:: Home » Eventi » 2005 » Gennaio
2005
20
Gen

In ricordo di Cavallini Claudio

di
Commenti () - Page hits: 350

A un anno dalla scomparsa di Claudio Cavallini, venerdì 25 febbraio 2005, presso l’Auditorium musicale  O. Vecchi in via Goldoni n° 8 a Modena, si terrà una serata in suo ricordo. L’iniziativa è promossa, in primo luogo, da un gruppo di amici di Claudio e prevede la collaborazione della Circoscrizione 1 del Comune di Modena, dell’Università di Modena e Reggio Emilia con la partecipazione del Prof. G.P. Guaraldi, dell’Azienda U.S.L. di Modena U.O.NPEE con quella del Dr. M. Mariotti, dell’A.I.M.- CONFIAM  e di alcuni Colleghi di Claudio, che con lui hanno condiviso il costante impegno di ricerca e di attività.

Claudio Cavallini, figura conosciuta e stimata per il suo impegno professionale, da anni lavorava come musicoterapista all’interno dei servizi dell’Azienda U.S.L. di Modena.

Il suo impegno lavorativo si è snodato sul piano della riabilitazione attraverso la progettazione e realizzazione di laboratori teatrali e corali con pazienti psichiatrici, handicappati gravi e con giovani, anche attraverso la realizzazione di un progetto Day Hospital per l’esercizio di attività espressive come coadiuvanti alla riabilitazione e alla terapia delle psicosi croniche; contemporaneamente si è impegnato sul piano dell’aggiornamento e della ricerca, occupandosi, dei problemi inerenti la formazione professionale e la definizione della figura dell’arteterapista, ritenendo che il trinomio di competenze mediche-psicopedagogiche-espressive costituiscano una risorsa  sul piano socio-sanitario ed efficace  dal punto di vista della cura e della prevenzione.

Claudio Cavallini ha dedicato gran parte del suo tempo alla ricerca sitematica sul tema della musicoterapia, avviando questo percorso se non per primo, fra i primi in Italia.

A testimonianza di ciò, nel corso della serata, sarà presentato un editoriale realizzato a cura di G.P.Guaraldi, P.L. Postacchini, R.Frison e F.Albano con il titolo “Un pioniere della Musicoterapia – Claudio Cavallini – un percorso attraverso i suoi scritti, progetti, attività....” edito da Guaraldi Editore nel 2005, che raccoglie molti degli “scritti”, taluni indediti, di Claudio.

Oltre a questa presentazione, la serata prevede la lettura di alcune pagine che diversi suoi amici hanno voluto dedicargli come ricordo ultimo, intervallata dall’esecuzione di alcuni brani musicali, eseguiti dal quintetto di fiati J.Williams, che esguirà la trascrizione per chitarra e quintetto di fiati, realizzata dal m° Benedetto Dallaglio, della “Fantasia para un gentilhombre” di Joaquin Rodrigo. Inoltre, gli alunni della Scuola d’Arte Talentho, reciteranno alcune poesie che Claudio ha composto nel corso degli ultimi anni, dedicandosi a questo tipo d’espressione con l’impegno che lo distingueva.

Successivamente a questo momento, sempre a cura del gruppo di amici di Claudio, sarà realizzato un cdrom che conterrà tutti i materiali cui fatto cenno, che sarà distribuito su richiesta. Inoltre, la nostra rivista, dopo questa occasione, pubblicherà il libretto di sala di accompagnamento alla serata del 25 febbraio, contenente i “ricordi” delle persone che hanno voluto dedicargli un ultimo pensiero e, soprattutto, una parte delle sue numerose poesie.

 

 

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server INDICHOST

pagina generata in 307 millisecondi