2006
18
Set

Alcune architetture di Caivano

Commenti () - Page hits: 1050

Gli spazi intercettati da lunGrabbe nel corso degli ultimi anni non sono luoghi temporanei per una esibizione, bensì territori in perenne bilico tra le forme teatrali e i linguaggi dell’architettura. Ogni contenuto è estetica nell’estetica, senso nella forma, per portare nel Nord-Est di Napoli una visione imprevista. Ancora in quei luoghi, dunque, a cura di lunGrabbe, la quinta edizione di “Alcune architetture di Caivano”, con il contributo della Provincia di Napoliassessorato ai Beni Culturali.

Nella serata di mercoledì 20 settembre (ore 21.30) sulla suggestiva terrazza a cielo aperto dell’ottocentesco Palazzo Capace (Caivano – Na), verrà presentato il volume di Domenico MennilloALCUNE ARCHITETTURE DI CAIVANO 2002-2006. - Il teatro di lunGrabbe nelle architetture caivanesi” edito da IL LABORATORIO /le edizioni di Nola-Napoli. Il volume raccoglie i cinque anni di iniziative realizzate da lunGrabbe nelle architetture caivanesi, con disegni e planimetrie dei palazzi (a cura di Rosaria Castiglione) che hanno ospitato gli eventi, scritti e saggi critici dedicati a lunGrabbe prelevati da quotidiani, periodici e cataloghi, locandine e programmi di sala, disegni e bozzetti preparativi di installazioni e performance (a cura di Paolo Renza) e soprattutto, fotografie (realizzate da Gianfranco Irlanda) che documentano le diverse attività di sperimentazione fra teatro e architettura, vero fulcro di tutte le iniziative di lunGrabbe. (In appendice al libro, una dettagliata “cronologia degli eventi”, seguita da una “bibliografia essenziale” illustrano tutti i progetti e le iniziative realizzate da lunGrabbe sul territorio regionale e nazionale dal 2001 al 2006). La presentazione del volume è a cura di Massimo Mazzone e Nicoletta Braga, docenti dell’Accademia di Brera ed entrambi appartenenti al collettivo d’artsti, con sede a Roma, “Com.Plot S.Y.S.tem”.

A seguire, sempre a Palazzo Capace (spostandosi nell’ampio cortile in basalto), sarà presentato “FOGLIO DI GIOSTRE E FILM NELLA CITTÀ - Poema Concerto in Minore per pianoforte, voce e quartetto d’archi”, da un poemetto in prosa di Domenico Mennillo e dalle musiche di Marco Di Palo. Il Poema è uno scritto concepito per una dimensione orale-performativa della parola, legato alla tradizione della “lingua morta”del poème en prose, in voga in Europa e in special modo a Parigi fra fine ottocento e inizio novecento (autori di poemi in prosa furono, fra gli altri, Arthur Rimbaud, Charles Baudelaire, Lautréamont, Stéphane Mallarmé…).Le musiche di Marco Di Palo, che dirige anche una piccola ensemble musicale composta da un quartetto d’archi, integrato dai suoni del pianoforte di Alessandra Cesarini, pur funzionando come sonorità autonome all’interno del concerto, integrano alcune parti delle letture di Mennillo.Il poema-concerto verrà pubblicato su CD e integrato al libro Foglio di Giostre e Film nella città in uno speciale cofanetto a tiratura limitata ideato dagli artisti Perino&Vele e pubblicato presso le edizioni d’arte di Vittorio Avella “IL LABORATORIO” di Napoli-Nola; inoltre, una speciale edizione del libro verrà editata in 30 copie numerate con una scultura firmata dagli artisti Perino&Vele. Entrambe le edizioni saranno pronte per l’autunno del 2006.

Infoline 0824.814395 – 347.0663905 / www.lungrabbe.it

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 94 millisecondi