:: Home » Eventi » 2006 » Aprile
2006
27
Apr

Faenza Rock compie vent'anni

di
Commenti () - Page hits: 1100
Faenza, 27 aprile 2006
 

COMUNICATO STAMPA

FAENZA ROCK – COMPIE VENT'ANNI!

Ecco un primo programma generale

Ci si puo' iscrivere fino al 30 aprile

 

 

Cresce l'attesa per "Faenza Rock", storico concorso riservato alle band emergenti della zona che propongono musica originale, nato nel lontano 1986 presso la sede del Rione Verde a Faenza , organizzato dall'Arci. Si tratta della piu' prestigiosa manifestazione per giovani band emergenti della nostra regione ed ha sfornato, come il buon vecchio Pavone d'Oro, decine e decine di talenti musicali che fanno l'attuale colonna sonora della musica pop rock italiana.  La manifestazione, organizzata da Casa della Musica in collaborazione con lo staff di Mordillo, con il contributo dell'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Faenza,  si concluderà con la finalissima in piazza del Popolo a Faenza il 1° giugno. La serata conclusiva sarà preceduta da tre selezioni, il 19, 20   e 26 maggio. I tre appuntamenti si svolgeranno all'esterno della Casa della Musica, in via San Silvestro, dove, oltre al palco, saranno allestiti alcuni stand per coinvolgere le associazioni e le realtà musicali della città. Nel corso degli appuntamenti, saranno inoltre invitati come ospiti musicisti affermati del territorio: sabato 20 maggio saranno presenti i Natural Biskers, reggae band romagnola attualmente in finale al concorso Musicultura, il 21 sarà la volta dei  Reazione, mentre il 26 maggio interverranno i  Figure of Six e sabato 27 Judith Blanko (Ideas4usonly). Durante le prime serate, una giuria di esperti selezionerà sei gruppi che accederanno, insieme a due formazioni scelte dal pubblico, alla semifinale del 27 maggio. In tale occasione saranno elette le band che dovranno esibirsi sul palco della finalissima, che quest'anno coinvolgerà anche l'organizzazione del Pavone d'oro. La data infatti coinciderà, oltre che con il ventennale di Faenza Rock,  con il compleanno di don Italo Cavagnini, fondatore dello storico concorso canoro, che il 2 giugno spegnerà 80 candeline.

A disputarsi il titolo di migliore rock band faentina saranno quest'anno al momento ben  29 band del comprensorio:

Deus Funk (Faenza), The Trails (Ravenna), Sunnerside (Forlì-Faenza), Mental infection  (Lugo), Mr.Gangster (Faenza), Fatealkolike (Bagnara), Favole e Veleno (Alfonsine), Sesto senso (Russi), A4M (Ravenna), I-Scream (Lugo), Black Lightning (Lugo), Rorscharch (Forlì-Faenza), Inka (Forlì-Faenza), Acustico due (Ravenna), McEnroe (Faenza), N.O.G. (Lugo), Lakota (Alfonsine), Goldah (Bagnacavallo), Miskin  (Faenza), Ear (Castelbolognese), Madlyricals (Lugo), Lunedinero (Forlì-faenza), PWMM (Cotignola), Reverse Angle (Lugo), Karma* (Faenza), The owls (Ravenna), Cruel criminal (Ravenna), Cani pazzi (Faenza), Bubble girlz (Castelbolognese) e Magenta (Castelbolognese). Ricordiamo alle band che è ancora possibile iscriversi fino al 30 aprile telefonando alla Casa della Musica 0546.646012 oppure inviando una mail a: casadellamusica@racine.ra.it

 

Inoltre, la ventesima edizione di Faenza Rock farà da contenitore a una ricca serie di eventi, concorsi e concerti, a partire dalle prossime date che vedranno protagonista Casa della Musica in Via San Silvestro 136, a due passi dal Casello dell'A14 : infatti,  Mercoledì 10 e Mercoledì 17 maggio si terrà una Jam Session mentre il 18 maggio gli allievi della scuola Music Master si esibiranno in un saggio al Teatro Masini. Music Master sarà protagonista anche del 19 Maggio, con una serata  Pop Rock dedicata a Mozart sempre al Teatro Masini, nell'ambito delle iniziative dedicate a Mozart, patrocinate dall'Assessorato alla Cultura.

Da segnalare inoltre l'iniziativa promossa dall'etichetta Audiofile in collaborazione con il Mei- Meeting etichette indipendenti: si tratta di "Rockmagn@online ", il primo concorso riservato ad artisti e band di area romagnola. Il fine della competizione è quello di scoprire    cantanti, cantautori e gruppi meritevoli, per dare vita a una compilation che sarà distribuita, a partire dal 21 giugno, giornata della "Festa della Musica", attraverso AudioCoop, su importanti portali del settore giovanile e musicale quali iTunes, Tiscali, Msn, Mtv, Cocacola ecc. Le iscrizioni, completamente gratuite e riservate ad artisti tra i 16 anni e i 35 anni, sono aperte fino  al 30 maggio 2006. Per partecipare, occorre compilare il modulo disponibile sul sito www.audiofile.it e accettare le condizioni del regolamento indicate sul sito. Per ogni informazione si puo' scrivere a: info@audiofile.it  

Altra iniziativa, quella che Mei, Audiocoop e Club Naima di Forlì organizzano per insegnare ai giovani come conoscere e  lavorare con la musica: si tratta del seminario " I Love Job in Music", seminario in quattro lezioni  a partire dal 6 giugno presso la prestigiosa Sala Convegni del Museo Internazionale delle Ceramiche.

Ogni incontro sarà preceduto da una lezione di Michele Minisci sulla  storia alle radici del rock dai primi del Novecento ad oggi. "La produzione: come aprire un'etichetta indipendente" è il titolo del primo appuntamento, che avrà come relatore Massimo Benini, produttore della Irma Records con all'attivo gruppi come i Montefiori Cocktail. Il 13 seguirà "La distribuzione vecchia e nuova" con Giampiero Bigazzi, titolare della distribuzione storica di Materiali Sonori, presente in Italia fin dal 1977 con nomi importanti come Wim Mertens e Michael Nymam e Marco Fagotti di Anomolo, la prima etichetta free on line in Italia. Il 20 giugno   sarà la volta di "Editoria e radio, come farsi sentire" con Daniel Marcoccia, Direttore di Rockstar e Rocksound e di Michele Orvieti, conduttore del network radiofonico inconsapevole Magazzeno Bis, che ha dato quest'anno ampio spazio alle produzioni indipendenti, mentre il 27 si parla di "Live: come promuoversi fra agenzie di booking, festival ed estero", che vedrà insieme Lorenzo Bedini, Cyc Promotions, agenzia oggi di Marta sui Tubi, Marco Parente, Cesare Basile e altri  e Valerio Corzani, giornalista di Radio Rai e già musicista dei Mau Mau, uan delle prime band indies a muoversi in tour in Europa e oltre. Cisaranno poi altri ospiti locali.  A coordinare sarà Giordano Sangiorgi, ideatore del Mei, che a fine di ogni incontro approfondirà la storia della musica indies in Italia. Ogni appuntamento si terrà a partire dalle 21 all'interno del Museo delle ceramiche di Faenza. Per informazioni e per iscriversi  è possibile contattare il numero 0546 646012 o il 349 4461825.

 

 

 

Ufficio Stampa
Tel 0546 24647
E-mail:
ufficiostampa@lamiarete.com
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
::
È nata a Montecchio Emilia (RE) nel 1980, ma risiede da sempre in provincia di Parma. Laureata in lettere classiche presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi in Storia del Teatro e dello Spettacolo dedicata alle riscritture del mito di Antigone, è attualmente dottoranda in discipline teatrali e cinematografiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con alcuni siti internet dedicati a letteratura e teatro, con un’agenzia letteraria e con un mensile locale. Da sempre interessata all’universo della scrittura e all’editoria, si è recentemente qualificata al primo posto nel concorso Storie a Mezzogiorno (sezione narrativa). Autrice della post-fazione al libro di Fortuna Della Porta IO CONFESSO, sta attendendo l’uscita del suo primo racconto nell’antologia dal titolo Piccole Storie, edizioni La Chiave.
:: Eventi recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 84 millisecondi