2006
24
Set

In Vendita IncastRIMEtrici

Commenti () - Page hits: 1050

IN VENDITA L’ANTOLOGIA POETICA

“IncastRIMEtrici” a cura di Marco Borroni e Paolo Ornaghi

 

 

Potete ordinare il librone (360 pagine a 15 euro) direttamente contattando l’editore qui

www.arcipelagoedizioni.com

 

Vi arriverà direttamente a casa senza spese di spedizioni

 

LATO A: POETI

Lorenzo A.P. Calducci – Marco Borroni – Giuseppe Caliceti feat. Stefano Raspini – Guido Catalano – Biagio Cepollaro – Vincenzo Costantino aka Chinaski – Marianna Culosi – Cristian D’Oria – Nicola Frangione – Francesco Mazza – Massimo Morzetti – Anna Orietti – Paolo Ornaghi aka Obi1 – Icaro Ravasi – Raffaella Turati – Lello Voce – Angelo Zabaglio

 

LATO B: RAPPERS

Ape – Bassi Maestro – Club Dogo – Colle der Fomento – Mattia Colombo aka MattManent – Cor Veleno – Darkeemo – Datha – Esa aka El Presidente – FatherFab – Giorni Migliori – Gomez – Jitsu Ken Tai – Lady B. – Mistaman – Naghe – Nippon – Porno Mc – Razza Ribelle Posse – Sha One – Snake – Spregiudicati – Torto O.G. - Turi

 

A cosa serve la poesia? Qual è l’utilità dell’arte degli incastrimetrici nella contemporaneità? In che direzione va la nuova poesia? Dov’è la poesia del terzo millennio? Se l’Italia è terra di santi, poeti e navigatori, e santi e navigatori sono latitanti, dove sono i poeti…?

 

La “Nuova Poesia” è contaminazione, è performance: è un misto di tecnica, letteratura, immagini, critica sociale, cabaret, sperimentazione, filosofia, azione-passione, ironia, sensualità e musica il cui risultato finale rappresenta assai di più della semplice somma degli elementi.

Si pensi ad esempio alla strada, e di come contamini con il suo linguaggio la produzione poetica. Al rap e all’hip hop e alle loro forme di rime di vita di chi popola i ghetti, con corollario di tag, scritte e graffiti…

 

L’autore diventa sempre più spesso lettore, animale da palcoscenico, performer. Così nasce “IncastRIMEtrici”. Per dare testimonianza a questa nuova dimensione performativa, per mostrare l’antico ma sempre nuovo movimento di poeti girovaghi, di moderni aedi che fanno della strada il loro teatro e dell’oralità diretta il loro mezzo espressivo.

 

(Paolo Ornaghi feat. Marco Borroni)

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 73 millisecondi