:: Home » Articoli » 2007 » Maggio
2007
16
Mag

Alloggio vista mare e altri racconti

Commenti () - Page hits: 750

 

 

Dopo “Attrazioni e distrazioni”, edito sempre da ExCogita nel 2004, Cesarina Bo ritorna con quest’altra raccolta, costituita da un romanzo breve e da dodici racconti.

In quest’ultimo lavoro lo stile asciutto e senza enfasi dell’autrice si è ulteriormente affinato, rendendo in tal modo la lettura facile, rapida e gradevole.

Per quanto le vicende siano di fantasia parlano di personaggi che esistono nella vita di tutti i giorni, per lo più figure non di spicco, anzi dei veri e propri antieroi, con le loro stranezze, le loro paure e soprattutto l’immancabile solitudine.

Il romanzo breve, che dà il titolo al volume, è quanto mai esplicativo, con la storia del Mandelli, un ufficiale di marina in pensione, misogino, sempre timoroso dei giudizi dei compaesani e che trova sfogo nell’aridità della sua vita unicamente guardando il mare, quell’immensità che lo aiuta stranamente a ritrovare un equilibrio interiore, che nemmeno l’amore di una donna, una vicina, gli può donare.

Si potrà forse obiettare che in fin dei conti il personaggio è di una stranezza che rasenta la pazzia, ma di esseri con tante manie che finiscono per condizionare la loro esistenza il mondo è pieno, come per esempio il Professor Melotti dell’ultimo racconto, valutatore per una casa editrice e poeta in incognito che sogna un successo che si trasformerà in una beffa.

L’ambito creativo di Cesarina Bo in effetti è popolato da tanti protagonisti che sono sostanzialmente degli illusi delusi, dei perdenti, degli esseri umani che trovano difficile vivere secondo i canoni della società a cui appartengono, ma sono vivi perché reali. Per certi versi questi autoemarginati finiscono con il destare tenerezza, perché ai nostri occhi appaiono indifesi, come il Lorenzo di Passione, un anziano che vive solo per leggere e che si procura i libri prendendo quelli abbandonati sui treni, oppure il Luigi de La Prima Comunione, un bambino che osa comunicare la scoperta della propria sessualità.

E’ una galleria di personaggi ben delineati e inseriti in trame idonee, senza forzature, una sorta di “candid camera” che è piacevole guardare.

 

Cesarina Bo nasce nel 1956 in provincia di Torino dove resede anche attualmente. Laureata in Matematica, insegna questa materia in un istituto superiore.

Ha già pubblicato la raccolta di racconti “Attrazioni e distrazioni” (ExCogita, 2004).
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Renzo Montagnoli
Renzo Montagnoli nasce a Mantova l’8 maggio 1947. Laureato in economia e commercio, dopo aver lavorato per lungo tempo presso un’azienda di credito ora è in pensione e vive con la moglie Svetlana a Virgilio (MN). Suoi racconti e poesie sono pubblicati sulle riviste letterarie Isola Nera, Prospektiva, Writers Magazine Italia e Carmina. E’ il dominus del sito culturale Arteinsieme (www.arteinsieme.net). Blog:  http://armoniadelleparole.splinder.com  
WEB: www.arteinsieme.net
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 119 millisecondi