:: Home » Articoli » 2010 » Maggio
2010
17
Mag

Col fiato sospeso

Commenti () - Page hits: 1200
Aspettando il risveglio del sassofonista della Slammer Band
 
Col fiato sospeso è uno degli ultimi libri della collana della Erickson “Capire con il cuore”, che propone, tra gli altri, anche testi di narrativa, con un’attenzione particolare alla dimensione dell’attualità e della multimedialità.
In questo caso, la dimensione multimediale è presente nel libro, non solo perché in allegato troviamo un CD AUDIO degli Slammer, un gruppo musicale con una decennale storia di concerti e con una certa fama tra gli amatori della musica blob, ma anche perché esso riporta i pensieri, gli interventi e le emozioni, che sono stati caricati sul blog ufficiale del gruppo, a partire da un drammatico fatto di cronaca che ha riguardato uno dei componenti della band.
Nel Luglio 2003, infatti, il sassofonista Maurizio De Antoniis è rimasto coinvolto in un grave incidente in bici, che lo ha portato a rischiare la vita e a un coma di tre mesi, da cui positivamente è riuscito a uscire e a riprendersi. Il libro, curato da Edoardo Inglese, cantautore  e compositore del gruppo, riporta,come dicevamo, le attese, le speranze, le preoccupazioni che i diversi amici di Maurizio, in arte Pasticcio, mettono sul Web, per testimoniare la loro vicinanza e per esprimere la voglia di fare il tifo per Pasticcio,  perché ne salti fuori nel modo migliore.
Come dice lo stesso Edoardo Inglese nella prefazione il testo vuole essere il racconto di una tragedia, ma anche di un miracolo; racconta infatti della forza dell’amicizia che coinvolge nel “risveglio” di Pasticcio tutti i membri della band e li apre  a una rinnovata creatività, che si concretizza con la produzione  di una nuova compilation, intitolata e dedicata a Pasticcio e che fa parte integrante del libro stesso.
Pasticcio diventa però anche uno stile letterario che il libro vuole perseguire: pastiche infatti è un termine della letteratura e della musica, tipico della cultura francese, che indica una ricerca espressiva di commistione di stili e di generi. Allo stesso modo il libro presenta diverse forme di sperimentazione espressiva, utilizzando elementi tipici del linguaggio giovanile propri del mondo dei blog, usando anche lo strumento delle foto e perfino dei fumetti riportati nel testo. La stessa grafica che impagina i diversi paragrafi richiama l’aspetto della pagina web.
Il tono è sempre ironico e scanzonato, pur nella sincerità dell’affetto per la tragedia di una persona cara, aprendo così un nuovo modo per discutere e affrontare un argomento così drammatico (e che coinvolge la vita di tanti giovani sfortunati, che forse hanno avuto la terribile esperienza di incidenti stradali che hanno coinvolto loro stessi oppure loro cari). Per questo motivo il libro si propone quindi come un modo originale per raccontare con il linguaggio giovanile, e con lo stile giovanile, un tema che ha proprio nei giovani i suoi principali destinatari.
Questo nuovo testo della collana Capire con il cuore conferma l’impegno per proporre nuove forme di narrativa, capaci di portare l’attenzione su tematiche di stretta attualità, che possono trovare interesse soprattutto  nel pubblico giovanile a cui il testo soprattutto si rivolge.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Luca Giorgini
Luca Giorgini, 33 anni, ha il Baccellierato in Teologia e ha frequentato un corso annuale di “Handicap e Svantaggio nell’apprendimento”. Attualmente sta conseguendo la Laurea Specialistica in “Antropologia Culturale ed Etnologia”. Lavora come educatore in ambito scolastico e territoriale con ragazzi della scuola secondaria di primo grado. Ama il suo lavoro, leggere e fare due chiacchiere con gli amici.
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 68 millisecondi