:: Home » Articoli » 2005 » Aprile
2005
30
Apr

Writers Magazine Italia

Commenti () - Page hits: 1050

(DelosBooks)

 

 

Da sempre mi interesso al mondo del libro e della scrittura (per lo più come lettore) e da qualche anno seguo le vicende o meglio le vicissitudini dei personaggi che si muovono nel sottobosco degli esordienti e della “piccola” editoria. Di recente ho iniziato a seguire le pubblicazioni di riviste del settore, ma nessuna mi aveva ancora convinto fino in fondo. Quasi tutte deludenti nella veste grafica, solo in minima parte di mio interesse per quanto riguarda i contenuti. Quindi quando qualche giorno fa mi è capitato tra le mani, quasi per caso, il primo numero del nuovo trimestrale diretto da Franco Forte, Writers Magazine Italia, devo dire che ho iniziato a sfogliarlo senza troppa convinzione. Ebbene, mi sono dovuta ricredere. Writers Magazine sembra avere una marcia in più. Direi che il successo ottenuto e il consenso di pubblico sono davvero meritati. La rivista presenta una veste grafica molto professionale (grande formato, copertina semirigida a colori ben fatta e di effetto) e nonostante le 64 pagine siano in bianco e nero, non hanno nulla che ricordi il vecchio ciclostile, come purtroppo accade per molte altre riviste dello stesso settore, nulla che ricordi una rivista “fai da te”. Ho iniziato a illustrarvi Writers Magazine descrivendone, per così dire, l’involucro, non certo fondamentale (anche se a dire il vero anche l’occhio vuole la sua parte) solo perché è il primo aspetto della rivista che mi ha colpito. Ma ovviamente mi hanno convinto soprattutto i contenuti: ricchissimi, interessanti, curati, mirati. Confidando che i prossimi numeri non tradiscano le premesse, direi che 5 euro a copia per una rivista così sono ben spesi.

Writers Magazine Italia - La rivista scritta per chi scrive. Tutta da leggere è diretta da Franco Forte, scrittore, giornalista, sceneggiatore, già direttore editoriale della rivista di fantascienza Robot, oltre che di Delos Books.
Il nuovo periodico è pensato per tutti coloro che si interessano alla parola scritta, è rivolto al giornalista, allo sceneggiatore, al fumettista, al narratore, al poeta e soprattutto agli aspiranti scrittori. Utile per chi fa della scrittura una professione, ma anche per coloro che ruotano intorno al mondo del libro e ne respirano tutta la magia. Valido supporto per esordienti ma non solo.

 

Il sommario è ricchissimo.

La rivista indaga i molteplici aspetti della scrittura, analizza i ferri del mestiere, affrontando varie problematiche relative alle tecniche e all’editoria.

Non so se gli articoli proposti potranno servire a “imparare” a scrivere, ma sicuramente a migliorare il proprio stile, la propria tecnica, questo sì.

Writers Magazine propone, sotto forma di articoli, nozioni di grammatica, illustra gli errori ricorrenti degli aspiranti scrittori (avvalendosi dell’esperienza di lettura dei manoscritti che arrivano in redazione), fornisce consigli di stile, svela trucchi del mestiere e molte curiosità. 

Una rubrica fornisce informazioni sulle nuove tecnologie, sui nuovi supporti a disposizione degli scrittori del terzo millennio, un’altra è dedicata alle figure professionali del mondo della scrittura, dal traduttore, all’editor, un’altra ancora ai consigli per non sbagliare le proprie mosse nel proporsi a un editore.
Problemi pratici, consigli chiari di professionisti del settore, di immediata fruizione, di piacevole lettura.

Di grandissimo interesse, per la confusione che spesso regna in questo campo, la sezione Scripta Legis, dedicata alle leggi e alle regole dell’editoria. Affrontando temi quali il diritto d’autore, la SIAE, l’utilizzo di pseudonimi per firmare la propria opera, la rubrica fornisce consigli utili agli inesperti scrittori suggerendo come evitare le insidie legali.


Writers Magazine non è solo tecnica per addetti ai lavori. Nella rivista non manca l’approfondimento di tematiche più generali,  del panorama letterario e del mondo del cinema, del binomio che spesso lega narrativa e produzione filmica.
Si possono leggere interviste d’autore e “conversazioni virtuali” con scrittori del passato, un recupero di materiale prezioso dei grandi del mestiere, proposto sotto forma di interviste, interessanti e piacevoli da leggere. Gli amanti della letteratura e della critica letteraria potranno trovare un’ampia gamma di recensioni di contemporanei affermati e di autori esordienti.

Writers Magazine inoltre propone una selezione di letture di qualità, narrativa inedita, racconti, poesie, haiku e (aspetto non trascurabile) indica le motivazioni che hanno portato a preferire proprio quei testi rispetto ad altri inviati alla redazione. Una piccola, importante finestra che si apre sui meccanismi e sulle modalità di valutazione di inediti, spiegando un percorso che spesso incuriosisce e fa discutere.

La rivista non trascura il dialogo col lettore, referente imprescindibile al quale sembra essere (e a ragione) molto attenta. Writers Magazine dà spazio ai lettori ed è alla costante ricerca di nuovi talenti. Inoltre, cosa più unica che rara, i pezzi selezionati per la pubblicazione sono retribuiti.
Una rubrica è dedicata alle lettere alla redazione e al commento inviato dagli stessi lettori sui racconti proposti nel numero precedente.

 

Writers Magazine si presenta come una rivista completa, ricca di consigli e di esempi pratici. Gli scrittori che vogliono conoscere qualche trucco in più o approfondire e sviscerare i molteplici aspetti di questa affascinante attività, che si sta rapidamente diffondendo in Italia, a livello amatoriale e non, troveranno interessanti le rubriche tecniche e legali.
Se uno poi proprio scrittore non è, né aspirante tale, magari è semplicemente uno che scrive o anche solo un esigente lettore, curioso di vedere svelati alcuni retroscena del mondo del libro, che vuole essere sempre aggiornato e trovare spunti di riflessione sul lavoro editoriale e letterario contemporaneo, troverà rubriche di sicuro interesse nelle anteprime, nei profili d’autore, nelle interviste, nella narrativa proposta tramite le recensioni e le ottime proposte di lettura.


Se anche a voi interessa il mondo dei libri, della scrittura e della lettura, date un’occhiata a Writers Magazine Italia. Il prossimo numero dovrebbe essere disponibile a partire dal mese di luglio.

 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
 
:: Stefania Gentile
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 74 millisecondi