:: Home » Eventi » 2006 » Giugno
2006
7
Giu

Festival Hip-Hop

Commenti () - Page hits: 900

“Festival Hip-Pop”

Parte il ricco programma di appuntamenti di BasParq al Centro Giovanile Ex Tirò

Torna anche quest’anno, nell’ambito della programmazione culturale estiva “A Mente Fresca”, il ricco programma di appuntamenti di BasParQ: per i giovani di Casalecchio di Reno e non solo, il Centro Giovanile Ex-Tirò di via dei Mille 25 sarà aperto dalle 15.00 fino all’01.00, tutti i giorni con bar e bibite e tutte le sere con aperitivi, birra, concerti, proiezioni cinematografiche, spettacoli teatrali e naturalmente le partite del campionato del mondo di calcio in un ambiente fresco e rilassante. Il progetto è a cura dell’Associazione Basquiat con il patrocinio del Comune di Casalecchio di Reno e in collaborazione con il Centro Giovanile Ex-Tirò.

Si parte, dunque, venerdì 9 giugno con la seconda edizione del Festival dell’Hip-Pop presso il Centro Giovanile dalle ore 15.00 fino a tarda notte. Dalle ore 16.00 saranno messi a disposizione dei pannelli e spray con i quali i “writers” potranno dare sfogo alla propria creatività. Alle ore 17.00 le Extirò Winning, un gruppo femminile di hip-pop, esprimerà, in un’esibizione, le capacità di creare movimenti complessi ed acrobatici sempre più originali; a seguire spazio al ballo freestyle con Fede Diggei. Alle ore 21.00 invece, direttamente dai campionati del mondo di Hip-Pop, l’esibizione degli Ankofunk All Star. Il Festival è ideato, promosso e organizzato dal Centro Giovanile Ex-Tirò.

L’Hip pop (o Hip hop) è un genere specifico di movimento che esprime dei concetti seguendo dei tempi e delle cadenze ritmiche. Hip hop è anche vestirsi con un abbigliamento che annulli la forma del proprio corpo ed elimini la differenza tra uomo e donna, uniformarsi ad un modo di apparire. L’hip hop è anche uno stile di vita dei ragazzi di strada, un modo di vivere ed esprimersi di gruppi di giovani in particolare di quei ragazzi che vivono nei ghetti multietnici delle metropoli americane. I giovani che praticavano queste tecniche vennero denominati Street Dancers (ballerini da strada) e si esibivano all’interno di cerchi disegnati sull’asfalto, dove ognuno sfidava un proprio compagno ad esprimere le sue capacità di movimento, ricercando il consenso degli altri e diventando così vincente, contro il suo avversario. Una sorta di combattimento senza contatto, che ha trasformato il confronto violento e negativo tra le bande giovanili dei ghetti in un’ atteggiamento di sfida positivo e creativo.

Una settimana densa di appuntamenti per questa edizione del BasParq che andrà avanti fino al 10 agosto: sabato 10 giugno, alle ore 15.00, Festa del Liceo Leonardo Da Vinci con concerti dal vivo di giovani band e musical. Lunedì 12, alle ore 21.00, invece spazio allo sport, con la prima partita dei mondiali Germania 2006 che vedrà impegnata la nostra Nazionale contro il Ghana. Martedì 13 sarà la volta di una serata brasiliana a partire dalle ore 21.30, in compagnia della Scuola Capoeira Angola Palmares. Mercoledì 14, appuntamento con il teatro, per la rassegna Spazio al teatro sotto le Stelle, alle ore 21.30, “La cosa…è l’amore”: monologhi di Giorgio Gaber e Sandro Leporini, con Claudio Beghelli e musiche dal vivo di Matteo Cincopan. Giovedì 15, alle ore 22.00, il cinema di ArenaBasquiat con la proiezione del film Exils di Tony Gatlif (Francia, 2004 – min. 108). Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito.

Distinti saluti.

Daniele Franco

Ufficio Stampa Casa della Conoscenza

Casalecchio di Reno, 07 guigno 2006

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 75 millisecondi