:: Home » Articoli » 2015 » Maggio
2015
21
Mag

Ho scelto!

Commenti () - Page hits: 750
“Teorie e pratiche delle scelte universitarie a Perugia”
 
Il libro che vi voglio presentare si intitola “HO SCELTO! Teorie e pratiche delle scelte universitarie a Perugia”, scritto da Federico Batini in collaborazione con Livia Buratta, Silvia Fornari e Chiara Pazzaglia, pubblicato nel 2013 a Torino dalla “Harmattan Italia".
Il libro è composto da 139 pagine suddiviso in cinque capitali, e inizia con un breve riassunto scritto da Federico Batini, ricercatore e professore all’università di Perugia, che ci consente di comprendere ciò di cui l'opera parla.
In questa introduzione Batini ci vuole mostrare come sia difficile scegliere l’università, e come il ruolo dell’orientamento stia cambiando; infatti all’inizio era finalizzato ad occuparsi dei momenti di transizione, ora invece si tende a dargli la funzione di favorire lo sviluppo di competenze per l’auto-orientamento.
Nella prima parte del libro, lo stesso parla proprio di come nella preistoria il ruolo dell’orientamento veniva affidato alla famiglia e alla chiesa. Con l’avvento delle diverse società si è arrivati a sostenere che l’orientamento ha il compito di accompagnare l’uomo nelle diverse scelte della vita.
Nella seconda, ci presenta come ha strutturato e svolto la ricerca. Egli ha creato un questionario che in seguito è stato somministrato ad un campione non probabilistico, composto da 358 studenti; 193 erano delle scuole secondarie del perugino che frequentavano l’ultimo anno e 165 erano studenti universitari al primo anno dei diversi corsi della Facoltà di Scienze della Formazione sempre di Perugia, l’età media dei due sottogruppi si collocava sui 18,38 anni per il gruppo della secondaria e di 20,33 per il gruppo dell’università.
Per rendere più completa la ricerca, ha creato il “FOCUS GROUP”, formato da 10 ragazzi universitari che avevano dato l’autorizzazione a partecipare al questionario.
Il terzo capitolo è scritto da Federico Batini e Livia Buratta, questi ci mostrano i risultati della ricerca dove è emerso che i ragazzi preferivano creare continuità tra la scelta delle superiori e la scelta dell’università, ma non essendoci un orientamento disciplinare si informano su Internet.
Nel quarto capitolo Silvia Fornari ci presenta la situazione dei giovani in Italia attraverso i risultati delle ricerche statistiche. Partendo dalla situazione dei giovani che si iscrivono all’università, passando poi ai giovani che lavorano, arrivando infine a coloro che lavorano per il raggiungimento dei propri obbiettivi personali e professionali.
L’ultimo capitolo scritto da Chiara Pazzaglia e Livia Buratta, sottolineano come le scelte di un ragazzo adolescente possano determinare il suo futuro e la sua identità.
La lettura di questo libro la consiglio a tutti gli studenti che stanno frequentando la scuola superiore e soprattutto ai professori in modo che riescano a preparare i ragazzi alla scelta del percorso di studi post-diploma.
 
:: Vota
Vota questo articolo: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 (1 = scarso - 5 = ottimo)
:: Articoli recenti
 
KULT Virtual Press e KULT Underground sono iniziative amatoriali no-profit - per gli e-book e per gli articoli fare riferimento alla sezione Copyright
Webmaster: Marco Giorgini - e-mail: marco @ kultunderground.org - Per segnalazioni o commenti inviare una e-mail a: info @ kultunderground.org
Questo sito è ospitato su server ONE.COM

pagina generata in 95 millisecondi