:: Home » Eventi » 2007 » Febbraio
2007
6
Feb

La nube grigia - Matteo Oliviero

Commenti () - Page hits: 1350

La nube grigia
Come una nube grigia che incombe minacciosa, la vita riserva innumerevoli impedimenti a un giovane ragazzo, costretto a sopravvivere a lutti familiari e continue difficoltà. La nube grigia come cifra di un’esistenza, dietro la quale può nascere un’idea terribile: non esserci più. In essa si trasforma la fiamma di una candela spenta dal vento, a essa assomiglia il cemento della strada che consuma le scarpe, come consuma la vita. Nell’attesa sempre di un sole che possa trafiggere le nuvole e nella comparsa di un arcobaleno che porti serenità, che però non appare e viene inghiottito dal dolore e dal pianto. Una nube che invade il cielo, completamente, lentamente, senza che si riesca mai a capire cosa accade, ritrovandosi improvvisamente in mezzo a un temporale, dal quale non c’è via di scampo. Quando il cielo è pieno di nuvole e una pioggia si abbatte inesorabile. L’acqua che cade e ingrossa un fiume, aggiungendosi a quella che scorre tranquilla, l’acqua che scende ininterrotta, finché il fiume non sopporta più e gli argini vengono distrutti, acqua che sfocia sulla terra e straripa senza fermarsi. Un fiume che come la vita può essere arginato, controllato, può cambiare il suo corso. Oppure morire.

Matteo Oliviero è nato a San Giorgio a Cremano (na) nel 1985. Attualmente studia Management delle imprese turistiche presso l’Ateneo “Parthenope” di Napoli. Ha partecipato al concorso letterario “Giacomo Leopardi” con menzione tra i migliori poeti emergenti. La nube grigia è il suo primo romanzo.

Blog: http://blog.libero.it/olivieromatteo/

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 184 millisecondi