:: Home » E-Book » 2010 » Febbraio
2010
21
Feb

Le Cose Perdute

media 2.23 dopo 17 voti
Commenti () - Page hits: 12k
Dettagli
Lingua: italiano
Lunghezza: circa 9000 parole (tempo di lettura: 28-40 minuti)
Prezzo: Gratis
Descrizione: Una nuova raccolta di racconti dell'autore de ''La Resa'', che propone quindici brevi ''fotografie'', crude, graffianti e intensamente reali.
Estratto

Le Cose Perdute


Qualcosa si era persa nelle pieghe degli anni, tra i riflessi degli specchi, nella caduta della cenere delle sigarette, ferite tumorali aperte e parlanti. Cellule disintegrate, sangue infetto, sporcizia diffusa nel corpo, sotto le unghie, frammenti di epidermide come coriandoli di un carnevale senza gioia e musica. Coriandoli di pelle sparsi in macabre danze, tra grottesche maschere. Coltelli e lame insanguinate, tagli profondi all'altezza del torace, delle gambe, della gola, dei polsi.

Camminavo curvo, con una tosse perenne. Camminavo sotto il peso di perdite, rimorsi, paure. Avevo una stanza in affitto in un vecchio albergo. Le ringhiere in ferro dei terrazzini mi facevano venire in mente il vago ricordo di un'epoca felice, luminosa, nella quale i respiri erano ancora così naturali, pieni, indispensabili. Acqua che scorre dentro secchi bianchi e blu. Il mercato del pesce. Mani che sventrano e sbudellano. Il sole a illuminare l'acqua in quei secchi. Un profumo improvviso. Un tempo sapevo cosa significasse essere felici.

Lunghe camminate sulla scogliera. Il vento forte tra i capelli grigi e radi. Mani dietro la schiena, intrecciate, in un ultimo e patetico contatto con me stesso. E guardare lontano, verso l'orizzonte, nelle giornate di pioggia sentivo più forte che mai il bisogno dell'oppio, delle notti d'oriente, delle ombre danzanti. Le nuvole grasse, gravide di pioggia, madri puttane di vite bastarde, sputate sulla terra, a far germogliare piante e alberi e nuove illusioni; da quelle scogliere, risalire fino in cielo e volare tra i venti tumultuosi di tempesta, oltre il confine delle stelle, più in alto per poi ricadere come macigno, meteora sul mondo, profonda frattura della terra e ferita di magma, solitario, in cima ad una scogliera, la forza degli elementi, l'attesa del ritorno, di una cena silenziosa, di un mondo di cui non farò più parte, guardare lontano, perso in una ebbrezza marina. Avevo bisogno di altro oppio.

Tra i viottoli di Bonifacio, salire lungo i muri, schiacciato come un'ombra tra le crepe della vita, topi che correvano sotto i miei piedi, strane e improvvise paranoie, la ricerca dell'oblio e un insano orrore, l'odore della malattia e della decomposizione, l'odore della terra, avevo una testa di scimmia imbalsamata sul comodino della mia camera d'albergo.

Chino, gli occhi bassi, una lapide dimenticata.

Le cose perdute, i volti scomparsi, le parole rubate dal tempo, tutto mi divora dall'interno, come un gigantesco e insaziabile verme affamato, non vi è pace nelle notti insonni, nei vagabondaggi del giorno, nelle attese, nelle estatiche contemplazioni, tra le pagine dei libri, tra i voli della fantasia, non vi è più pace e rifugio in nulla che possa toccare con mano e fare mio.

Le cose perdute.

A eterna testimonianza di questa miseria.

...continua...

Download
e-paperback
201 kb
Contiene testo/immagini
non richiede lettore esterno
leggibile solo su Windows
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
65 kb
Contiene testo/immagini
richiede lettore lettore Windows o lettore Java (gratuiti)
leggibile su Windows + (con lettore Java) Mac / Linux...
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
e-pub
65 kb
Contiene testo/immagini
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Windows / Mac / Linux / WinCE / Palm / Cellulari / iPhone/iPod Touch (con Stanza)...
PalmDOC
26 kb
Contiene solo testo
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Windows / Mac / Linux / WinCE / Palm / Cellulari...
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
PalmReader
0 kb
Contiene testo/immagini
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Palm / WinCE / Windows / Mac
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
0 kb
Contiene testo/immagini (hires)
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Palm / WinCE / Windows / Mac
il file verrà scaricato compresso come .ZIP
MS Reader
89 kb
Contiene testo/immagini
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Windows / WinCE
Adobe PDF
87 kb
Contiene testo/copertina
richiede lettore (gratuito)
leggibile su Windows / Mac / Linux / PocketPC / Palm OS / Symbian OS...
115 kb
Contiene testo/copertina
ottimizzato per Sony Reader
97 kb
Contiene testo/copertina
ottimizzato per iLiad
Per i formati in cui è richiesto un lettore (un programma aggiuntivo che consenta la visualizzazione dell'e-book) nella descrizione sulla destra è fornito anche il link al più comune di questi programmi scaricabili gratuitamente.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Emiliano Bertocchi
Mi chiamo Emiliano Bertocchi. Sono nato a Roma il 22 giugno del 1979. Nel 1998 mi sono diplomato presso il liceo scientifico Cavour. Nel 2003 ho conseguito la laurea triennale in Arti e Scienze dello Spettacolo curriculum Cinema presso la facoltà di Scienze Umanistiche della Sapienza. Mi è stata pubblicata una poesia nell' antologia poetica ''E il naufragar m'è dolce in questa radio'' a cura di G. Perrone e nelle raccolte di poesie ''Navigando tra le parole vol.2 e vol.7''. Inoltre altre poesie e racconti sono state pubblicati su alcuni siti internet (www.eptafuso.com e www.scrivendo.it) e sulla rivista ''Il Filo'' a cura del sito www.poesiacontemporanea.it. Nel 2004 mi è stato pubblicato un racconto all' interno dell' antologia narrativa ''Resept@'' a cura del sito www.eptafuso.com.
:: E-Book recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 47 millisecondi