:: Home » Eventi » 2006 » Maggio
2006
7
Mag

Resoconto su The Reign of Horror SMF Award

Commenti () - Page hits: 1450

The Reign of Horror
Short Movie Forum Award
festival per cortometraggi horror on-line
1° edizione - 2006 -

Il 21/04/2006 si è conclusa la prima edizione del THE REIGN OF HORROR Short Movie Forum Award. Si è concluso un esperimento che ripeteremo anche in futuro. Ma , soprattutto, spero che si sia aperto un spiraglio, un piccolo sipario da cui proviene luce sull'underground del cinema horror italiano. Il festival è stato concepito come una vetrina per tutti gli autori che hanno la voglia, il coraggio e la grinta di mettere in mostra le loro opere attraverso la rete di internet e come fine ultimo, più che la premiazione dei corti preferiti dai giurati, ha lo scopo di essere una via d'introduzione per i tanti che non conoscono il mondo del cinema “indie” e che vorrebbero addentrarcisi. Per curiosità, per passione, per puro caso.
La vetrina, come potete vedere qui
http://83.211.3.34/viewdiscussioni.aspx?f=48877&idc=32, è tuttora illuminata e le opere dei vari autori visionabili scaricandole direttamente dai links contenuti nelle schede di iscrizione http://83.211.3.34/viewmessaggi.aspx?f=48877&idd=2924

Il festival è un modo per condividere la passione verso il genere horror, spesso bistrattato nel nostro bel paese, ma ancora scalpitante e ricco di idee, sogni e visioni, nonostante i mezzi esigui e le continue difficoltà. E' uno specchio per i registi, per capire doti e limiti e per spronarli a migliorarsi. E' un punto di incontro e, perché no, anche di scontro.

L'intera comunity del forum ha partecipato, alcuni membri all'interno dello staff organizzativo ed altri nell'altrettanto fondamentale ruolo di spettatori, i quali hanno poi votato il loro cortometraggio preferito per assegnare il “Premio del pubblico”. Credo che anche questo sia un successo in più, ottenuto dal festival stesso. Ci sono state cose buone ed altre migliorabili, sia a livello di organizzazione che per quanto riguarda tempi e modalità dell'intero evento, ma spero vogliate perdonarci. E' la prima volta. Chiaramente ad ogni futura edizione si cercherà di migliorare sempre di più! Ma prima di narrare le varie fasi del festival appena concluso e prima di parlare dell'intero staff organizzativo, credo sia giusto mostrare i vincitori della competizione :

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

Forbidden Mansion di Vincenzo Cervoni

MIGLIOR REGIA

Mirco Paolini per Noi...ed Essi

MIGLIOR SCENEGGIATURA

Gocce di Marco Giorgini

MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA

Produzione propria di Alfonso Balzano

PREMIO DEL PUBBLICO

 Forbidden Mansion di Vincenzo Cervoni

Al termine della data di scadenza, il 25 Febbraio, è stata questa la lista dei corti iscritti:

LA STANZA di Fabrizio Giansante
- SLAUGHTER HOUSE di Fabrizio Giansante
- SENTENZA DI MORTE di Mirco Paolini
- NOI... ED ESSI di Mirco Paolini
- UNO SPARO NELLA NOTTE di Federico Parzianello
- PATTO DI SANGUE di Federico Parzianello
- SAMHAIN di Fabrizio Spurio
- ARACNE di Fabrizio Spurio
- FORBIDDEN MANSION di Vincenzo Cervoni
- LUNA PIENA di Vincenzo Cervoni
- GILDA 2000 di Alberto Carbone
- TOBBY di Enrico Galli
- FAME (RMX) di Giulio Ciancamerla
- IL DOPPIONE di Giulio Ciancamerla
- L'INTRUSO di Daniele Fabbri
- VIOLENT PEOPLE di Giovanni Saviano
- TUTTI I MORTI DI TOMMASO di Giovanni Faraone
- PRODUZIONE PROPRIA di Alfonso Balzano
- IL SEGNALE di Alfonso Balzano
- MERRY NIGHTMARE CHRISTMAS di Davide Pesca
- BANSHEE di Dario Villa
- FREMITI di Dario Villa
- GOCCE di Marco Giorgini
- MASTERPIECE di Paolo Battista

E' stata poi organizzata una fase eliminatoria in cui i registi che avevano iscritto due cortometraggi avrebbero visto solo uno di essi passare alla finale. Oltre che per creare un po' di “azione” all'interno della selezione dei corti, la scelta della fase eliminatoria è stata attuata per dimostrare la vera funzione del festival stesso. Difatti i cortometraggi eliminati hanno avuto subito uno spazio apposito in cui i giurati li hanno recensiti, dandogli quindi ampio spazio nonostante non avessero avuto accesso alla fase finale. Inoltre è stato un modo per far comprendere meglio ai registi stessi ed al pubblico in generale lo stile della manifestazione e per dare una meritata vetrina alle opere in gara. Lo stesso processo è stato poi attuato in seguito anche per gli altri corti, vincitori o meno.

Per quanto riguarda la premiazione c'è da dire che “Forbidden Mansion” di Cervoni si è aggiudicato il premio MIGLIOR CORTOMETRAGGIO vincendo di pochi punti su “produzione Propria” di Balzano che, come secondo classificato, ha ricevuto la MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA . Paolini con il suo “Noi…ed Essi” ha vinto il premio MIGLIOR REGIA con un punteggio abbastanza netto rispetto agli altri concorrenti. Altri buoni voti, per questa categoria, si sono rivelati quelli ricevuti da Cervoni, Balzano e Carbone (con il suo “Gilda 2000” ). MIGLIOR SCENEGGIATURA per “Gocce” di Giorgini che ha ricevuto consenso unanime da parte dei giurati, il cui unico sfidante a livello di punteggio (ma comunque piuttosto distanziato) si è rivelato “Produzione Propria” di Balzano, seguito da “Masterpiece” di Battista. Infine il PREMIO DEL PUBBLICO che ha visto coinvolta l'intera community del forum al voto (compresi anche gli stessi registi dei corti, nonché i giurati del festival), decretando ancora “Forbidden Mansion” di Cervoni vincitore. Buon punteggio hanno raccolto inoltre “ La Stanza ”, “Noi…ed Essi”, “Produzione Propria” e “Gocce”.

Infine è stato aperto uno spazio in cui giurati del festival e registi in gara potessero scambiarsi commenti sulle opere, critiche, consigli o semplici punti di vista.
I più sentiti complimenti e ringraziamenti all'intero staff :

Ideazione/Organizzazione generale

Davide Cancila aka Dr. Decker
Regista di cortometraggi,moderatore della sezione HORROR AMATORIALI nel forum

Presidente della giuria/Co-organizzatore

Alex Visani aka The Reign of Horror
Regista di cortometraggi, webmaster del sito The Reign of Horror
www.alexvisani.com

Artwork/Realizzazione manifesto del festival

Chiara Moser aka Lilzombie
Artista,pittrice,moderatore della sezione OT del forum


Giurati del festival:

Marco Ristori aka marcoristori
Regista,effettista,critico cinematografico

Alessandro Nicolò aka Steveau
Scrittore,moderatore sezione CINEMA HORROR del forum

Flavio Giolitti aka Flavio Giolitti
Critico cinematografico,Giornalista per Kinematrix e scrive anche su The Reign of Horror

Filippo Fassino aka Giole
Critico cinematografico,scrive anche su The reign of Horror

Fabrizio Melis aka Neffa75
critico cinematografico,moderatore sezione NEWS CINEMA HORROR

Alessandro Carboni aka Alexander13
Critico cinematografico,esperto in cinema horror orientale e cultura orientale,moderatore sezione MUSICA & LETTERATURA HORROR del forum

Giacomo Calzoni aka gia84
Critico cinematografico,giornalista per Nocturno,Sentieri Selvaggi, The Reign of Horror

Davide Cancila si è rivelato, oltre che ottimo ideatore della manifestazione, anche alacre ed instancabile organizzatore. Sempre in contatto diretto con me e con i registi in gara e i giurati, in grado di rimediare tempestivamente alle diverse difficoltà che ci sono venute incontro. Chiara Moser ha dato libero sfogo alla sua creatività curando il manifesto del festival e i loghi per le premiazioni e facendo un eccellente lavoro. Un grazie sentito. Cosi come ringrazio infinitamente tutti i giurati che si sono impegnati con serietà, professionalità e soprattutto passione durante il festival. Esprimendo senza remore i loro pareri sui corti in gara non hanno fatto altro che stimolare gli autori stessi ad osservare le loro opere con un'ottica diversa e distaccata. Senza facili “pacche sulle spalle”. Ci sono stati anche giudizi aspri, contestati e che hanno brevemente infiammato gli animi. Penso che sia giusto cosi', d'altronde significa che c'era grinta vera, in ballo nel festival. E poi alla fine tutti i giurati ed i registi hanno dialogato in qualche modo fra di loro e spero che questa sia un'esperienza in qualche modo utile per la crescita di entrambi.

Per quanto mi riguarda, sono estremamente soddisfatto del risultato finale. Aldilà di alcune pecche organizzative di cui mi faccio apertamente carico, penso che l'evento sia riuscito in pieno. E che sia stato divertente. C'è tanta passione nell'horror di “casa nostra” e penso che il canale aperto dal festival ne sia dimostrazione completa. Quando quasi sei anni fa apri questo spazio web, mettendo in rete i miei video e parlando di tanto cinema horror, sognavo di poter un giorno organizzare un festival dedicato al cinema indipendente. Oggi quel sogno si è avverato. E a voler essere sinceri fino in fondo, mi sarebbe piaciuto davvero tanto poter partecipare con uno dei miei cortometraggi ad un festival simile!

Davvero, non potrei chiedere di più.

Grazie a tutti.

Stay Horror

ALEX VISANI

Ulteriori Link correlati:
Bando di concorso 2006
Fasi eliminatorie
Dettagli Premiazione
Premio del pubblico
Confronto fra giurati e registi

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 67 millisecondi