:: Home » Eventi » 2007 » Maggio
2007
3
Mag

Io, me stessa e nessun altro

Commenti () - Page hits: 1600

Le Trottoir – ritrovo d’arte, cultura e divertimento

Amira Munteanu – “Io, me stessa e nessun altro”

Lunedì 7 maggio – inaugurazione della mostra – presenta Andrea G. Pinketts

Lunedì 7 maggio a Le Trottoir (Piazza XXIV Maggio 1, Milano) sarà inaugurata la personale di Amira Munteanu dal titolo “Io, me stessa e nessun altro”. Presenta Andrea G. Pinketts, a partire dalle 20.30.

AMIRA MUNTEANU, rumena di origine, italiana di adozione, è stata la prima artista ad esporre nel Palazzo del Parlamento di Bucharest. Da allora, quando Amira aveva poco più di vent’anni, è intrapreso il suo percorso nell’arte che non si è mai arrestato. Amira continua la sua ricerca, lavora, crea tutti giorni. In Italia allestito numerose mostre, in particolare alla Biennale di Roma, al Saloto Internazionale di Pittura e Scultura di Monte Carlo, al Museo Internazionale della Donna nell'Arte, oltre che in numerose altre gallerie nel mondo. Vive e lavora adesso a Milano, è allieva del grande maestro Nino Mustica. Artista a 360 gradi, pittrice, scultrice, scenografa, stilista, realizza allestimenti, performance e istallazioni.

La mostra dall'1 al 22 maggio a Le Trottoir, intitolata '”Io, me stessa e nessun altro”, è concepita su 3 nuclei.

Gli orari d’apertura sono dalle 11 alle 3 AM, l’ingresso è libero.

Il primo nucleo presenta per la prima volta 15 pittocollage polimaterici, che raggruppano idee e pensieri ironici e cinici, con uno sguardo disincantato sulla propria condizione personale. Questa forma di espressione e una dura autocritica della propria vita dedicata completamente all'arte, anche attraverso l’uso della parola scritta, in brevi e incisivi inserti quasi dadaisti.

Il secondo nucleo sono i dipinti astratti, una pittura che invitta a riflettere su se stessi, parte del ciclo intitolato “Impronte”.

Il terzo nucleo, intitolato “Poptical”, è un’anteprima di una mostra personale che seguirà.

“Amira guarda la realtà senza complessi e senza alcuna ammirazione: la osserva in modo lucido, freddo, fintamente superficiale. La sua analisi è cruda, di quelle che non lasciano scampo. Ma, ciò che è sorprendente, il tutto non le impedisce di divertirsi divertendoci.

I colori e gli oggetti, sul cartone, danno vita a figure archetipiche che non si limitano ad apparire e a raccontarci di sé attraverso le loro forme, già abbastanza esplicite e impudiche. Queste figure, infatti, parlano, e lo fanno in modo piuttosto diretto.

L’occhio indisciplinato di Amira snida le ipocrisie, mette oggetti e individui sotto i riflettori implacabili dell’intelligenza, scardina le regole esistenti per costruirne di nuove sulla base delle quali i suoi personaggi sulla carta – che sono eroi, anche davanti a mostri sacri come il denaro, da loro sonoramente sbeffeggiato – diventano più simpatici e attendibili delle persone in carne e ossa”. (Pierangelo Dacrema)

Le Trottoir – vernice lunedì 7 maggio – h. 20.30 – ingresso libero

Ufficio stampa

Andrea Scarabelli

Tel. 3470728605

ufficiostampa@actionzone.it

Le Trottoir

Piazza XXIV Maggio 1, Milano

Tel. 028378166

www.letrottoir.it

letrottoir.darsena@virgilio.it

Amira Munteanu

cell. 3387492086

www.amiramunteanu.it

amiraarte@alice.it

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 110 millisecondi