:: Home » Eventi » 2006 » Maggio
2006
17
Mag

Maver Quartet, Veni Vici Feci

di
Commenti () - Page hits: 950

MAVER QUARTET, VENI VICI FECI E UN LABORATORIO PER BIMBI AL CENTRO COMMERCIALE OFFICINE MINGANTI

 

Bologna, 17 maggio 2006 – Continua il ciclo di eventi dal titolo “Le arti salutano l’apertura delle Ex Officine Minganti”: musica, cinema, fotografia, danza, architettura e laboratori d’arte per bambini si alterneranno negli eventi proposti durante tutto il mese di maggio. Inteso il programma di questo fine settimana: domani, venerdì 19 maggio sarà la volta della musica con una concerto del Maver Qartet alle ore 18.30. Poi sarà la volta della fotografia con l’inaugurazione della mostra “Veni Vidi Feci. Il senso civico e il rispetto della città attraverso i “messaggi” dei nostri cani e le reazioni dei cittadini, sabato 20 maggio alle ore 17.00. La mostra è realizzata in collaborazione con Dog & Cat. Infine ancora la musica, ma questa volta per bambini con un laboratorio musicale a cura di Francesca Tidoni e Noemi Bermani, sempre sabato 20 alle ore 16.30. Per domenica invece è prevista una performance di danza di Sivia Traversi.

 

Il "Maver Quartet" nasce alla fine del 1997, dall'incontro di quattro musicisti provenienti da differenti esperienze in ambito musicale e non solo; condividendo, fin dall'inizio, la passione per una musica "calda e comunicativa". La presenza del bandoneon di Carlo Maver conferisce al gruppo un identità timbrica e melodica molto raffinata e particolare. I quattro artisti propongono un repertorio interamente originale; creato, arrangiato ed eseguito dagli stessi, mescolando raffinatezze jazz con atmosfere latine e mediterranee che vanno ad arricchire il Tango che è la predominante emotiva e musicale del Maver Quartet. L'originalità delle composizioni ed i virtuosismi, mai eccessivi, dei musicisti danno allo spettacolo un'indubbia valenza artistica, capace di coinvolgere l'ascoltatore più esigente, come il meno esperto. La capacità improvvisativa dei componenti è un'altra importante caratteristica che conferisce ad ogni performance dal vivo della band una notevole originalità. Il Maver Quartet vanta più di un centinaio di concerti, che sono la testimonianza di un' esperienza ormai acquisita e di un riscontro sempre crescente.

 

Dal Progetto vincitore di Tempesta di Cervelli, il focus group a “forma” di gioco che ha visto numerosi progetti confrontarsi il 27 novembre 2005 sul palco della Piazza delle Culture a Casalecchio di Reno, nasce una mostra provocatoria e ironica, ideata da Massimiliano Vincenti, dal titolo Veni Vidi Feci. Il senso civico e il rispetto della città attraverso i “messaggi” dei nostri cani e le reazioni dei cittadini. Le fotografie dello stesso Vincenzi - accompagnate dai testi tratti dal blog deiezionicanine.splinder.com – traducono, in immagini che fanno sorridere, i contenuti serissimi dove il senso civico e la buona educazione tentato di emergere da quel posto dimenticato dove, troppe volte, vengono relegati. Un sogno, quindi? Arrivare a casa e non doversi chiedere se quella cosa marrone sotto le nostre scarpe è fango o cacca! Andare a correre al parco senza obbligatoriamente fare la corsa…a ostacoli! Camminare sotto i portici, guardando le vetrine, senza pensare a dove mettiamo i piedi! La mostra sarà aperta al pubblico tutti i giorni fino al 27 maggio dalle ore 8.00 alle ore 21.00. La mostra poi si trasferirà al Quartiere Santo Stefano.

 

Spazio anche ai più piccini con il laboratorio musicale GIOCHIAMO A…SUONI DA ASCOLTARE E SUONI DA TOCCARE: un laboratorio alla scoperta dei suoni con cui giocare per divertirsi, improvvisare, accompagnare immagini fantastiche, creare materiale sonoro originale. Attraverso il coinvolgimento attivo del bambino, in un alternarsi di collaborazioni di gruppo ed esplorazioni individuali, le vere protagoniste dell’esperienza sono la sua curiosità e personalità. Per promuovere l’ascolto di sé e degli altri anche in luoghi in cui potrebbe essere  facile dimenticarsene. Francesca Tidoni, educatrice musicale, e Noemi Bermani, atelierista, da anni collaborano per promuovere la cultura dell’infanzia e l’educazione al sonoro; lavorano con bambini di tutte le età, a Bologna e in altri luoghi di Italia, collaborando con associazioni, enti pubblici e privati, scuole e comuni.

 

Distinti Saluti.

 

Ufficio Stampa

ComunicaMente

Daniele Franco – daniele_franco@hotmail.it

Tel. 338-9252411

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
::
È nata a Montecchio Emilia (RE) nel 1980, ma risiede da sempre in provincia di Parma. Laureata in lettere classiche presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi in Storia del Teatro e dello Spettacolo dedicata alle riscritture del mito di Antigone, è attualmente dottoranda in discipline teatrali e cinematografiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con alcuni siti internet dedicati a letteratura e teatro, con un’agenzia letteraria e con un mensile locale. Da sempre interessata all’universo della scrittura e all’editoria, si è recentemente qualificata al primo posto nel concorso Storie a Mezzogiorno (sezione narrativa). Autrice della post-fazione al libro di Fortuna Della Porta IO CONFESSO, sta attendendo l’uscita del suo primo racconto nell’antologia dal titolo Piccole Storie, edizioni La Chiave.
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 114 millisecondi