:: Home » Eventi » 2006 » Giugno
2006
16
Giu

appuntamento a Matelica con Alda Teodorani

Commenti () - Page hits: 1200

:: 170606     appuntamento a Matelica con Alda Teodorani

                  

:: alle ore 16.00

Presso la Biblioteca Comunale Libero Bigiaretti

 Piazza Enrico Mattei, 62024 Matelica (MC)

 Alda Teodorani accompagnata da Tinto Brass

 presenta BLOODY RAIMBOW

 Coordina lo scrittore, giornalista Giorgio Guidelli (Resto del Carlino)

 

 

 

::         BLOODY RAIMBOW Alda Teodorani Hacca (2006 - pp. 288 - 13 euro)

ALDA TEODORANI, autrice di alcune delle pagine più significative dell’horror-noir italiano,  presenta sabato 17 giugno 2006 nella Biblioteca Comunale Libero Bigiaretti insieme al grande regista Tinto Brass, il suo ultimo libro BLOODY RAIMBOW edito da HACCA, il nuovo marchio della HALLEY EDITRICE per la narrativa e la saggistica.

Coordina l’evento GIORGIO GUIDELLI firma del Resto del Carlino e noto scrittore.

Un'occasione per conoscere due artisti controversi e geniali, uniti dall'amore verso l'erotismo, il cinema e la letteratura.

Una pubblicazione imperdibile per tutti i fans della scrittrice e per coloro che hanno voglia di cominciare a conoscere una delle voci più autorevoli della letteratura italiana, attraverso una profonda indagine sul sentimento più importante che da sempre muove la narrativa e i suoi principali protagonisti.

Alchimista e induscussa Regina Nera del giallo italiano degli ultimi tempi, ancora una volta con Bloody Rainbow, Alda Teodorani ci scuote, narrandoci storie che tingono la quotidianità di un alone spettrale nel nome dell’amore.

Tuttavia questo libro è speciale! Non solo infatti è un’antologia che per prima raccoglie alcuni racconti già editi in varie fanzine e webzine dai quali, come nel caso de Il crocefisso nero, ne sono stati tratti fumetti, vedi l’omonimo scritto da Antonio Tentori e vedi la protagonista Norma Cooper immaginata dalla mente del famoso fumettista Giampiero Wallnofer o film come Piccole annotazioni per un amore impossibile di Gianni Catani. Ma è pure un florilegio di alcune preziose riflessioni dell’autrice sull’amore, sull’esperienza tutta femminile di questo sentimento e sull’analisi dei rapporti più complessi tra uomo e donna insieme ad alcune interviste che presentano finalmente Alda come scrittrice e come persona. È un tentativo di colmare quel bisogno, che tutti noi, appassionati lettori della Teodorani, da tempo abbiamo di conoscere la sua voce autentica, ricomponendola dai mille frammenti che hanno segnato la sua lunga e fruttuosa carriera.

La scrittura horror di Alda Teodorani, molto radicata alla tradizione horror cinematografica, è sempre un rifugio dalla realtà, dalla tragedia umana, che per efferatezza supera la fantasia di qualsiasi scrittore. Il suo sguardo verso il mondo è alla ricerca di un riscatto nei confronti delle delusioni e delle menzogne e i suoi personaggi non sono mai né buoni né cattivi.

E ancora, la sua è una scrittura intermediale. Fonde letteratura, fumetto, cinema, musica, arte ed è questo certamente l’ingrediente magico per comunicare con la realtà, per mettersi in ascolto del lettore e dargli il cuore, come solo lei sa fare.


 

 

Per info:

 

Erica Mosciatti (Ufficio Stampa eventi)

0737.787225

 

Cristina Tizian (Editor e Ufficio Stampa)

338.6992457

 

HACCA

www.hacca.it

 

 

HALLEY EDITRICE

www.halleyeditrice.it

 

halleyeditrice@halleyeditrice.it

 

via circonvallazione 131 – 62024 matelica (mc)

0737.787225 (fax 0737.787963) ::

 

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 64 millisecondi