:: Home » Eventi » 2006 » Luglio
2006
29
Lug

Il Mei nel suo decimo anno apre agli stranieri

Commenti () - Page hits: 800

Il Bureau de la Musique Francaise, la Federazione Musicale degli Indipendenti del Brasile, il PopKomm di Berlino, l'Eurosonic olandese, l'Apecat , l'associazione delle indies catalane, lo Sziget Festival di Budapest, le indipendenti statunitensi associate con la Narip, i belgi Columbus e Vk, gli indipendenti tedeschi della Vut, tra i membri di Impala, l'associazione di indies europee,   l'Associazione Cubadisco, la Oficina Nacional Fonografica  e la Colibrì di Cuba, la Tsunami Music dalla Spagna, la tv araba satellitare Orbit, il rappresentante del Babel Med di Marsiglia e la Womex spagnola e una serie di uffici export  di musica del Nord Europa saranno solo alcuni dei partners stranieri del MEI 2006, il Meeting delle Etichette Indipendenti che terrà la sua decima edizione a Faenza il sabato 25 e domenica 26 novembre, con un'anteprima di rilievo il venerdì 24 novembre.
  Giunto al decimo anno e affermatosi come appuntamento principale del mondo della musica e della cultura indipendente nel nostro paese, il MEI 2006 rilancia il proprio impegno a favore delle realtà musicali e culturali indipendenti anche all'estero, grazie a una serie di iniziative che coinvolgono tutti i partners stranieri.
  Durante la due giorni faentina, infatti, ci sarà l'occasione per celebrare il millesimo disco della ECM, storica etichetta europea di jazz, insieme a diverse  band che saranno presentate agli ospiti stranieri per la promozione della musica italiana all'estero.
  Ci sarà poi un convegno -nell'anteprima del 24 novembre- sulla costituzione di un ufficio di export europeo, idea lanciata da Jean Francois Michelle, direttore del Bureau de la Musique Francaise, che verrà ad illustrarla per la prima volta a Faenza davanti agli operatori italiani e di altri paesi europei.
  Il 25 novembre al MEI sarà presentato Believe, aggregatore francese di contenuti per iTunes e altri grandi portali, che ha chiuso un accordo con AudioCoop e che sta veicolando i prodotti discografici on line di IG, il progetto musicale on line di Gianni Maroccolo & Ivana Gatti, Red Records, Mescal, Galletti-Boston, Auditorium  e tante altre indies.
  Il MEI sta inoltre selezionando alcune band per l'Eurosonic 2007 di Groningen  e sarà presente al PopKomm di Berlino  dal 20 al 22 settembre con lo stand italiano curato da AudioCoop insieme ad altre realtà italiane.
  Tutte iniziative che contribuiscono a rendere sempre più interessante il programma della kermesse indipendente, che ha già ricevuto più di 200 adesioni per gli spazi espositivi a quattro mesi dal suo inizio e oltre 150 videoclip al concorso diretto dal regista  Gaetano Morbioli che si terrà il 26 novembre.
  Tutte le informazioni sono disponibili sul sito internet www.audiocoop.it.

_______________________________
Giuseppe Catalano - MN Italia.
catalano@mnitalia.com,
tel. 06-853763; fax 06-8416192
MN Italia, Via Aniene 14, 00198 Roma
www.mnitalia.com
_______________________________

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 74 millisecondi