:: Home » E-Book » Autori » Wilson Saba

Wilson Saba (2005)


Mi chiamo Wilson Saba, ho ventinove anni e ormai da dieci vivo diviso tra Roma e Bologna.
Il mio percorso lavorativo è stato finora un po' particolare: ho interpretato diversi film e subito dopo la laurea ho lavorato per otto mesi come ricercatore presso l'Università di Bologna, mantenendo viva (con il dipartimento di lingue) una collaborazione che è finita alcuni mesi fa, parallelamente alla quale è nato il mio primo ed unico saggio: una monografia su Antonin Artaud che ha vinto il premio speciale della giuria al Premio Internazionale Atheste 2004.
Tra i film che ricordo più volentieri, ho lavorato come co-protagonista in due lungometraggi per il grande schermo:
- A Domani, di Gianni Zanasi, 1999 (in concorso al 56° Festival di Venezia)
- Modena Modena , di Daniele Malavolta, 2005
e in due serie per la TV:
- Distretto di Polizia 2, di Antonello Grimaldi, 2001
- Ragazzi e Ragazze, di Gianfranco Albano (Palomar, Mediaset, Columbia, Sony), 2005.
Nel '96 ho pubblicato il mio primo ed unico racconto in un'antologia, insieme a Carlo Lucarelli, Stefano Massaron e Giancarlo Nerozzi… un progetto horror nato prevalentemente dall'ansia di pubblicare che avevo in fase adolescenziale, ma che a stampa avvenuta era subito andata via.
Questo è un momento particolarmente produttivo per me: ho due film in uscita, ho terminato, il saggio di cui sopra (che uscirà prima in Francia e in Belgio), ho scritto il mio primo romanzo e ne ho iniziato un secondo.
Sebbene il mio primo libro di un certo peso sembra essere un'opera di saggistica, ho intenzione di dedicarmi quasi completamente alla narrativa. Voglio scrivere essenzialmente i romanzi che mi piacerebbe leggere. Prediligo storie semplici e fresche che raccontano il mondo visto con gli occhi dei più giovani. E visti i miei sempre crescenti contatti sul “versante cinema”, sono portato a credere che le mie storie, presto o tardi, diventeranno dei film.

Numeri: Dicembre (1)
Annate: 2005 (1)
Narrativa Contemporanea | SIPARIETTO È il lunedì di pasquetta del 2001. Un sole che non sa ancora scaldare illumina, impietoso, il mare e la terra. I miei denti battono come nacchere, seguendo il ritmo delle correnti fredde e crudeli che giocano con la misera imbarcazione su... | 6/12/2005
Commenti ()
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 8 millisecondi