:: Home » Eventi » 2006 » Novembre
2006
13
Nov

Independent Film Show 6th Edition

Commenti () - Page hits: 950

INDEPENDENT FILM SHOW 6th Edition

14 - 15 - 16- 17 - 18 - 19 novembre 2006 dalle ore 20.00

Fondazione Morra (Palazzo dello Spagnuolo via Vergini, 19 - 80137 Napoli)

CINEMA OF PRAYOGA - Indian Experimental Film and Video 1913-2006

a cura di Brad Butler e Karen Mirza

Staccato Sound & The Flood of Images

a cura di Bady Minck

A Brighter Future, Abstract Film and Utopia 1925-1975

a cura di Joost Rekveld

L’E-M ARTS, associazione culturale diretta da Raffaella Morra, organizza per il sesto anno l’Independent Film Show, rassegna internazionale dedicata al Cinema Sperimentale Indipendente che offre al pubblico la possibilità di fruire in prima assoluta italiana una selezione di film realizzati in pellicola 16mm. L’idea di base della rassegna è quella di cambiare la percezione del cinema e creare un interesse nuovo piuttosto che soddisfarne uno già esistente. La rassegna è affidata come ogni edizione a curatori internazionali che scelgono i programmi per le giornate di proiezione permettendo la visione di film e video che spesso non raggiungono i maggiori distributori e le grandi sale.

La prossima 6° edizione si svolgerà dal 14 al 19 novembre 2006 presso la sede della Fondazione Morra (Palazzo dello Spagnolo - via Vergini, 19) e sarà coordinata da Raffaella Morra e da Katia Rossini, co-fondatrice del Nova Cinema di Bruxelles. Visti il successo di pubblico e le numerose richieste di ampliare le possibilità di partecipazione alle insolite proiezioni, quest’anno ci saranno non 4 ma 6 diversi programmi. Le prime due serate sono affidate a Karen Mirza e Brad Butler, ideatori del no.w.here, Centro di produzione di film e video di Londra, e co-curatori di Esperimenta, primo film festival sperimentale in India. Bady Minck - film maker e curatrice di programmi per Amour Fou di Vienna - presenta Staccato Sound & The Flood of Images, due programmi di film e video sperimentali che mostrano in modo unico le connessioni tra cinema, arte e suono; infine, le due serate conclusive sono affidate a Joost Rekveld, artista e musicista olandese, le cui ricerche si estendono alla musica seriale e alla sua applicazione in campo cinematografico.

La versatilità degli spazi della Fondazione Morra permette di ampliare le possibilità di espressione con le installazioni site-specific di Katarina Matiasek e dei FordBrothers, la performance di Expanded Cinema di Karel Doing e Pierre Bastien ed i tre film di Mauricio Kagel in collaborazione con il Goethe Institut Neapel.

L’INDEPENDENT FILM SHOW incoraggia lo scambio di idee attraverso discussioni arricchite dal contatto personale con i curatori ed i film makers coinvolti fornendo opportunità di dialogo e scambio. Anche per questa sesta edizione sarà aggiornato il web-site (www.em-arts.org) e realizzato il catalogo bilingue a colori con le schede dei film in programma; la difficoltà di reperire testi e informazioni sul Cinema Indipendente rende tale pubblicazione uno strumento unico nel suo genere.

Da quest’anno i film maker e videoartisti italiani e stranieri residenti in Italia possono inviare i propri lavori in DVD che saranno selezionati per due programmi della 7° edizione.

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 41 millisecondi