:: Home » Eventi » 2007 » Marzo
2007
13
Mar

La letteratura dei migranti

Commenti () - Page hits: 900

GIOVEDI' 15 MARZO ORE 18

LIBRERIA BOOK & WINE DI HUB
DIETRO NUOVO TRIBUNALE (EX VIA TIRINO)
PESCARA

LA LETTERATURA DEI MIGRANTI
I libri, i romanzi, i racconti, le poesie di autori immigrati che scelgono
di scriverere in lingua italiana.
Linguaggi  dirompenti, forti, innovativi, prodotte dall'appartenenza a più
culture e a modi diversi di guardare al mondo.
Un'occasione per condividere momenti di riflessione intima ma anche
universale, come solo la letteratura sa essere, nel
segno dell'incontro, del dialogo, dell'arricchimento
reciproco, della contaminazione e della pace.
Ospiti:
RIBKA SIBHATU (Eritrea)

Nata ad Asmara, Ribka ha scontato il carcere sotto il regime di Menghista
Salemariam; costretta all'esilio è stata poi nuovamente imprigionata dagli
ex-guerriglieri. Ribka Sibhatu ora vive a Roma dal 1996 dove è ricercatrice all' Università La
Sapienza. Tra le sue pubblicazioni: "Aulò. Canto poesia dell'Eritrea"
(ed.Sinnos 1998) e "Il cittadino che non c'è" (Ed. Edup 2004).
 
Introduce Gianni Melilla (presidente Comitato per la pace e i diritti umani della Regione Abruzzo)
Conduce Giovanni Di Iacovo (direttore Festival delle Letterature di Pescara)
Interventi di
Nicola Mattoscio (presidente Fondazione Pescarabruzzo)
Fortunato De Leo (presidente associazione culturale Abissinia)
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 36 millisecondi