:: Home » Eventi » 2006 » Aprile
2006
30
Apr

FAR EAST FILM Festival: bilancio 8° edizione

Commenti () - Page hits: 1000

UDINE  F A R  E A S T  F I L M  8

21/29 aprile 2006 - Teatro Nuovo “Giovanni da Udine” e Visionario

 

Oltre 50 mila spettatori e 1000 accreditati:

ancora un bilancio-record per Far East Film.

 

L’edizione 2007 si svolgerà a Udine dal 20 al 28 aprile

e dedicherà una retrospettiva al regista Patrick Tam. 

 

 

 

UDINE - Trovarsi a parlare di edizione-record, disegnando il bilancio conclusivo di Far East Film, è ormai un avvenimento del tutto abituale. Automatico, verrebbe quasi da dire. Ma trovarsi a parlarne dopo otto lunghi anni, se ci pensiamo bene, è davvero qualcosa di più: è un autentico record nel record, una grande vittoria nella vittoria, sia sul piano del puro successo che sul piano della continuità progettuale, culturale, qualitativa. E, naturalmente, anche quantitativa…

Le cifre? Eccole: Far East Film, quest’anno, ha oltrepassato la soglia dei 50 mila spettatori (di cui 2000 al Visionario per la preziosissima retrospettiva «Asia canta!» dedicata ai musical), totalizzando in 9 giornate la vendita di 21 mila biglietti complessivi tra spettatori e accreditati (gli unici ingressi a pagamento, su 9 proiezioni quotidiane, erano quelli dei 2 film serali).

Proprio in tema di accreditati, poi, ricordiamo che Far East Film 8 ha raccolto il maggior numero di adesioni mai piovuto sulla manifestazione: 1000 presenze da più di 20 paesi, senza dimenticare i 200 giornalisti e i rappresentati di numerosi altri Festival internazionali (il bookshop, vale la pena di sottolinearlo, ha venduto oltre 1200 pezzi, tra libri e Dvd, e il sito ufficiale www.fareastfilm.com ha raggiunto i 35 mila accessi nell’arco del mese di aprile).

Una robusta iniezione d’ossigeno per l’immagine pubblica di Udine, insomma, ancora una volta invidiata e ammirata roccaforte occidentale del cinema asiatico. Cinema che, secondo i voti dell’immancabile Audience Award, ha visto vincere la Corea del Sud, con Welcome To Dongmakgol, ma ha visto trionfare il Giappone, con Always e Linda Linda Linda (rispettivamente al secondo e terzo posto) e ben quattro film in totale nelle prime otto posizioni dell’hit parade (Nana, al quinto posto, e When The Show Tent Came To My Town, all’ottavo). 

Giunto ad occupare la primissima fila nel gruppo dei maggiori eventi cinematografici internazionali, Far East Film è un festival unico, una vera e propria festa del cinema che non stabilisce gerarchie tra visioni pop o d’élite, tra piccole opere underground o scintillanti produzioni mainstream: si muove a trecentosessanta gradi e incontra, appunto, il supporto di un pubblico motivatissimo e fedelissimo. Un pubblico fatto di giornalisti, critici, studenti di cinema, esperti, addetti ai lavori e, soprattutto, di gente che ama profondamente il sogno cinematografico del lontano est

Per quanto riguarda la prossima edizione, Far East Film 9, il Centro Espressioni Cinematografiche di Udine anticipa le date (dal 20 al 28 aprile 2007) e anticipa anche una ghiotta notizia: la retrospettiva dedicata al grandissimo regista hongkonghese Patrick Tam, maestro e mentore di Wong Kar-wai

 

 

 

Ufficio Stampa/Udine Far East Film 8

Gianmatteo Pellizzari e Ippolita Nigris Cosattini

Centro Espressioni Cinematografiche

Via Villalta 24 - 33100 Udine

tel.0432/299545 – fax 0432/229815
cec@cecudine.org - www.fareastfilm.com

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 73 millisecondi