:: Home » Eventi » 2007 » Maggio
2007
26
Mag

Dalle colline al mare

Commenti () - Page hits: 1000

Istituto per le politiche dello sviluppo economico, Università di Birmingham –

- Fabbrica – Comune di Gambettola

Comunicato stampa

Dalle colline al mare

Festival biennale internazionale su creatività e sviluppo economico

Mercoledì 24 maggio la giornata sarà dedicata all’analisi dei rapporti tra creatività e non profit

Prosegue il Festival internazionale su creatività e sviluppo economico in corso alla Fabbrica a Gambettola, curato dall’ Istituto per le politiche dello sviluppo economico, Università di Birmingham e dal Comune di Gambettola. La giornata di domani giovedì 24 maggio prosegue sul tema dei rapporti tra creatività e non profit.

Apre il dibattito alle 9,15 Ermanno Tortia dell’Università di Trento con un intervento sul tema della conoscenza creativa nelle cooperative non profit.

A seguire Massimo Caroli illustra l’esperienza della Ceff di Faenza (RA) che a Faenza da quasi 30 anni lavora per l'inserimento lavorativo di disabili e soggetti svantaggiati. Flaviano Zandonai (Consorzio CGM, Trento – Italia) invece affonda l’argomento della creatività come virtù estranea alla necessità. Flaviano Zandonai, sociologo, collabora con varie istituzioni del mondo della ricerca, formazione e consulenza del settore non profit e dell'impresa sociale. In questo ambito i principali interessi riguardano i sistemi organizzativi, le reti di collaborazione e i ruoli manageriali

Alle 12 Vera Zamagni (Università di Bologna, Italia), Carlo Borzaga (università di Trento) e Alberto Ianes trattano del tema dell’Economia della solidarietà facendone un’analisi storica e illustrando le prospettive della cooperazione sociale.

Vera Zamagni si occupa di ricerca storica riguardo alla storia dell’economia per l’Università di Bologna.

Carlo Borzaga si occupa di analisi economica del mercato del lavoro, e in particolare dell'analisi del fenomeno della disoccupazione, e di analisi economica delle organizzazioni non profit, con particolare riferimento alla cooperazione in genere e soprattutto della cooperazione sociale e all'evoluzione del settore in Europa. Su quest'ultimo tema di ricerca ha costituito e organizzato un network di ricercatori europei (EMES) che ha ottenuto diversi sostegni finanziari dalla Comunità Europea.

La giornata sarà intervalla alle 14,30 dalla presentazione del lavoro della giovane disegnatrice manga Asia Alfasi (Illustratrice, Birmingham, UK) a cura di Jemima Cattell (Hi8us Midlands Ltd, Birmingham, UK) che ha organizzato in Inghilterra un concorso dedicato ai giovani fumettisti. Segue l’intervento di Naif Al-Mutawa (Teshkeel Media Group) che racconterà come si creano i supereroi per un pubblico islamico.

Infine dopo la proiezione alle 19 di "Rize”, introdotto da Milad Basir, responsabile Cgil immigrazione, ex giornalista in Palestina, segue alle 21,30 un importantissimo confronto di idee che intende affrontare e sviluppare la problematica "Impresa e creatività: lo sviluppo economico locale nell’economia globale" dove intervengono imprenditori del territorio e rappresentanti di enti non profit. In particolare: Naif Al-Mutawa (Teshkeel Media Group, Kuwait); Angelo Caroli (A.N.G.E.L.O., Italia), .Gabriele Galassi (Banca di Credito Cooperativo di Gatteo, Italia), Arturo Malagoli (Raggio Verde, Italia), Raffaella Bassi Neri (Neri Spa e Fondazione Neri, Museo Italiano della Ghisa – Italia. Il dibattito sarà moderato da Carlo Borzaga (Università di Trento, Italia).

Il Festival si pone l’obiettivo di compiere il primo passo verso lo sviluppo di una recentissima ed innovativa prospettiva di politica economica territoriale. Secondo i curatori- Silvia Sacchetti (ricercatrice sui rapporti tra conoscenza e creatività e su democrazia economica e sviluppo locale e Roger Sugden (ricercatore sui temi della globalizzazione, comunicazione e sviluppo economico e democrazia economica) - la capacità di immaginare, il senso critico e la creatività sono elementi fondamentali che concorrono a creare condizioni favorevoli di sviluppo economico locale.

Il festival è promosso dall’Istituto per le politiche dello sviluppo economico dell’ Università di Birmingham (UK), Fabbrica e dal Comune di Gambettola (Fc) con il patrocinio e il sostegno Regione Emilia-Romagna; Provincia di Forlì-Cesena e dei Comuni di Cesenatico, Gambettola, Gatteo, Longiano, Montiano,San Mauro Pascoli e Savignano sul Rubicone

Altri partner: Antares, Banca di Credito Cooperativo di Gatteo, CGIL, CISL, CONFARTIGIANATO, CONFESERCENTI, CONFINDUSTRIA DI FORLì-CESENA, CNA, Istituto Comprensivo Statale di Gambettola, Neri S.p.a.,Technogym S.p.a.,UIL

Su www.creativityfestival.net, il programma in dettaglio e approfondimenti

Per informazioni; 054752115; 054745219 info@creativityfestival.net

Il festival si svolge Sede del Festival: Fabbrica viale Carducci, 119, Gambettola Fc, www.angelograssi.it

Come arrivare a Fabbrica - Gambettola

In treno:

si trova nella tratta Bologna-Rimini

In autostrada:

uscita Cesena sud, all'uscita del casello girare a destra, poi ancora a destra seguendo le indicazioni per Gambettola.

La Fabbrica e' esattamente di fronte alla stazione.

Per interviste, contatti, approfondimenti e fotografie contattare l’ufficio stampa

Ufficio stampa e servizi per l'arte e la cultura

Stefania Mazzotti

via Galvani, 16 - 48018 Faenza (RA)

tel. 339-1228409 fax 0546-622372

stmazzotti@racine.ra.it

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 59 millisecondi