanile quello di Stefano Delacroix: gli eventi sono narrati con una scrittura che crea immagini e flashback guidati dagli occhi e dai pensieri di Cartesio, personaggio che, nella sua “stranezza”, passa da un linguaggio da scaricatore di porto al verseggiare filosofale, tanto che per dirla alla Cartesio "Credo che l'instabilità collettiva sia il risultato dell'incompatibilità tra cazzo, fica e cervello" e "La vita scorre con passo incerto e vagabondo" mentre "Congiuro contro me stesso, affinchè tutto scorra, tutto si allontani".


UN FRAMMENTO DEL LIBRO

PERISTALSI……..
Funziona tutto come un lento, laborioso intestino che espelle la sua rabbia in gigantesche cagate.
Mi tirate tutti una pippa.
Poi venne il sonno a cavallo di un destriero nero come la notte e tirò la tendina sui miei bulbi oculari.
Bisogna rigenerare le cellule cerebrali e ricaricarle prima che il malessere si divori tutto.
Orizzonte degli eventi si chiama, ma io preferisco le espressioni popolari, lo chiamo “buco nero” e me lo immagino come un enorme orifizio aspirante che succhia l’anima della gente. Non è astronomia, è qualcosa di diverso, una versione in scala terrestre semmai. Il malessere.
La gente ripete ogni giorno le stesse cose, ossessivamente, compulsivamente e tutto solo per evitare di cadere tra le sue braccia succhianti, fameliche. Gesti, frasi, orari, appuntamenti, impegni e poi ancora farmaci, droghe, fumo, alcolici, sesso. Arrivare al dopo senza essere passati dal prima, giungere a destinazione senza essere mai partiti.

*****

Cercai gli occhiali a tastoni sul comodino, per leggere meglio le lancette sfocate del cipollone, però mi caddero e sentii un rumore sinistro. Mi sollevai in preda ai soliti movimenti peristaltici e con dei dolori lancinanti che partivano dall’alluce fino all’orecchio sinistro, come il rumore degli occhiali che calpestai definitivamente prima di riabbandonarmi sul letto, come moribondo.
Erano due giorni che bevevo come un carrettiere sconsacrato ed erano due giorni che mi sembrava di essere sospeso tra realtà e sogno.
A proposito del carrettiere sconsacrato…i primi tempi che lavoravo da zio Ernesto trasportavo per davvero le cassette dell’acqua con un carretto cigolante, perché il rimbambito non poteva comprare un furgone ed io, tra l’altro non avevo nemmeno la patente. Il carretto lo sconsacrai io, ergendolo a testimone delle mie imprecazioni eretiche.
Per cominciare in bellezza la giornata, inforcai la prima sigaretta e me ne rimasi lì, sdraiato e zozzo, a grattarmi le palle sudate attraverso il boxer battente bandiera panamense.
Non era possibile capire la fonte dei miei dolori: troppo diffusi per localizzarli.
Raccolsi il cellulare di grugno bendato tra i resti dei miei occhiali da astigmatico e lo accesi.
Un “bip” mi avvisò di un nuovo messaggio che diceva:
“La tua troia è un osso duro ma la faremo parlare. Se ci tieni a riaverla intera ti conviene consegnarti a noi, bastardo!”.
Fanculo Ofelia. Fanculo grugno bendato!
Tutto sommato alla sgragna avrebbero fatto bene un pò di quelle “carezze” spontanee…anzi. Era una cui le botte non bastavano mai e, se non l’avessi sistemata in quella maniera, sicuramente mi avrebbe investito con un camion la prossima volta oppure mi avrebbe preso alla sprovvista e dissanguato con i suoi baci vampiri.
Maledetta pazza!
Poi, improvvisamente, mi venne un senso di colpa oscuro e profondo, come l’abisso che contenevo.
Era il buco nero.
Il succhiatore di anime.
Dovevo sfuggirgli, sfuggirgli…e invece no! Cazzo…no…
Perché mi hai abbandonato Rodrigo?
Perché hai lasciato che questa vita di merda mi corrompesse così…?
Dov’eri il giorno in cui mi volevano pestare,
sotto casa….
Ho avuto paura sai?
Credevo fosse per davvero.
Ma tanto era solo uno scherzo, lo so
Quella porta si aprirà e ci saluteremo perché è mattina.
Papà…


LA NOSTRA DISTRIBUZIONE

1) Direttamente dal sito dell’editore: www.ilfoglioletterario.it - e a mezzo mail ilfoglio@infol.it - Spediamo contrassegno con soli due euro di spese postali, ma si può anche fare un bonifico anticipato o un versamento su ccp 19232586.

2) Nelle librerie convenzionate www.ilfoglioletterario.it/acquista.asp

3) Via Ibs www.internetbookshop.it o www.365bookmark.it

4) Tramite il distributore regionale per TOSCANA e UMBRIA: Promedi Firenze di Andrea Nocentini & c. s.a.s. - via del Botteghino, 85 int. - 50018 – Badia a Settimo – Scandicci (FI) - Tel. 0557223711 fax 0557310943 -promedi@interfree.it

5) Tramite il distributore nazionale BOOKS SHOP CONNECTION - Direzione Commerciale: Via degli Abeti n° 346 - 61100 Pesaro (PU) - Italia - Tel. 0721 25508 - Fax 0721 25508 - E-mail: bscitalia@interfree.it - Sito: www.bscitalia.net

6) In ogni libreria italiana di buona volontà (ovvero che non venda solo Faletti e Dan Brown e che sia disposta a comporre lo 0565 45098 opure a scrivere una mail a ilfoglio@infol.it e a ordinarli)

7) In tutte le fumetterie PANINI, STARSHOP e PEGASUS.

8) DA CASALINI LIBRI - FIRENZE - distributore per la TOSCANA - Casalini Novità <acatella@casalini.it>

9) Presso ALESSANDRO DISTRIBUZIONI - Bologna - http://www.fumetto-online.it - ad@alessandrodistribuzioni.it

10) Telefonando voi stessi allo 0565 45098, scrivendo una mail a ilfoglio@infol.it o una lettera (se non siete telematici) in via Boccioni 28 - 57025 Piombino (LI)

11) PANINI DISTRIBUZIONE per FUMETTERIE: Riccardo Cantarelli <RCantarelli@Panini.it>; Panini Distribuzione <eventura@panini.it>.

12) PEGASUS DISTRIBUZIONE per FUMETTERIE: mega@alastor.sm <mega@alastor.sm>.

13) STARSHOP DISTRIBUZIONE per FUMETTERIE: Star Shop :: Nicoletta Fiorucci <nicoletta.fiorucci@starshop.it>.

COMPRARE UN LIBRO DI UN PICCOLO EDITORE NON E’ IMPOSSIBILE, BASTA VOLERLO!


EDIZIONI IL FOGLIO

UFFICIO STAMPA

056545098

Corrispondenza: CASELLA POSTALE 171

Posta Centrale di via Volta - Piombino

Redazione: via Boccioni 28

57025 PIOMBINO (LI)

IL FOGLIO LETTERARIO & EDIZIONI IL FOGLIO

Rivista fondata nel 1999 /Casa Editrice fondata nel 2003

Associati a FIDARE – Federazione Italiana degli Editori Indipendenti – www.fidare.it

Sito internet: www.ilfoglioletterario.it

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 74 millisecondi