:: Home » Eventi » 2007 » Maggio
2007
6
Mag

Besa Editrice alla Fiera di Torino

Commenti () - Page hits: 1150

Percorsi migranti, innovazione e impegno sono gli elementi che la Besa editrice porta alla Fiera di Torino. Quest’anno, alla Fiera Internazionale del Libro di Torino la casa editrice pugliese arriva con un carico di testi che sanno di saggistica, narrativa di spessore e scritture dei sud del mondo; lo stand b 35 si reggerà dunque su un percorso di scrittura che unisce una serie di tematiche di grande attualità, “portando – fa sapere l’editore - all’attenzione del pubblico diversi autori, nell’ambito della narrativa (Luciano Pagano con il suo Re Kappa) e della saggistica (Ferdinando Boero con la sua opera dal titolo Ecologia della Bellezza)”. A questi appuntamenti che si terranno nello Stand della Regione Puglia (pad. 3 stand s86t67), rispettivamente giovedì 10 maggio 2007 alle 15,30 e venerdì 11 maggio 2007 alle 16,00, s’aggiungono delle ulteriori proposte “che riflettono un impegno della Besa stessa portato avanti da anni, nell’ambito di una ricerca editoriale degli incroci inter-etnici e multiculturali: nell’ambito per esempio dell’appuntamento dal titolo Lingua Madre sarà presente dall’Algeria Maissa Bey che per Besa ha pubblicato La notte sotto il gelsomino lunedì 14 maggio ore 14,30; nello Stand della Lituania (Paese quest’anno ospite alla Fiera del Libro di Torino, stand d02 ,c01) verrà presentato il volume La terra, Dio e il Diavolo: miti e racconti lituani sabato 12 maggio alle 15,00 la cui traduzione è stata affidata al prof. Guido Michelini; mentre domenica 13 maggio alle ore 13,00 sarà presentato  il volume di Romualdas Granauskas La vita sotto l’acero”. Proprio questo libro ha un significato molto particolare, di intensità notevole, dove s’entra nella Lituania del periodo sovietico, un vecchio tabù. “Tra gli interventi previsti – aggiungono dalla editrice salentina - negli appuntamenti quelli di Stefano Donno, Guido Michelini, Birutė indiūtė-Michelini, Rosella Santoro, Claudio Martini, Emilio Balletto, Isabella Camera d’Afflitto”. Fra i volumi più belli recentemente dati alle stampe dalla Besa senza alcun dubbio il romanzo di terra e passioni “Afra” di Luisa Ruggio.

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 75 millisecondi