:: Home » Articoli » Autori Libri » Alessandro Cascio

Alessandro Cascio ()


Alessandro Cascio nasce a Palermo nel 1977. Sceneggiatore, disegnatore, musicista e scrittore sperimentale, pubblica i suoi primi racconti sul Visual Line di Londra dove impasta le prime parole per quello che sarà il suo primo romanzo finalista al premio di letteratura Jacques Prevèrt e dal titolo Tre Candele. Scrive racconti per varie riviste letterarie in Italia e all'estero e viaggia tra l'Inghilterra, la Francia, la Spagna e l'Africa per (dice lui) cercare le parole giuste. Si ferma a Roma dove studia per la scuola Internazionale Comics e BC Network con Monicelli e Marciano e scrive qualcosa per Fonopoli di Renato Zero, per il brasiliano Montero Martins e per l'Italo-Ungherese Osservatorio Letterario. Esce nel 2005 con Tutti tranne me, trash recensito da diverse riviste e giornali Italiani e in America con lo story back del libro. Partecipa inoltre a diverse raccolte. Sta per uscire con il nuovo romanzo “Spoon, i ragazzi vogliono solo divertirsi” recensito da Francesca Mazzucato (scrittrice di Max ed Einaudi) su Book and Other sorrow. Crede che l'editoria Italiana sia morta senza sperimentazione. Il suo sito è http://shovinskij3.giovani.it

Numeri:
Annate: 2012 (1)
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 4 millisecondi