:: Home » Eventi » 2005 » Febbraio
2005
25
Feb

Napoli Comicon 7

di
Commenti () - Page hits: 1100

Conferenza Stampa - Villa Pignatelli Napoli

NAPOLI COMICON - 7° SALONE INTERNAZIONALE DEL FUMETTO E DELL’ANIMAZIONE
4, 5 e 6 marzo 2005 - Castel Sant’Elmo, Napoli
www.comicon.it info@comicon.it 0814238127
ven/dom: 10/20 – sab:10/22

Paesi ospiti: GIAPPONE E COREA

Si è svolta stamattina, alla presenza del soprintendente Nicola Spinosa e del direttore Claudio Curcio, la presentazione di Napoli COMICON 2005; forte degli oltre 17.000 visitatori dello scorso anno, la settima edizione del Salone Internazionale del Fumetto e dell’Animazione si svolgerà dal 4 al 6 marzo prossimi a Castel Sant’Elmo e avrà per tema il Fumetto e l’Animazione di Giappone e Corea. Per la qualità e la quantità dei suoi eventi si candida come un appuntamento imperdibile per i fan di tutta Europa.

Proseguendo il viaggio attarverso le scuole fumettistiche dei più diversi paesi, quest’anno l’obiettivo è puntato su quelli che più hanno influenzato lo stile, la moda e i gusti dei giovani lettori negli ultimi anni. Il Giappone, capofila del fumetto asiatico, con i suoi “manga” copre da solo la metà della produzione europea. La Corea, con i suoi “Manhwa”, rappresenta un mercato nascente che riserva nuovi personaggi e storie originali. Sia i “manga” che i “manhwa” costituiscono oggi un fenomeno di costume, capace di appassionare migliaia di lettori e avvicinare al fumetto un sempre crescente pubblico di giovani. Ciò grazie alle particolari tematiche, al formato degli albi, alle storie dal forte impatto grafico. Significativa anche la qualità sempre più elevata delle produzioni nel campo del cinema di animazione, gli “anime” .

Entrato ormai a pieno diritto nella programmazione della Soprintendenza per il Polo Museale Napoletano, e in particolare nel settore delle arti contemporanee, anche per quest’edizione il Salone si avvarrà dei prestigiosi Patrocini di: Ministero per i Beni e le Attività Culturali; Regione Campania - Assessorato ai Beni Culturali; Provincia di Napoli - Presidenza, Direzione delle Politiche Culturali; Comune di Napoli - Assessorato al Turismo, Assessorato all’Educazione; Azienda Autonoma di Soggiorno, Cura e Turismo di Napoli; Ente Provinciale per il Turismo; Consorzio UnicoCampania; Ambasciata del Giappone; Ambasciata della Repubblica di Corea; Istituto Giapponese di Cultura - Japan Foundation; Università degli studi di Roma “La Sapienza”; Accademia delle Belle Arti di Napoli; Istituto Francese di Napoli “Le Grenoble”.


Mostre - Dal 4 marzo al 3 aprile
Anche quest’anno COMICON presenta una serie di percorsi espositivi degni della sede museale, caratterizzati dall’elevata cura degli allestimenti, da coinvolgenti scenografie e non ultima dalla qualità del materiale in mostra, il cui scopo è offrire al pubblico una visione d’insieme dell’argomento trattato e insieme proporne singolari e nuovi accostamenti, per interessare ed affascinare sia i cultori del genere sia chi si avvicini per la prima volta a questa forma d’arte.
Una sezione è dedicata ai cosiddetti “Robottoni”, personaggi venerati sin dagli anni 70 (per tutti basti ricordare Mazinga, Goldrake, Daitarn III, Jeeg Robot); un’altra si concentra sul notissimo ladro romantico Lupin III e sulle sue interpretazioni italiane. Grande spazio avrà anche la produzione degli autori coreani, protagonisti assoluti della nuova onda di fumetto asiatico che sta entusiasmando l’Europa. Ed ancora una personale di Sergio Toppi, la vetrina di Futuro Anteriore, una personale di Baru presso l’Istituto Le Grenoble e della Ichiguchi presso La Feltrinelli. Ma delle mostre parleremo a parte.

Ospiti
Oltre agli autori protagonisti dell’area espositiva (Haruhiko MIKIMOTO, Hiroyuki KITAZUME, Shinichi HIROMOTO, Young-man HUR, Dong-hwa KIM, Song-hee CHOENG, Tae-joon HYEON, Jeong-hyeon LEE, Su-bak KIM, Dae-joon KIM, Sergio TOPPI, BARU, Keiko ICHIGUCHI, molti autori di Futuro Anteriore (NANNI, GENOVESE, EGNEUS, CALIA, PONCHIONE), sono confermate le presenze di molti altri autori italiani e internazionali: IGORT, Massimiliano DE GIOVANNI, Andrea BARICORDI,Gianmaria LIANI, Vanna VINCI e Stefano TAMIAZZO, Gabriella GIANDELLI e GIPI, Tito FARACI, Alfredo CASTELLI, Corrado MASTANTUONO, Alexander ZOGRAF, Gradimjr SMUDJA, Massimo SEMERANO, Laura SCARPA, due esponenti del gruppo WU MING, Onofrio CATACCHIO, Sandrone DAZIERI, il gruppo Innocent Victim (CAMUNCOLI, CASALI, RUGGIERO, LOBACCARO, DELL’EDERA); Da segnalare infine le particolari presenze del cantante Alessio CARATURO, che interverrà per il nuovo gruppo editoriale Tunuè, e quella del grandissimo regista Mario MONICELLI nella singolare veste di scrittore di fumetti per le Edizioni Interculturali; ed ancora il grande doppiatore Fabrizio MAZZOTTA.

Cinema
Uno dei piatti forti della manifestazione sarà la sezione Animazione e Cinema, che permetterà di gustare alcune novità cinematografiche, oltre a rassegne di storiche serie d'animazione e di gloriosi lungometraggi del passato (in particolare, ovviamente, i film di Go NAGAI). Per la gioia dei patiti della Settima Arte, e forti dell’imponente Auditorium del Castel Sant’Elmo, attrezzato per una visione di alta qualità, quest’anno sarà perciò assai nutrito il numero delle pellicole proiettate, dalle anteprime agli omaggi tematici.
Di particolare lustro l’anteprima europea di ROBOTS, prossimo blockbuster in uscita a fine marzo per la 20th Century Fox, storia fanta-ambientalista dai creatori de “L’Era Glaciale” per la regia di Chris Wedge. Di rilevo anche l’anteprima nazionale di BLUEBERRY, il live-action tratto dall’omonimo celeberrimo fumetto di Moebius/Giraud, un western poetico interpretato da Vincent Cassel per la regia di Jan Kounen, anch’esso in uscita post COMICON con distribuzione Revolver.
Ben tre film coreani verranno proiettati con l’aiuto del Seoul Animation Center (www.ani.seoul.kr), e daranno così conto degli enormi progressi del paese asiatico in campo cinematografico, vincitore negli ultimi anni di numerosi premi nei migliori festival mondiali; saranno proiettati My beautiful girl Mari, Wonderful Days ed in anteprima OSEAM.
E poi moltissime anteprime in collaborazione con Shin Vision (tra cui il cult Battle Royal), Dynit, De Agostini Video e Panini Video. Altre pellicole verranno proiettate in sala Auditorium, da Akira a Candy Candy a Goldrake. E poi incontri sul percorso completo di una serie animata, sul 3D, su presentazioni di nuovi prodotti in animazione.
Infine, dopo il successo della prima edizione partirà il secondo “e-magination”, concorso dedicato agli amanti dell’animazione in Flash, realizzato in collaborazione con la redazione del Tg NEAPOLIS (RaiTre).


Incontri, dibattiti e seminari
Una costante d’alta qualità al Salone napoletano sono le numerose tavole rotonde e dibattiti; importantissima è la nascente collaborazione con l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, dove con qualche giorno di anticipo si svolgerà un seminario con gli autori giapponesi che transitano in Italia, oltre ad importanti figure accademiche del mondo degli studi orientali. Altri incontri e dibattiti sono previsti all’Accademia delle Belle Arti con Sergio TOPPI, alla Feltrinelli di Piazza dei Martiri con Keiko ICHIGUCHI e le sue tavole, ed alla FNAC dove Vanna VINCI presenterà il volume a fumetti “La bambina filosofica”, edito da Kappa Edizioni.
Ovviamente nutrita sarà poi la tre giorni di incontri al Castello, dove si potrà incontrare gli autori, conoscere le novità editoriali delle case editrici, seguire dibattiti e convegni tematici sulla nona arte nippo-coreana.


Eventi
Per quest’anno sono previsti anche appuntamenti legati a vari aspetti della cultura asiatica, con particolare riferimento al fenomeno del CosPlay, che vede i fans impegnati nell’avvicinarsi, nel vestito ma anche nell’interpretazione, al proprio personaggio preferito; per loro il Salone ha organizzato un concorso ed una sfilata, il cui premio in palio è un viaggio a Parigi in occasione del Japan Expo.
Ed una nuova importantissima finestra si aprirà a COMICON sul mondo dei giochi di ruolo, di carte e similia. Verrà presentato, con una sessione di gioco esemplificativa, un nuovo grande evento che si terrà a Napoli nei prossimi mesi, sotto l’egida del COMICON, che prenderà il nome di PLAY e con cui COMICON intende rispondere alla sempre crescente domanda di appassionati di questo settore.

Area mercato
Da non sottovalutare il richiamo esercitato dalla presenza del miglior e selezionato mercato editoriale e delle sue anteprime, che da quest’anno godrà anche di una forte rappresentanza estera. Gli stand espositivi ospiteranno inoltre alcune delle maggiori case editrici e librerie specializzate, nonché degli antiquari del fumetto, per la gioia dei collezionisti, dei lettori (abituali e occasionali) e dei più giovani, che vi troveranno i loro beniamini nei fumetti, nelle videocassette e nei gadget.


IMAGO
Anche quest’anno i giovani appassionati di disegno, fumetto e grafica sono stati invitati a partecipare al concorso IMAGO 2005, giunto alla settima edizione grazie al lavoro dell’associazione IMAGO, COMICON e Rossitecnica. I partecipanti hanno riflettuto sull’importanza dell’educazione ambientale come strumento per diffondere la cultura dello sviluppo, sostenibile attraverso il recupero dei materiali, inteso anche come recupero del legame tra Uomo e Natura. SPAM! DI COSA SARA’ FATTO IL FUTURO! Uomo, ambiente e riutilizzo, tra scienza e fantascienza: questo il tema con il quale i giovani artisti si sono cimentati. La premiazione avverrà in occasione della giornata di chiusura del Napoli COMICON, domenica 6 marzo alle ore 17.00, presso l’Auditorium del Castello. Evento speciale di quest’anno sarà l’esposizione degli elaborati, a premiazione avvenuta, presso l’Istituto Francese di Napoli “Le Grenoble” per tutto il mese di marzo, in occasione dell’apertura nella Mediateca della sezione dedicata al Fumetto.

Ufficio Scuola
Data la sempre maggiore importanza rivestita dalla comunicazione visiva e dalle arti grafiche in ogni campo, al fine di interessare e introdurre i più giovani alle discipline visuali, anche quest’anno l’Ufficio Scuola del Napoli COMICON propone, in collaborazione con EducArte, percorsi di visita alle scuole di ogni ordine e grado lungo le molte mostre dedicate alla tradizione fumettistica dell’estremo oriente. Saranno anche organizzati corsi di avvicinamento al mondo dell’animazione giapponese, con tutte le sue specificità e caratteristiche, in particolare evidenziando le influenze esercitate sull’immaginario collettivo da quella che possiamo ben definire l’invasione della fantascienza animata degli anni ’70 e ’80. Giochi, quiz e premiazioni, renderanno l’esperienza didattica più piacevole e divertente all’interno della splendida sala Auditorium di Castel Sant’Elmo.


*****************************
Napoli COMICON
7° Salone Internazionale del Fumetto e dell'Animazione
Salon International de la Bande Dessinée et de l'Animation
International Comics and Animation Fair
Saló Internacional del Comic y l'Animación
Napoli 4-6 marzo 2005 - Castel Sant'Elmo
------------------------------------
Segreteria Organizzativa/Organisation:
FactaManent - Via Chiaia, 41
80121 Napoli (I)
Tel/Fax + 39 0814238127
info@comicon.it
www.comicon.it
*****************************

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
::
È nata a Montecchio Emilia (RE) nel 1980, ma risiede da sempre in provincia di Parma. Laureata in lettere classiche presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi in Storia del Teatro e dello Spettacolo dedicata alle riscritture del mito di Antigone, è attualmente dottoranda in discipline teatrali e cinematografiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con alcuni siti internet dedicati a letteratura e teatro, con un’agenzia letteraria e con un mensile locale. Da sempre interessata all’universo della scrittura e all’editoria, si è recentemente qualificata al primo posto nel concorso Storie a Mezzogiorno (sezione narrativa). Autrice della post-fazione al libro di Fortuna Della Porta IO CONFESSO, sta attendendo l’uscita del suo primo racconto nell’antologia dal titolo Piccole Storie, edizioni La Chiave.
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 56 millisecondi