2008
30
Nov

Enigmi della sessualità femminile

Commenti () - Page hits: 850
Euro 15,00 – Pag. 210
Pizzo Nero - Borelli Editore
 
Aloyma Ravelo è una giornalista cubana, conduttrice di Radio Progreso e Cubavision, specializzata in sessuologia femminile. Fa parte dell’Unione degli Scrittori (UNEAC) - condizione essenziale per pubblicare in patria - collabora all’Editorial de la Mujer e scrive articoli di carattere sessuale. L’editore modenese Borelli incontra Aloyma alla Fiera del Libro dell’Avana e decide di acquistare i diritti per pubblicare il suo manuale di sessuologia anche in Italia. Borelli è noto al pubblico per la collana di narrativa erotica PIZZO NERO – unica nel suo genere - che accoglie opere di buon valore rigorosamente scritte da donne (Mazzucato, Cordell, Rizzi, Sala, Cordero, Rollina…). ENIGMI è un libro insolito, perché non è un romanzo, ma una sorta di saggio (molto popolare) pensato per stuzzicare la fantasia delle adolescenti e invitarle a conoscersi meglio. Aloyma Ravelo parla di invidia del pene, punto G, clitoride, piacere, orgasmo, accettazione del proprio corpo, attenzione ai desideri del compagno, amore come benessere, relazioni chimiche, vita di coppia, comunicazione tra sessi e gelosia. La cosa più importante è che l’autrice non si limita a elencare notizie e modelli teorici, ma approfondisce gli aspetti pratici di una relazione amorosa con una serie di testimonianze e di documentazioni. Aloyma Ravelo affronta il tema del tradimento, parla di avventure maschili e di sensi di colpa femminili, ma soprattutto si dilunga sulle fantasie sessuali per sconfiggere la routine matrimoniale. Non mancano le posizioni dell’amore, si va dallo smorza - candele allo scorpione, passando per l’elefante, con vantaggi e svantaggi, corredati di consigli per donne incinte che non rinunciano al sesso. La Ravelo parla pure di finzione, assenza di orgasmo, caduta del desiderio, masturbazione, coito doloroso e problemi psicologici. Non manca niente in questo libro, neanche l’amore lesbico, raccontato come una delle possibili esperienze di una disinibita. Il libro è interessante soprattutto per le quindicenni a caccia di sensazioni proibite e per i ragazzini che vogliono scoprire i meccanismi della sessualità femminile.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Gordiano Lupi

Gordiano Lupi (Piombino, 1960). Collabora con La Stampa di Torino. Traduce gli scrittori cubani Alejandro Torreguitart Ruiz e Yoani Sánchez. Ha pubblicato molti libri monografici sul cinema di genere italiano per la casa editrice romana Profondo Rosso. Collabora con www.tellusfolio.it curando rubriche su Cuba, cinema italiano e narrativa italiana. Tra i suoi lavori più recenti: Cuba Magica – conversazioni con un santéro (Mursia, 2003), Un’isola a passo di son - viaggio nel mondo della musica cubana (Bastogi, 2004), Almeno il pane Fidel – Cuba quotidiana (Stampa Alternativa, 2006), Mi Cuba (Mediane, 2008), Fellini - A cinema greatmaster (Mediane, 2009), Sangue Habanero (Eumeswil, 2009), Una terribile eredità (Perdisa, 2009), Per conoscere Yoani Sánchez (Il Foglio, 2010), Fidel Castro – biografia non autorizzata (A.Car, 2010), Velina o calciatore, altro che scrittore! (Historica, 2010). Cura la versione italiana del blog Generación Y della scrittrice cubana Yoani Sánchez e ha tradotto per Rizzoli il suo primo libro italiano: Cuba libre – Vivere e scrivere all’Avana (2009). Pagine web: www.infol.it/lupi


MAIL: lupi@infol.it
WEB:
www.infol.it/lupi
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 118 millisecondi