2013
14
Set

L’adorabile Stendhal

Commenti () - Page hits: 1000
a cura di Maria Andronico Sciascia
Edizioni Adelphi
Saggistica letteraria
Collana Piccola Biblioteca Adelphi
Pagg. 225
ISBN 9788845918063
Prezzo € 14,00

 

Come lui non c’è nessuno

 

Scrive Sciascia, riferendosi alla parola “adorabile” << Può darsi che questa parola io l’abbia qualche volta scritta, e sicuramente più volte l’ho pensata: ma per una sola donna e per un solo scrittore. E lo scrittore – forse è inutile dirlo – è Stendhal.>>. E in effetti fra tutti gli scrittori il prediletto dall’autore siciliano è proprio lui, Marie-Henry Beyle, più conosciuto come Stendhal.
E non contento scrive spesso di Stendhal e al riguardo è da ringraziare Maria Andronico, la moglie di Sciascia, se dopo la scomparsa del marito ha raccolto questi scritti, dispersi in vari libri pubblicati fra il 1970 e il 1990, in unico volume, intitolandolo, molto opportunamente, L’adorabile Stendhal. Il romanziere francese è un vero e proprio punto di riferimento per Leonardo Sciascia, per quella sua innata capacità di conoscere gli uomini, di sapere entrare nel loro animo, svelandone tutte le naturali contraddizioni; Stendhal è così un esempio da seguire non solo nella vita, ma anche in campo letterario, un maestro a cui ispirarsi e dai cui insegnamenti trarre occasioni e spunti per scrivere a sua volta. Così può capitare che Casanova e Napoleone siano rivisti in chiave stendhaliana; in particolare si resta colpiti dall’ammirazione dell’autore siciliano per l’imperatore corso, ma ciò non deve sorprendere, poiché è noto quanto Stendhal amasse  il Bonaparte; semmai, quel che può stupire, è l’infatuazione di Sciascia, così amante della libertà, per un rivoluzionario presto dimostratosi un tiranno.
Nel libro c’è una parte dedicata al viaggio di Stendhal in Sicilia, un viaggio in realtà immaginato, perché il narratore francese, che pure visitò in lungo e in largo l’Italia, non mise mai piede su quell’isola, di cui però scrisse, arrivando perfino a raccontare d’esserci stato, da incorreggibile mistificatore. E da questo viaggio inesistente, imperniato su più di una mistificazione, circostanza non infrequente in Stendhal, Sciascia trae spunti di irresistibile ironia.
Maria Andronico è stata particolarmente brava nel raccogliere questi scritti organizzandoli strutturalmente seguendo quattro grandi linee tematiche: le felici invenzioni di Stendhal, che sono una sua caratteristica; l’autentica venerazione di Sciascia per il grande narratore francese; l’ascendenza di Stendhal su molti altri autori; l’influenza che ebbe su Sciascia nella sua spiccata preferenza per la scrittura e nelle sue caratteristiche divagazioni sempre presenti nelle sue opere.
Ecco, se credete di conoscere tutto di Sciascia dovete ricredervi e leggere questo libro, in cui avrete occasione di scoprire molto di più dell’autore siciliano che del romanziere francese.
È un testo quindi di particolare e notevole importanza la cui lettura, pertanto, è senz’altro raccomandata.   
 
Leonardo Sciascia (Racalmuto, 8 gennaio 1921 – Palermo, 20 novembre 1989). E’ stato autore di saggi e romanzi, fra cui: Le parrocchie di Regalpietra (Laterza, 1956),  Il giorno della civetta (Einaudi, 1961), Il consiglio d’Egitto (Einaudi, 1963), A ciascuno il suo (Einaudi, 1966), Il contesto (Einaudi, 1971), Atti relativi alla morte di Raymond Roussel (Esse Editrice, 1971), Todo modo (Einaudi, 1974), La scomparsa di Majorana (Einaudi, 1975), I pugnalatori (Einaudi, 1976), Candido, ovvero Un sogno fatto in Sicilia (Einaudi, 1977), L’affaire Moro (Sellerio, 1978), Il teatro della memoria (Einaudi, 1981), La sentenza memorabile (Sellerio, 1982),  Il cavaliere e la morte (Adelphi, 1988), Una storia semplice (Adelphi, 1989).
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Renzo Montagnoli
Renzo Montagnoli nasce a Mantova l’8 maggio 1947. Laureato in economia e commercio, dopo aver lavorato per lungo tempo presso un’azienda di credito ora è in pensione e vive con la moglie Svetlana a Virgilio (MN). Suoi racconti e poesie sono pubblicati sulle riviste letterarie Isola Nera, Prospektiva, Writers Magazine Italia e Carmina. E’ il dominus del sito culturale Arteinsieme (www.arteinsieme.net). Blog:  http://armoniadelleparole.splinder.com  
WEB: www.arteinsieme.net
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 81 millisecondi